Categorie
Archivi

AAA AMICI DEGLI ANIMALI (e nemici della Tremonti) CERCASI!

E’ di pochi giorni fa la notizia che, in Svizzera, se non si pagava la tassa di possesso dell’animale lo stesso veniva soppresso dalle autorità competenti. Per fortuna (e per logica e buonsenso) la notizia s’è rivelata una bufala e l’allarme è rientrato. Ma questo, appunto, è successo in Svizzera…

In Italia le cose vanno in maniera leggermente diversa, purtroppo. Protagonista di questa linea niente popo’ di meno che tale Angiola Tremonti, sorella del ministro Giulio, l’uomo che da come parla sembra abbia un nodo alla cravatta che impedisca il corretto afflusso di sangue al cervello. Ebbene, la sig.ra Angiola, A SUO DIRE pensate un po’ anche ‘animalista convinta‘, non ha voluto evidentemente essere da meno del fratello in tema di popolarità, è entrata in politica e da consigliere comunale di minoranza al comune di Cantù ha pensato bene di proporre… leggete voi stessi:

«Si dovrebbe arrivare a prendere la decisione per cui gli animali che non vengono adottati entro un determinato periodo di tempo vadano soppressi, visto che oggi ci troviamo in una situazione in cui ci sono famiglie canturine che non hanno da mangiare».

Negli articoli che trovate in rete ci sono tutte le specifiche e le informazioni che servono a farsi un’opinione e che confermano che le cose non stanno proprio così come la stessa sostiene. In realtà in canile in oggetto, quello di Mariano Comense, serve più comune e riceve € 0,50 per ogni abitante, che per il comune di Cantù fa circa 18.000€ annui. Più o meno la tariffe di un festino ad Arcore con 9 ragazze per fornire un metro di paragone…

Cosa sono a chiedervi? Semplice, se avete veramente a cuore la vita dei nostri amici a quattro zampe, non solo quando vedete gli spot pre-vacanzieri o Edoardo Stoppa su Striscia, è ora di far sentire la nostra e la loro voce scrivendo il vostro pensiero e le vostre opinioni (tanto per farli sentire un po’ sotto osservazione) a:

In Svizzera s’è scoperto dopo poco la pubblicazione dell’insussistenza della notizia, qui c’è ancora da scoprire la consistenza di materia grigia della promotrice e comunque, come ricorda alla Sig.ra 3monti l’Enpa, così come per Marchionne  neanche questa “soluzione canadese” risulta gradita nel nostro Paese.

Ce l’abbiamo fatta la volta scorsa perche non riprovarci, no?



Post attualmente letto 13.012 volte

Post simili:

27 Commenti a “AAA AMICI DEGLI ANIMALI (e nemici della Tremonti) CERCASI!”

  • beh potremmo sempre chiamare la maiolo, lei, l’amica degli animali, potrebbe addestrarli a guadagnarsi il pane da soli, a differenza dei Rom…
    guarda Chit, questa classe politica altro che rottamarla, la bollirei tutta!!

  • «Si dovrebbe arrivare a prendere la decisione per cui i politici che non sparano troppe cazzate entro un determinato periodo di tempo vadano soppressi, visto che oggi ci troviamo in una situazione in cui ci sono troppe persone comuni che si sono rotte le balle».

  • Mi è scappato un NON (leggasi i politici che sparano troppe cazzate)

  • Chit:

    @Trippi: e MVB dove la mettiamo se è per questo??
    @Giulio GMDB©: a me quando ho letto la notizia è ‘scappato’ ben di peggio… 🙄

  • gianna:

    E SE FACESSIMO IL PRIMO ESPERIMENTO CON LEI INVECE DEI NOSTRI AMICI A QUATTRO ZAMPE? iL MONDO RINGRAZIEREBBE!

  • Premetto subito che questa “signora” ha sparato una grande c….a (comprensibile d’altronde conoscendo il fratellino) però devo ammettere che nell’ultima frase di questo articolo: http://www.corriere.it/cronache/11_febbraio_08/sorella-tremonti-cani-randagi_15c5b7da-33c3-11e0-ae6d-00144f486ba6.shtml
    non ha tutti torti (sempre naturalmente che lo abbia veramente detto)
    Gli animali non vanno uccisi e tanto meno vanno mangiati. Parola di vegetariana da 30 anni a questa parte. Ci guadagnano gli animali, l’ambiente e la salute umana
    Ciao 🙂

  • Baol:

    Beh, almeno adesso sappiamo che c’è una componente genetica nello sparare cazzate, magari con la mappatura del genoma umano si riesce pure a trovare una cura…

  • Di male in peggio. Ma dove stiamo andando? Non so se hai letto dei cento aski uccisi in Canada.

  • Quindi lei, in quanto capra sciolta senza meta e casa, sarebbe dovuta esser soppressa tanto tempo fa…

  • Chit:

    @gianna: benvenuta, io ci sto al 101%!!!!
    @Annamaria: diciamo che se messo su queste basi potrebbe essere un discorso senza fine. Personalmente credo che ci sia differenza, e tanta, tra un’animale ucciso a fini di “sopravvivenza” ed un altro ucciso per “superati limiti di tempo d’adozione”, credo. Anche perchè dopo i canili non vorrei mutuassero la regola anche per gli orfanotrofi…
    @Baol: avevi bisogno di prove circa l’ereditarietà della coglionaggine??? 🙄
    @alberto: ho letto, purtroppo ho letto e credo stiamo andando in m…
    @Maraptica: di sicuro non voglio pensare faccia parte della “razza perfetta”!?!

  • Scrivi per me non fa differenza, sono sempre animali uccisi, comunque si rigiri la questione, sempre sofferenza porta all’animale…
    Comunque approvo la tua affermazione sugli orfanotrofi.

  • ops scusa il commento precedente è di annamaria/farfallaleggera >>>identica persona. Ciao ciao

  • Chit:

    @Farfallaleggera: vero Annamaria forse non c’è differenza, ma è altresì vero che ad esempio anche estrarre veleno dai rettili porta loro dolore (anche se non la morte) eppure è azione indispensabile per permettere a noi la prosecuzione della nostra vita 😉

  • «Si dovrebbe arrivare a prendere la decisione per cui i politici che non lavorano e le persone idiote come quella che ha detto quella frase entro un determinato periodo di tempo BREVE vadano soppressi, visto che oggi ci troviamo nella merda per colpa dei politici e la natura nella merda per colpa degli ignoranti».

  • Invece di dire cazzate pensassero ad ottimizzare l’anagrafe canina che fa acqua da tutte le parti. Ogni estate ci ritroviamo sempre nella stessa situazione, orde di cani abbandonati senza che si possa risalire ad un solo responsabile. Non solo non si devono abbattere, ma con un po’ di serietà da parte delle autorità competenti si potrebbe ridurre al minimo il numero di cani rinchiusi (anche se non vengono uccisi fanno cuomunque una pena enorme nelle gabbie).
    Avere un animale è una responsabilità ed un impegno, costringiamo le persone ad essere serie e coerenti.
    A presto. 😉

  • Non saprei come commentare, tanto è assurda e crudele questa sua argomentazione. 😯 😥
    Bacioni carrissimo!

  • una gran bella famiglia la Tremonti non cìè che dire…

  • Tina:

    Quoto Giulio, sarebbe un modo veloce di liberarci da una marea di mangiapane a tradimento rubato al Paese, potessero mangerebbero anche le scatolette degli amici a 4 zampe…buon sangue non mente, hanno un pusher di famiglia?

  • Come ha scritto la mia amica se non cognata Francy su fb “ANCHE I PARLAMENTARI COSTANO, E DICO IO MOLTO PIU’ DEI CANI, PERCHE’ NON SOPPRIMIAMO ANCHE QUALCUNO DI LORO?”
    L’Italia sicuramente ci guadagnerebbe sotto ogni punto…..
    Paola

  • Come poterlo pensare? Non c’è nulla di perfetto nella nostra razza (scusa per il mio convinto pessimismo verso l’umana generazione!) 🙂

  • tra lei e il fratello non saprei quale insultare

  • elipiccottero:

    Ma proporre qualcosa di meglio, che ne so, visto che ci son famiglie che non han soldi, dare un contributo a chi adotta un animale o addirittura, visto che tanto un canile ci deve essere e gente che se ne occupa pure… creare posti di lavoro in questo ambito?

  • Chit:

    @daisy: si potrebbe eccome…
    @Aldievel: giusto, peccato che serietà e coerenza temo siano vocaboli sconosciuti alla gran parte dei cittadini italiani purtroppo
    @Dolcelei: basta il pensiero…
    @Ernest: si si, decisamente molto tolleranti e di buoni sentimenti…
    @Tina: pusher con droga avariata però…
    @paola: meno parlamentari e più animali, funziona la rima e funziona pure l’idea mi sa 😀
    @Maraptica: non solo l’ha pensato, l’ha esternato, proposto e condiviso. Solo a questo punto s’è resa conto della minchiata!?!
    @felipegonzales: tu insulta che non sbagli in nessuno dei due casi credo
    @elipicottero: il pensiero rivolto da costoro al prossimo non contempla il concetto di pubblica utilità bensì quello della personale stupidità

  • Ahi! Ora che sarò in pensione si discuterà del trattamento dei pensionati che in fondo sono solo un peso per la società! 🙁

  • ma questa cosa della soprressione dopo tot tempo, non è una cosa alla croata? ho una collega che se ne occupa e sono cascata dalle nuvole scoprendo questo.

  • eliana:

    Perchè nn iniziamo con lei?Scandaloso!!!!!!!!Le bestie chi sono loro o noi?

  • Chit:

    @mangrovie: non auspicabile ma purtroppo non da escludere viste le (non)idee in tema di sociale di questo governo…
    @perennementesloggata: croata? … mi informerò, quanto ho letto parlava sempre di Canada e conoscendo alcuni “canadesi” senza scrupoli non fatico a pensarlo…
    @eliana: anche le “bestie”, almeno le mie due gatte, hanno preso distanza da un simile accostamento 😉

Lascia un Commento



Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…