Categorie
Archivi

Anni che passano… in vignetta (di ACh)

Ritorna il brother con le sue vignette e ci offre un piccolo spunto di riflessione sui tempi che cambiano e viene da pensare che non sia proprio tutto progresso. Voi cosa ne pensate?

ottobre 2012 - anche noi come i cinesi nel '66 vediamo le stelle   ottobre 2012 - a Padova come a Genova per il  G8, ma non ci sono BlackBlock, c'è solo un bambino    ottobre 2012 - protagonisti ed indici di popolarità
– clicca sulle immagini per visualizzare le vignette del brother –

(cliccare qui per vedere la raccolta completa)



Post attualmente letto 8.574 volte

Post simili:

19 Commenti a “Anni che passano… in vignetta (di ACh)”

  • mi viene da dire che in questi anni però il passo del gambero lo abbiamo imparato bene…:-(

  • Le stelle le stiamo vendendo da un po’… e non solo cinque 🙂

  • Sinceramente io il paragone fra Cittadella e Genova Bolzaneto proprio non lo farei… Alla Diaz è stato accertato che hanno combinato un vero disastro ed il comportamento che hanno avuto alcuni poliziotti (per fortuna una minoranza ma che comunque dovrebbe togliersi per sempre la divisa) è stato crudele e criminale. A Cittadella la situazione è ben diversa e ne avevo già parlato sul mio post

    • Chit:

      Come no, riporto a completezza quanto scritto dal brother al momento dell’invio delle vignette:
      “sono un po’ titubante in quanto il concetto che volevo far risaltare era quello della inadeguatezza delle persone intervenute e non solo la violenza … Vedi tu.”

    • Sono d’accordo con te e prova ne sia quanto avevo scritto a Claudio girandogli le vignette. Al posto di “Bolzaneto” probabilmente sarebbe stato meglio scrivere “G8”, ma mi sembrava che la prima potesse meglio evocare la violenza che, in ogni caso, c’è stata nell’episodio di Cittadella. Non ultima quella verbale.
      Quello che deve far riflettere è che troppo spesso a condurre certe operazioni vengono inviate persone non specificamente preparate che seguono acriticamente (potrebbe essere diverso?) un ordine, tanto che mi viene da pensare che l’inadeguatezza a gestire le situazioni stia a monte.
      Ho stima delle forze dell’ordine e concordo con te quando accenni che è una minoranza quella “che dovrebbe togliersi la divisa”. E’ altrettanto vero però che con il loro comportamento rovinano l’immagine di quanti invece lavorano sodo, facendosi il mazzo, giorno e notte, in nome della legalità.
      Se poi nella vicenda di Cittadella voglianmo andare a cercare quanti siano i colpevoli, credo che, come hai scritto nel tuo post, non sia tanto difficile trovarli.

  • Il Brother ci azzecca sempre. Un salutone….. Paola

  • ernest:

    Vengono i brividi…

  • Sono sempre più convinta che le immagini siano un buon spunto di riflessione, vignette o foto che siano. Questo cosidetto ” progresso” ha rovesciato molti nostri punti di riferimento lasciandoci allo sbando. Noto molto disorientamento intorno a me e non so capire quando questa babele di stimoli condurrà su una buona strada

  • Tina:

    Il Brother trasforma in immagini scarne quello che dico da un pezzo, abbiamo raggiunto la cima dell’evoluzione e stiamo solo scendendo, ma non per strade normali, stiamo solo rotolando a valle e chi sopravviverà non si domanderà come abbiamo potuto farci questo, si chiederà: PERCHE’ A ME?
    Abbiamo sacrificato il collettivo per seguire i guru delle grandi solitudini (TV-PC) e mettendo il naso fuori non ci spieghiamo le rovine …per ora morali, domani materiali.

    Notte buona Claudio ;-))

  • Qui più che una regressione della specie è una trasformazione in senso mostruoso.

Lascia un Commento



Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…