Categorie
Archivi

Archivi per la categoria ‘Attualità ’

GAY: stati d’animo a confronto

Sabato 25 giugno, mentre lo stato di New York ha approvato con un voto trasversale, una legge  che permette il matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Un traguardo storico, capitato e festeggiato quasi in concomitanza un po’ ovunque (dimenticandosi forse che fuori dagli States su certi temi la disponibilità al dialogo ed al confronto costruttivo è estremamente ridotta) nelle strade di tutto il mondo in occasione dei tanti gay pride in programma nei vari continenti.

Possiamo dire che l’intera comunità gay è in festa forse anzi, togliamo pure il forse, con un’unica eccezione che però, come si suol dire… non fa altro che confermare la regola.

Auguri chiaramente a tutt*, chi per un motivo chi per un altro…

L’Italia SI desta!!!

S’è sempre avuta molta paura dei referendum in Italia perché

Per anni lo strumento referendario è stato sbeffeggiato, denigrato, boicottato.
Invece attraverso il referendum si sono ottenuti importanti risultati
su temi molto complessi.
Soprattutto, ad oggi, che io sappia è rimasto l’unico vero strumento DIRETTO
che permette di credere e ci consente  di essere ancora noi
a disporre e decidere il nostro futuro.
L’unico rischio è che 24 anni dopo ci vengano riproposte le stesse domande ma…
basta ricordarsi cosa s’era votato la volta prima ed il gioco è fatto!

Leggi il resto di questo articolo »

Malpensa mal-pensata (copyright by Lega Nord)

Periodo e giornate convulse queste per il sottoscritto (e questo interessa pochi) e  all’interno della maggioranza (e questo forse interessa qualcuno di più).
Proprio in queste ore infatti ad Arcore è in corso la periodica (avviene dopo ogni “crisi e crisetta”) distribuzione dei “beni” per dare alla Lega il contentino, magari trovare un posto a Castelli (l’uomo più trombato in Italia dopo Ruby!) e… tirare a campare come moda e usanza di questi ultimi anni!
D’altra parte è abitudine molto diffusa questa nella politica italiana in genere e, digiamolo, nella linea politica dell’esecutivo (almeno relativamente a quel po’ che ha provato a fare) di questi ultimi anni. Vi ricordate ad esempio la vicenda Alitalia?

Leggi il resto di questo articolo »

Roma città eterna e… forse un tantino razzista?

Quando si trattano argomenti come il razzismo e le forme di discriminazione è sempre molto difficile trovare le parole giuste per esprimersi, quindi parto da due immagini:

Leggi il resto di questo articolo »

Ma non è che la Brambilla porta sfiga?

Governare un Paese, al di là della dietrologia e della critica facile, è compito sicuramente difficile e gravoso. Perché cari amici blogger, è facile starsene seduti e fare come Statler e Waldorf durante il Muppet Show e criticare a 360° gradi tutto e tutto. Ma la politica è, pardon, dovrebbe essere cosa seria, soprattutto, piaccia o non piaccia, vanno assolutamente riconosciuti meriti e risultati, soprattutto quando sono ottenuti con sorprendente velocità.

Infatti non più tardi di ieri la nuova amica degli animali (no, non Licia Colò) travestita da ministro dello sviluppo economico, ha presentato alla stampa il nuovo Codice-riforma del turismo, indispensabile prima dell’estate ma ancor più prima di tornate elettorali. Oddio, più che di presentazione si è trattato di un tristissimo e molto “bulgaro” monologo preceduto da un’introduzione da ‘brividi’

Se per voi va bene vi faccio io tre dichiarazioni sulla riforma

Giornalisti e media accreditati chiaramente si sono guardati bene dal dire che a loro “andasse male” con un ossequio ed un rispetto simile solo a quello riservato dai media americani a Barack Obama ogni qualvolta parla dei dettagli dell’operazione che ha portato all’uccisione di Bin Laden. Forse per il fatto che anche con questo testo si uccide qualcosa, ovvero un’altra buona parte di regole e limitazioni.

Leggi il resto di questo articolo »

Notizie d’attualità (a ritmo di sondaggi)

Mi sembra chiaro che l’attualità ci porta all’attenzione due eventi a suo modo epocali:

Differenti solo le reazioni dei due protagonisti:

Leggi il resto di questo articolo »

Tremonti parla di università e si guadagna una laurea in cazzate!

“se c’è una fuga di cervelli, vuol dire anche che c’è una fabbrica di cervelli”

Un po’ come dire che se la moglie ti lascia non ti lamentare, significa che avevi una moglie o qualcosa del genere visto che sono coglione non capisco sempre bene i loro messaggi…

Questo è solo uno dei passaggi con i quali il Giuletto nazionale, durante un incontro ieri all’università di Pavia,  ha deliziato la sua platea e… mandato per traverso il mio caffè di stamane ma questa è un’altra storia.

Vabbè mi direte, si sa, in campagna elettorale così come in guerra e amore un po’ tutto è permesso.

Lo so, sono un inguaribile illuso e non so perché ma continuo sempre a sperare di leggere o sentire da chi (in teoria) ci governa (o dovrebbe) qualcosa di minimamente intelligente e sensato, ma più passa il tempo più mi rendo conto che la speranza è vana, molto vana.

Ma veniamo al punto.

Leggi il resto di questo articolo »

In bocca al lupo Vittorio!

Sei laggiù e tanti di noi leggono i tuoi resoconti precisi e scomodi, come l’operazione “Piombo fuso”, le vicende di Freedom Flottilla o le violenze israeliane “gratuite” contro i bambini di Gaza. Hai fatto di più, hai spesso aggiunto PROVE dal campo, inequivocabili diventando, almeno per me, un punto di riferimento di quel che succede da quelle parti. Sicuro che avrei letto un racconto obbiettivo e, soprattutto, vero.

Le notizie di stasera sono poche, frammentarie ma anche per questo più le si legge più  sale la preoccupazione e non potrebbe essere altrimenti. No,  non me la sento ora di esprimere un parere. Voglio solo pensare che ne hai viste tante in questi anni mi auguro di tutto cuore che questa possa essere un’altra, anche questa brutta, esperienza da aggiungere all’elenco.

In questo momento non posso dire e fare altro che farti il mio più sincero in bocca al lupo nostro amico blogger!

Link al blog Guerriglia radio

Leghe-contro: chi di fora di ball ferisce…

Lo so, brutto, bruttissimo ripetersi come argomenti. Spesso ultimamente evito apposta di scrivere  post d’attualità appunto perchè la realtà troppo frequentemente non è molto diversa dal giorno prima.

Tuttavia ogni tanto occorre turarsi il naso (soprattutto quando si affrontano certi temi) e andare contro le proprie volontà quindi, non avendo trovato altri spunti, parliamo un po’ di…

Ebbene si, (ri)parliamo della Lega, che per anni ha “promosso” l’idea (forse definirle ‘idee’ è offensivo ma passatemi il termine) del purismo, dell’isolamento preventivo a fini di preservazione della razza e del portafoglio, di indipendenza salvo poi andare a lavorare e farsi gli affari propri nella vicina Svizzera.
Bene, è di oggi la notizia che nelle elezioni di ieri in Svizzera ha trionfato la Lega, che a quanto pare è molto, troppo “vicina” come pensiero alla nostra, tanto che preventivamente dichiarato e ribadito a caldo che “vuole avviare la caccia ai 25.000 italiani, lavoratori frontalieri“.

Una piccola gioia!

Leggi il resto di questo articolo »

Lega & tricolore: trovata una soluzione! (forse)

Di ritorno da una gita in Veneto mi è improvvisamente più chiaro il perché ai legaioli non va proprio giù il tricolore e si parli di vivi, si parli di morti, continuano a rompere le palle con la bandiera della serenissima o il sole delle Alpi.

Camminando per Vicenza ho infatti potuto constatare con grandissimo stupore, da un lato la grandissima presenza (manco a Torino ne ho viste tante) di tricolori a balconi e finestre e dall’altro il fatto che se da un lato vanno riconosciuti ai vicentini impegno e partecipazione, dall’altro occorre prendere atto del fatto che… vabbè, giudicate voi:

Leggi il resto di questo articolo »

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…