Categorie
Archivi

Archivi per la categoria ‘Politica’

Caro Brunetta, oggi ti cucino io!

Sarà perché conosco lo ‘status‘ di precario (e anche se cambiato non dimentico chi ancora lo vive sulla sua pelle!) ma mi è stato segnalata sul tema da alcuni amici presenti l’ultima performance del mini-ministro Brunetta ieri durante il Convegno Nazionale dell’Innovazione svoltosi a Roma.

Per chi ancora non l’avesse vista vi posto qui di seguito il video dell’accaduto:

Leggi il resto di questo articolo »

La vittoria di noi ‘senza-cervello’

A quanto pare Trieste s’è desta
e l’Italia pure!

Leggi il resto di questo articolo »

SantaIgnoranza più che Santanchè

Vero, qualcuno m’ha già detto “Chit, lascia perdere, non è il caso“, certa gente non va sbeffeggiata perché si sputtana già da sola.

Da tempo ho lasciato perdere le battaglie perse in partenza come ad esempio, quella di correre dietro alle “esternazioni” del  poco Onorevole Santanchè, quando parlava di “transessuali come persone malate” (se lei rappresenta la salute viva i malati), colei che oggi parla e sventola fiera la bandiera della coerenza salvo dimenticarsi che meno di tre anni fa dichiarava sul suo sito, salvo poi cancellare la pagina e ovviamente non capendo una mazza di internet e della sua cache che:

«Silvio vede le donne solo orizzontali …
Il voto a Berlusconi è il più inutile che le donne possano dare»
.

Preciso: di ca…ate nel tempo ne ha dette tante, pressoché ogni volta che apriva bocca per parlare, tant’è che è diventato impossibile starle appresso. Da qualche tempo come sapete è sottosegretario (forse anche “sotto altro” ma non è dato a sapersi con esattezza) al governo e quindi, alla pari di molti altri viene catapultata in tv con il compito di fare ciò che le rende meglio, ragliare!! (e chiedo scusa agli asini per l’oltraggioso riferimento)

Leggi il resto di questo articolo »

Dal Belgio un segnale forte, ma per noi ormai è tardi!

Che pensate, non siamo mica gli unici in Europa e nel mondo ad essere stufi di essere non o quando va bene mal-governati. Piaccia o non piaccia proprio no e credo che questo non sia un male, non tanto in base al proverbio “mal comune mezzo gaudio” che da tempo ho personalmente riadattato in “mal comune, doppia sfiga!” quanto nel fatto che si può andare a vedere in giro come si comportano gli altri Paesi in situazioni simili.

Si scopre così che il Belgio, prendendo esempio da un’iniziativa simile messa in essere in Kenya, una senatrice socialista fiamminga e ginecologa di professione, Marleen Temmerman, ha lanciato una proposta per mettere fine alla situazione di stallo della situazione politica.

Con quale l’iniziativa? Semplice, niente sesso sino a quando non sarà formato un nuovo governo. Come detto tale iniziativa è già stata posta in essere nel 2009 dalle donne keniote e (cito testualmente la senatrice):

Leggi il resto di questo articolo »

La lega nord dopo la scuola attacca l’indipendenza dello sport!

Vista la recente vicenda di Adro, leggo e condivido con voi questa notizia battuta pochi minuti fa dall’Ansa:

E mi chiedo: quando gli Italiani VERI, se ce ne sono ancora a sufficienza, risponderanno a costoro con un voto che sia l’equivalente di un bel ‘Va Fanculo‘????

Varallo Sesia primo comune italiano deBOSSIzzato

Si parla e (s)parla spesso della Lega Nord e delle proposte di taluni suoi rappresentanti che a volte sono semplici provocazioni, altre volte invece sono veri e propri obbrobri legislativi la cui portata dipende dal ruolo che ricopre il legaiolo che legifera.

Costui che vedete qui a fianco si chiama Gianluca Buonanno ed è dal 2002 sindaco di Varallo Sesia eletto nelle liste della Lega Nord. Molti di voi magari non ricordano ma già in passato quest’attivissimo personaggio è già stato al centro delle cronache per alcune prese di posizioni ed alcuni show televisivi nel salotto di Barbara Durso. Tanto per ricordare qualche chicca che costui ci ha regalato in passato. Nel 2008 s’è inventato la dieta a premi (pagata da uno sponsor ndr) dove il comune offriva ricompense in denaro per i cittadini che dimagriscono. L’anno seguente s’è fatto promotore del ‘divieto di burkini, burqua e niqab‘ (peraltro con tanto di meritorio stanziamento per una campagna d’informazione in lingua araba). Per il bene del suo Comune e dei suoi concittadini s’è trasformato in una specie di Ennio Doris, ha sostituito ai vigili (veri) quelli di cartone a scopo di deterrente istituendo poi anche un premio gratta-e-vinci ed un caffè per chi veniva multato (non ho scoperto se dal vigile vero e da quello di cartone) nel suo comune a titolo di risarcimento “morale” insomma, possiamo definirlo quel che si dice un personaggio vulcanico. Nelle sue eruzioni tuttavia ha commesso un piccolo sbaglio, infatti con un’ordinanza di ieri ha previsto pene pecuniarie di 100 euro a coloro per ‘l’uso di pronunciare bestemmie e ingiurie’ a suo dire diventato troppo comune vista anche la presenza a Varallo del Sacro Monte.

Leggi il resto di questo articolo »

La mia analisi sulla politica italiana

Alla luce delle news del giorno (estensione dello scudo, gratuità del federalismo e qualche altra cazzata che s’inventeranno nelle priossime ore) mi tornano in mente le parole di Cetto la qualunque e, “pacatamente e serenamente“, penso semplicemente che…

Andando avanti così anche la satira diventerà inutile, basterà riesumare quella di ventanni fa tanto le porcate che fanno sembrano esattamente sulla stessa linea!

Nassiriya: altri 19 morti, stavolta uccisi dallo Stato!

Chi mi segue lo sa, in genere i miei post sono abbastanza brevi ma oggi vi chiedo un piccolo sforzo perché ad esser breve e conciso non ci sono riuscito. Premetto: alcuni di voi forse ne sono già al corrente, io purtroppo quando è uscita la notizia (metà marzo) non l’avevo “intercettato”. L’ho fatto solo ora e, visto che non l’ho letta (o forse m’è sfuggita) nei blog, quindi la condivido con voi.

Parliamo del 12 novembre 2003, parliamo di Nassirya, di quello che inizialmente fu bollato (ed in parte lo era) come “vile attentato” tanto da riuscire a compattare emotivamente la nazione intorno alle 19 bare, dimenticare che quella lì, “missione di pace” non lo è più (a patto che lo sia mai stata) e compatti e senza mai troppi indugi (soliti comunisti pacifisti finché ci son stati a parte) continuare a votare il rinnovo della missione.

Leggi il resto di questo articolo »

Il governo del fare ne ha fatta un’altra!

Oggi vi chiedo un piccolo aiutino amici blogger e non solo!?

In data 30 marzo 2010 il nostro governo del fare ha fatto! In silenzio, non ha pubblicizzato troppo la cosa ma ha fatto un’altra porcata bella e buona. Con decreto interministeriale del 30 marzo 2010 pubblicato a tempo di record sulla Gazzetta Ufficiale del 31 marzo 2010 n. 75 ha pensato bene di sopprimere le tariffe agevolate postali per tutte le organizzazioni del settore non profit.

Risultato?

Leggi il resto di questo articolo »

Reazioni alla sconfitta della Bonino nelle elezioni 2010

Tanti hanno voluto vedere nell’accoppiata Bagnasco-Berlusconi uno dei possibili (a mio personale avviso più che plausibile) motivo della sconfitta della coalizione di centro-sinistra (non se la prenda la VERA sinistra ndr) nelle recenti elezioni regionali del Lazio.

Anche se il periodo pasquale sconsiglierebbe la pubblicazioni di immagini di questo tipo, ritenendola  tuttavia una sintesi molto diretta e precisa dell’accaduto, mi permetto di riprendere e condividere con voi anche il parere di quest’anonimo writer:

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…