Categorie
Archivi

Chi ama gli animali mi segua!

La notizia è di una settimana fa circa, mi sono permesso di verificarla perchè ero incredulo ma, ahimè, risulta terribilmente vera anche se al momento lor Signori non hanno ancora risposto alle mie mail di richiesta spiegazioni. Potrebbe anche essere che non intendano darmene, non so.
Il Comune di Vivaro, provincia di Pordenone, ha fatto domanda alla Regione Friuli Venezia Giulia di poter abbattere i cani presenti nel suo canile una volta passato un anno dal ritrovamento. Motivazione (tenetevi forte) “eccessiva la spesa di 10mila euro l’anno necessarie al mantenimento del canile(link alla notizia)

Lo so, in un epoca in cui chi fa campagna elettorale è così distante dalla realtà da promettere l’abolizione dell’Ici riducendo le già esigue entrate di questi piccoli comuni tirare avanti per loro è molto difficile. I “tagli” si impongono giocoforza, che però vadano nella direzione di sopprimere degli animali bè, questo francamente NON LO ACCETTO! Non credo proprio che 10.000 euro l’anno possano cambiare la vita dei ‘vivaresi’ mentre, al contrario, quest’iniziativa sicuramente li mette in cattiva luce e non poco.

Cosa possiamo fare qui davanti questo video? Sinceramente non ho un’idea precisa. In primis (doveroso!) vi invito a  diffondere il più possibile questa notizia e poi scrivere una mail al Comune e protestare, sulla falsariga di quello già fatto tempo fa per Annalisa, possibilmente in modo civile ed educato per non passare noi dalla parte del torto.
Ci si mobilita per salvare questo e quello nelle varie parti del mondo, siamo sempre pronti a postare catene e quant’altro ora c’è la possibilità di fare qualcosa per delle creature che sicuramente hanno già sofferto ognuno di voi si faccia un esamino di coscienza e decida il da farsi.

Questo è il link al sito del Comune di Vivaro, gli unici indirizzi email validi mi risultano quelli dell’anagrafe, dei lavori pubblici e della ragioneria.

[tags]italia, vivaro, animali, appelli, cani[/tags]



Post attualmente letto 19.337 volte

Post simili:

52 Commenti a “Chi ama gli animali mi segua!”

  • e sono d’accordissimo con te
    però, oltre alla legittima e sacrosanta protesta
    ci dovremmo spremere le meningi x trovare una soluzione alternativa
    vero che toccherebbe a loro
    ma è anche vero che di spremersi le meningi non potrebbe fregargliene di meno
    lo facciamo noi?
    (così non possono dire che alternative non ne hanno..)

  • P.S. non credo che un’euro ad abitante sarebbe una gran spesa no?
    magari a proporglielo lo farebbero pure…

  • Dovrebbero abbattere chi ha fatto una simil richiesta dando simil motivazioni.
    Che vergogna.

  • dire vergogna è dire poco 😐

  • Ho visto la notizia in tv..è veramente incivile, penso che le bestie siamo noi. Però non posso evitare di pensare che si dovrebbe risolvere il problema anche alla base. Ma chi sono questi str….che si prendono un cane e poi l’abbandonano? E mai possibile che non ci pensino prima, nessuno obbliga a prenderne uno se non si è capaci di amarli e accudirli. Spero che l’anagrafe canina serva a qualcosa. Io che ho il cagnolino da 2 mesi l’ho iscritto lunedì all’anagrafe. Però nessuno ne sa molto e nei negozi dove si comprano i cani nemmeno lo dico che di deve fare. Insomma l’ho fatto di mia volontà. In cado di smarrimento potrei riaverlo, in caso di abbandono sarei rintracciata.
    Bacioni a te smacky
    :mrgreen:

  • Grande chit, che dai risalto a questa nobile iniziativa ed a questa ignobile notizia.
    Chi non rispetta gli animali non ama se stesso!

  • oby:

    Si potrebbe andare a chiedere i soldi a Mastella, che con un pieno di carburante del suo cayenne fa anche il refurbishment dell’intero canile. ma queste sono le contraddizioni dell’Italia.

  • Trovo assurda e incivile la richiesta. Mi viene anche da pensare che all’ingresso dell’IperCoop i Borghi vicino Cascina (Pi) ci sono due cassoni dove gente comune può inserire il mangiare per gli animali acquistato dagli scaffali del market. E non sono mai vuoti. Non risolve certo il problema della sussistenza di queste bestiole ma comunque aiuta

  • Chit:

    @Artemisia65: appoggio incondizionatamente e sottoscrivo!
    @LaGiuditta: diciamoglielo allora!
    @occhidigiada: direi “CHE SCHIFO”! 🙁
    @Dolcelei: concordo che i lproblema va combattuto alla base con un’educazione e una sensibilizzazione del problema. Ora però, primario, è denunciare questo delirio!
    @nadiaflavio: che non ami se stesso, con rispetto, può anche non interessarmi (ritengo ognuno libero di fare ciò che vuole della sua vita!); che però se la prenda con esseri indifesi questo mi fa molto incazzare!! 👿
    @oby: e noi Oby caro, le si denuncia 😉
    @enrico: ora che ci penso alla Coop vicino a casa mia, BRAVO, ottima idea, scriviamogliela! 😆

  • flo:

    Mi spiace moltissimo Chit, credo di aver letto anch’io questa spiacevole notizia segnalata da qualche parte, dovrebbero vergognarsi sul serio. 😥

  • Ciao Chit, ti segnalo che sul blog di Araba Fenice http://nonsologiovinazzo.blogspot.com/ se ne parla ed esiste una petizione che ho già firmato per far sentire la propria voce

    Ti lascio il link alla petizione stessa:
    http://www.firmiamo.it/nomassacrodeicaniavivaro

    Anche inviare mail credo sia una buona idea.

    Concordo anche io con la proposta di Artemisia65

    Ciao Chit
    Daniele

  • Chit:

    flo: mi piacerebbe ognuno di noi oltre che indignarsi spendsse qualche secondo del proprio tempo per scrivergli e farglielo presente
    @Rockpoeta: grazie della segnalazione! Firmerò, anche se riguardo alle petizioni online sono un po’ scettico non avendo le stesse valore giuridico. Ricevere invece DELLE EMAIL, magari (spererei) in grossa quantità credo possa farli perlomeno riflettere (spero) 🙄

  • elle:

    davvero assurdo e spiacevole. Io credo comunque che anche gli abitanti di Vivaro si autotassero volentieri o pagherebbero una multa in più al Comune o farebbero una colletta pur di salvare gli ospiti di quel canile. Si sa che i comuni hanno sempre i conti in rosso, ma è anche vero che poi i soldi per effettuare opere edilizie dove c’è più guadagno e che magari non sono indispensabili spesso e volentieri li trovano sempre. Si sacrificano sempre i più deboli e gli indifesi in nome di chissà quali altri interessi. Che schifo! 🙁

  • elle:

    pardon…ho scritto di premura senza rileggere: autotasserebbero volevo dire

  • L’avevo sentita anch’io qualche giorno fa! E nessuno dice niente? Dov’è la Lega per la tutela degli animali?!

  • Purtroppo il problema dei canili non è solo di quel paese, a monte c’è chi li abbandona non dimentichiamocelo…

  • ma è un reato! non lo possono fare! oltre alla bestialità delle intenzioni aggiungiamo sempre più una buona reputazione a questo povero paese… intanto vado a scrivere al comune… 👿 e poi agli amici friulani impegnati per la difesa agli animali. grazie chit, ci permetti fare qualcosa, anche piccola per cambiare un po’ e poi… speriamo!

  • Io ho sempre raccolto cani randagi e amo molto gli animali. Giulia

  • sono contanta na pasqua oggi
    è bastato un post e le proposte fioccano
    il mondo, forse, non è così buio 🙂

  • Chit:

    @Alianora: conoscendoti un pochino, ti confesso, non avevo dubbi 😉
    @Elle: infatti, com escritto posso “capire” questa scelta ma non la posso ACCETTARE, non ci riesco! 🙄
    @Fabioletterario; non lo so sinceramente, ma in questi casi non guardo tanto chi e come si muove ma mi muovo sempre in prima persona. Il resto lo dice già il titolo del post…
    @Barbara: verissimo, però se continuiamo con l’italico costume di andare a vedere questo e quello alla fine chi li abbandonerà continuerà e questi verranno uccisi. Cominciamo a tentare di risolverne uno di problemi, che ne dici?
    @remyna: proviamoci, è l’unico modo per saperlo! 😉
    @giulia: spero tanto sarai una delle tante pesone a scrivergli allora, ci conto ❗
    @Artemisia65: assolutamente, però va svegliato di tanto in tanto dal torpore celebrale in cui casca, noi ci si prova.

  • Sì, l’ho sentito purtroppo, e sono veramente disgustata. Scriverò senza dubbio. Anche se non credo che serva a molto.

    Ma qualcuno che faccia a loro quello che loro vogliono fare ai cani no eh? Scherzo ma nemmeno troppo.

  • Ho mandato la mail al comune di Vivaro copiaincollando un pezzo del tuo tuo post (vero). Poi, preso forse da eccessivo scrupolo ho anche inoltrato un appello ai tutti i ristoranti cinesi della zona (falso)

  • Ed:

    Scusa Chit ma non esiste più una lega degli animali? So che hanno abolito l’Enpa, ma cribbio (…) qualcuno che si occupa di questo deve esserci ancora sennò è veramente vergognoso!

  • è davvero incredibile, davvero non c’è più limite, e poi le scuse che non si trovano, domani provo a vedere i link che proponi tu e vedere di far qualcosa nel mio piccolo, io poi che vivo tra cani e gatti davvero non lo concepisco…

  • Io amo gli animali e adoro i cani. Questa notizia mi tocca profondamente. 😥
    Farò tutto il possibile, intanto ti prometto che pubblicherò presto sul blog la notizia.

  • Conoscevo la notizia. Aderirò alla tua iniziativa!

  • Ciao Chit!Firmata petizione sul blog di Arababafenice…
    A presto 😉

  • guero:

    Di che stupirsi, Chit…viviamo ormai in un contesto che lascia le famiglie quasi sole ad affrontare problemi immensi, pensa alle persone non autosufficienti,ai vecchi..e si potrebbe fare decine di esempi..quale trattamento ci si può aspettare per dei cagnetti che nessuno vuole? tutto perfettamente in linea con un mondo che sta perdendo un barlume di umanità…ciao!

  • Ciao Chit, questa notizia l’avevo letta un pò di giorni fa. Volevo scrivere anch’io sul mio blog ma ero così arrabbiata che ho preferito lasciare calmare le acque dentro di me. Poi ho visto il “genio” in tv e ho cambiato canale dopo 5 sec. perchè avevo voglia di prenderlo a sberle (ed è dire poco). Non capisco come si possa anche solo pensare di abbattere così quei poveri cani (già sfortunati per essere li). E’ vero diffcilmente verranno adottati ma questo non significa che debbano morire!!!!!! Loro sono migliori di noi, non penserebbero mai di ucciderci perchè il loro pensiero principale è amarci. Loro vivono per questo … viviono per amarci e in cambio chiedono lo stesso … Solo Amore!

    Se avete proposte io ci sto!
    Just

  • Chit:

    @Daniela: a volte la “pressione” ed il sentirsi osservati fa di più della stupidità umana!
    @Rockpoeta: grande Daniele, grazie! 😉
    @Oscar Ferrari: diventerò molto popolar eal comune di Vivaro! 😀 😉
    @Ed: nell’attesa di scoprirlo io mi muovo poi, al limite, scoprirò d’essere in compagnia. 😉
    @paz83: persone come noi non lo concepiscono di sicuro!
    @Laura: grazie di cuore, credo che solo così si possa smuovere qualcosa…
    @Romano: aderire ed informare sono le uniche cose che possiamo fare dopodichè… sperare!
    @Pino Amoruso: come detto a Rockpoeta vista la (non)validità delle petizioni online sarei più per un bombardamento di mail se posso consigliare comunque, grazie anche a te per l’attenzione 😉
    @guero: di che stupirsi? vuoi che cominci l’elenco?? (e sai che sono abbastanza di “bocca buona” e non mi altero per stupidaggini)
    @Justine: come scritto nel post, SCRIVERGLI credo sia l’unica iniziativa possibile.

  • Uniti nella lotta… AVAPA ONLUS è DALLA PARTE DEI RANDAGI :mrgreen:

  • Postato e firmato,
    anzi…ho visto un’altra petizione curiosa!
    Ciao.

  • Ho già firmato la petizione

  • si l’avevo sentita… io abbatterei quelli che li abbandonano… grrrr

  • vado a firmare la petizione (speriamo che serva a qualcosa…)

  • Vi 17/03
    Salve amiche/amici.
    Vorrei anch’io dire la mia a proposito di Vivaro.
    1) Ho firmato la petizione.
    2) Vogliamo fare qualcosa (almeno tentare), per cercare di risolvere, non da tastiera, queste porcherie tutte, nei confronti dei nostri amici animali???.
    Il mese prox si andrà a votare. Lasciamo perdere TUTTI i partiti, tanto è solo gente opportunista che vuole una “buona sedia” per se stessa. Scriviamo sulla scheda DIRITTI PER GLI ANIMALI; se siamo in tanti creeremo un movimento ombra che non può essere sottovalutato dai signori politici ma potrebbe diventare una spada di Damocle per chi dovesse vincere o per l’opposizione. In guerra non c’è peggior cosa di sapere che il nemico ti spia, ma non sai dove si trova. Questa, amici, deve essere la nostra guerra se veramente vogliamo bene agli animali. Con il tempo, poi quest’ombra potrebbe materializzarsi e farsi sempre vedere e sentire.
    Io ci ho provato.
    Saluti animalisti Mirco (VI) 👿 👿 👿

  • Sarett@:

    Ciao ne ho sentito parlare anche in tv,ma siccome sono ottimista spero che tuttò ciò non si avveri.
    Grazie di essere passato dal mio blog.
    A presto

  • Chit:

    @avapa: sicuramente! 😉
    @fjster: grande Max, non avevo dubbi!
    @Franca: purtroppo non ha validità ma è già qualcosa…
    @Curly: la pensiamo allo stesso modo amica mia 😕
    @mirco: rispetto il tuo parere ma NON TI APPOGGIO nella tua proposta di non-voto. Scusami ma credo ancora il voto sia una cosa seria nonostante chi eleggiamo si sforzi di farci credere il contrario!
    @Sarett@: si ma la sola speranza e l’ottimismo temo non bastino sai! 🙄

  • vi 17/03
    Quando impareremo che i nostri voti servono solo a rieleggere gli stessi opportunisti,e cominceremo a cambiare il sistema che loro solamente per i loro scopi ci propongono.Quando impareremo ad essere noi, in prima persona, a gestire le cose. Quando capiremo quanto poco edificante sia affermare che “piuttosto di niente è meglio votare turandoci il naso” per cambiare. Quando impareremo a essere veramente noi i padroni di noi stessi, allora non avremo più bisogno della tastiera del computer per essere cittadini Italiani con la C maiuscola, ovviamente con tutte le rotture di scatole e i sacrifici personali che questo comporta; forse allora cominceremo veramente a cambiare le cose!
    Non è mia intenzione offendere nessuno; siamo in “democrazia” e ogn’uno ha il diritto di parola. Io pesonalmente non voterò questi individui, non voglio votare turandomi il naso, perchè il tanfo lo sentirò di sicuro dopo queste elezioni, (la storia anche recente insegna).
    Io credo che solo noi cittadini, singole persone, abbiamo il diritto/dovere di partecipare alla gestione di quello che è solo nostro. Il tempo delle favole credo sia già passato.
    Il partito siamo noi!!
    Mirco (VI).

  • Chit:

    @mirco: io rispetto pienamente la tua volontà di non voto, le tue motivazioni e la tua rabbia ma, mi permetterai a mia volta, non le condivido. Fino alla prossima rivoluzione quella del voto rimane la forma più democratica di espressione e, da quel che ho studiato in storia, questo è costato fiori fior di vite uname, lotte e sacrifici.Se quello che si chiama passato (e non era una favola! ndr) non ti interessa liberissimo di fare e dire come vuoi ma, ripeto, per rispetto alle migliaia di morti per la nostra libertà io il diritto di voto lo esercito eccome e spero di scegliere abbastanza bene anche per quelli come te che pensano che scrivere ‘DIRITTI PER GLI ANIMALI’ serva a qualcosa. Ho fatto lo scrutinatore e sai che fine fanno le schede come la tua? Vengono dichiarate ‘nulle’, tempo 3″ e fine della tua protesta.
    No, spiacente ma non trovo sia così che si conducono le lotte, perdonami.

  • Vi 18/03

    Ok Chit.
    Lascami quest’ultima replica in questo post.
    Non è mia intenzione fare “partitica” quì.
    Mi hai dato una spiegazione che cercavo quando mi dici cosa succede durante lo scrutinio delle schede e di questo ti ringrazio, perchè mi serve a 2 correggere il tiro”. Farò anch’io il mio dovere/diritto di votare cercando come dici tu di votare per chi spero faccia uscire qualcosa di nuovo.
    Per quanto riguarda il discorso la storia anche recente insegna, mi riferivo al fatto che prima del voto TUTTI promettono, poi nessuno fà nulla o quasi. Sono solo giochi di partito per il potere personale. Non mi permetterei mai di mancare di rispetto a chi nel passato o recentemente si è battuto anche rimettendoci la vita per cambiare questo putrido sistema di democrazia raffazzonata.Per quanto riguarda lo scrivere diritti per gli animali, era semplicemente un modo per costruire un movimento che unito possa avere la forza politica per dare agli animali in modo concreto quello che dobbiamo loro. Sono pienamente d’accordo con te su quello che dici. Quello che vorrei sapere è quando decideremo di dire basta a tutti questi soprusi che quotidianamente subiamo (soprattutto i più deboli) perpetrati da questi nullafacenti superpagati opportunisti. Quando avremo l’opportunità di dire: non voglio più esercitare un mio diritto senza dovermi turare il naso, o scegliere il meno peggio ???. O continueremo ad accontentarci di questa situazione in perpetuo??.

    Ciao Chit, con questo chiudo il mio sfogo. Complimenti per il tuo intelligente blog, che continuerò a seguire e se mi è permesso (spero di si) a parteciparvi.

    Saluti animalisti M

  • Scusatemi , ma ho inviato il commento senza prima cercare di raddrizzarlo, non sò come sia successo

    Saluti animalisti Mirco

  • Chit:

    @mirco: se parli di agire per difendere gli animali bè, parli con uno che nel suo piccolo come vedi prova a farlo ogni qualvolta se ne presenta la possibilità
    Ma non solo per loro bensì, come giustamente dici tu, tutti coloro che sono vittime di ingiustizie e soprusi. Questo credo sia un impegno che OGNUNO di noi deve prendersi e deve cercare di portarlo avanti nel modo migliore. Io in questo blog cerco, ci provo a fare anche quell’informazione che reputo importante e magari gli altri non dicono come vedi. Ma, ripeto, questa (civile) e la via che seguo per fare qualcosa e cercare di cambiar equalcosa. Provo a dare l’esempio e, come dice il titolo del post, chi mi ama mi segua…
    Spero di rileggerti presto e non confondere uno scambio di opinioni con polemica o cos’altro ok? Almeno noi non-politici testa e buonsenso USIAMOLE!! 😉

  • […] (notizia) – richiesta che ci lasciato davvero di stucco e che ha provocato numerose reazioni (leggi) – oggi esce un’altra notizia interessante riguardante il mondo animale ed è secondo me una […]

  • Massimo Lo Scavo:

    Quanta tristezza nella provocazione del Consiglio Comunale di Vivaro con la richiesta di sopprimere i cani randagi dopo un anno di permanenza in canile!

    Quanta indifferenza nel silenzio di quanti appoggiano questo scandaloso ordine del giorno o di quanti se ne disinteressano completamente.

    Come possiamo tollerare la “condanna a morte” di esseri indifesi, innocenti?
    Difendere chi non ha voce, difendere i i più deboli tra i deboli,da una soppressione dettata da motivi di bilancio, dovrebbe essere una causa che ci coinvolge tutti; ci si rende conto di quanto orrore c’è dietro una simile proposta?

    Una comunità sorda e insensibile a tale barbarie è tristemente destinata alla perdita di quei valori (il rispetto per la vita, umana e di ogni essere senziente) che le potrebbero permettere di vivere una vita civile e giusta.

    Peccato, ma forse è proprio questo il destino dell’uomo: perdere a poco a poco il senso della giustizia, smarrire il senso di una società davvero rispettosa di tutti, uomini e animali.

    “La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali.”

    M. K. “Mahatma” Gandhi (1869-1948)

    Massimo Lo Scavo e Daniela Galeota

    Pordenone

  • […] ricordate il post di qualche settimana fa sul Comune di Vivaro e la sua intenzione di procedere all’abbattimento dei cani presenti nel loro canile dopo un […]

  • vilandra7:

    http://blog.libero.it/fabiolaGE/commenti.php?msgid=5330846&id=47557#comments

    questa persona non fa altro che dire che ucciderebbe tutti gli animali…e che i cinesi fanno bene a mangiare e scuoiare cani e gatti… e digiland non prende provvedimenti….

  • Massimo Lo Saco:

    Pordenone 3 Settembre 2008

    Spett.le blog di Chit

    La voglio ringraziare di cuore, per la sensibilità dimostrata e per aver dato voce a chi come noi crede in un mondo dove i diritti degli animali vengano rispettati.
    Considerata per il momento la vicenda di Vivaro è chiusa, non avendo avuto nessuna applicazione,al fine di tutelare la mia privacy, le chiedo gentilmente di rimuovere la mia lettera.
    Grazie e distinti Saluti
    Massimo Lo Scavo

  • devono abbattere chi ha preso questa decisione!! 😈

  • […] l’abbiamo fatta la volta scorsa perche non riprovarci, […]

Lascia una replica per Daniele Verzetti, Rockpoeta.



Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…