Categorie
Archivi

#freeRossellaUrru – Perchè ci sono anch’io

Rossella Urru,
Maria, Sandra Mariani,
Giovanni Lo Porto,
Franco Lamolinara,
Valerio Longo,

Letterio La Maestra,
Agostino Musumeci,
Valentino Longo,
Daniele Grasso,
Carmelo Sortino:

quest’inziativa e questo post sono dedicati a tutt* Voi!

Ci siamo, arrivato il gran giorno un buon e bravo blogger avrebbe dovuto farsi trovare pronto con un post che celebrasse a dovere l’evento ma… Vi ho mai detto che queste sono le pagine di un “buon e bravo blogger”?  Non credo, se l’ho detto o scritto mi dissocio e se ancora non bastasse… avete frainteso. Quindi non ve ne avrete a male se vado per la mia strada e quello che seguirà è un post scritto di getto. Per questo evito accuratamente ogni riferimento biografico a Rossella Urru ed alla sua vicenda; quelli sono sicuro li potrete trovare accuratamente dettagliati e verificati in altri blog che magari hanno avuto più tempo del sottoscritto per prepararsi.

Quello che mi premeva provare a spiegare è il perché ci si possa ritrovare ad aderire ad un’iniziativa del genere quando non si ha il piacere di conoscere (né direttamente né indirettamente) le persone interessate, non si ha “tornaconto” in tema di notorietà 2.0 (che è un’must’ di molti blogger e a volte è stata la principale finalità di alcune iniziative simili) e il pensiero che si tratti di un’azione più di emulazione che di reale interesse alla vicenda è giustificabile dall’esterno.

Io partecipo solo ed esclusivamente per un motivo e cioè quello del diritto di essere informato che poi, di riflesso, obbliga chi di dovere ad agire in modo da avere qualcosa di cui informare il prossimo. Perché se questo ‘qualcuno’ è una persona che conosco e di cui ho fiducia posso anche farne meno e fidarmi, ma se questo soggetto altro non è che un’Istituzione allora… permettetemi di sollevare qualche dubbio e comunque rivendicare il diritto a sapere, a conoscere.

Per Rossella così come per gli altri 9 rapiti, in nome o con l’alibi (il dubbio è legittimo) della “diplomazia” e della “delicatezza delle situazioni” è calata una vera e propria cortina di silenzio. Eppure quattro mesi di tempo ci sono stati e qualche news dalla Farnesina sarebbe stata gradita se non dovuta. Altrimenti il pensiero va alle due Simone (pari e Torretta) rapite nel 2004 a Bagdad, ai tanti striscioni apparsi sulle facciate dei vari Comuni ed Istituzioni, agli appelli, ai cortei e… il pensiero ed il sospetto che in Italia esistano cittadini di serie A e altri di serie B prende forza e sostanza.

Quest giornata, quest’iniziativa e questo post vogliono essere un modo come un altro per ricordare alle Istituzioni che a tutti noi che abbiamo aderito a questa giornata, tutto questo non sta per niente bene!

Molti hanno riportato nei propri scritti  brani di canzoni, citazioni, aforismi o altro. Io, un po’ (forse tanto) indegnamente, ma molto semplicemente mi permetto di chiedere a tutti, indistintamente una sola cosa che un Grande Uomo ci ripeteva spesso:

NON DIMENTICHIAMOLO MAI e…

NON DIMENTICHIAMOLI MAI!!

 * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

Questi di seguito gli indirizzi a cui fare riferimento per appoggiare l’iniziativa:

Sito ufficiale: http://www.rossellaurru.it
Pagina a cui fare riferimento per aderire: http://sabrinaancarola.blogspot.com
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/events/307814149274172/
Su Twitter: utilizzando gli hashtag #freeRossellaUrru e #freerossella

 



Post attualmente letto 9.981 volte

Post simili:

18 Commenti a “#freeRossellaUrru – Perchè ci sono anch’io”

  • Un bel post, complimenti anche per aver ricordato che non c’è solo Rossella da liberare ma pure altri 9 italiani.

  • Monick:

    Non avevo dubbi che se sui media arriva una notizia di una mobilitazione della blogosfera dietro non può che esserci il tuo zampino! Ah che bello sapere che dovesse mai succedere a me c’è qualcuno che continua a tenere le antenne belle dritte; grazie Chit, per quel che fai sempre e per quanti riesci a coinvolgere ogni volta.
    Un abbraccio

    • Chit:

      Ad onor del vero veramente stavolta sono stato io coinvolto dall’iniziativa anzi, al momento direi decisamente ‘travolto’ vista l’enorme mole di adesioni :mrgreen:
      Grazie comunque del commento, delle parole e… di esserci ogni volta che puoi! 😉

  • Ieri siamo stati davvero in tantissimi a postare per Rossella… 🙂

    • Chit:

      Già… 481 per la precisione peccato che alla fine si sia fatta più attenzione ai numeri che ai contenuti dei post che molti che si sono iscritti poi non hanno neanche fatto 🙄

  • sai ho visto anche dei post di persone che non si sono iscritte ma che hanno voluto aderire, grazie ancora preziosissimo mio nuovo amico ;)*

    • Chit:

      C’è stato anche chi ha fatto il contrario ma credo sia stata una gran bella iniziativa che credo abbia centrato l’obbiettivo e cioè farne parlare. Peccato, che ad esser freddi ed analitici, già oggi si fatica di nuovo a trovare traccia della vicenda di Rossella. Ma stiamo a vedere un po’ che succede, la “macchina” mi sembra sia rodata e credo che non solo SI PUO’ FARE ma… si può fare anche DI PIU’! 😉
      Complimenti ancora a te per la splendida iniziativa e gioiamo insieme dell’opportunità che questo tanto vituperato mezzo informatico ci ho regalato e custodiamolo caro.
      Un grande e forte abbraccio cara Amica

  • Sto seguendo il progetto di Alessandra Giraldo http://www.progettieducativi.com/rossellaurru le news su questo sono le adesioni di ROma e Messina e sicuramente cresceranno di continuo.(ops mentre ti scrivevo Renzi ha risposto su FB e ha dato l’adesione di Firenze :)) Il Ministro Terzi sta partendo per il Mali, spero preso in buone notizie, abbiamo dimostrato che se ci uniamo possiamo dare discreti spintoni 😉 Grazie amico mio

    • Chit:

      Ho letto grazie, ho attivato l’alert e mi arriva le email ogni news che viene pubblicata sul conto di Rossella o degli altri 9 rapiti.
      In riferimento al progetto che hai linkato già l’altro giorno ho interessato il Comune di Trieste, gli ho fornito specifiche e link vari. Ora… stiamo a vedere cosa decide di fare 😉

  • liberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberalibera
    liberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberalibera
    liberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberaliberalibera!
    Lascero l’appello in vista nel mio blog fin a quando non tornerà a casa.
    E naturalmente la stessa cosa vale per gli altri
    Forza!

  • oops… scusa mi sa che ho esagerato con i libera! Chit se fa casino sul blog cancella pure il mio commento.
    scusa
    un saluto

  • Bellissimo post, Chit.
    Un abbraccio sincero

  • nonostante le notizie sulla liberazione di rossella urru ancora non se ne viene a capo. pare che abbiano chiesto un riscatto… quando sento di persone come rossella, che si recano in posti dimenticati da dio per aiutare le altre donne, i bambini, sento una profonda ammirazione. devo essere sincera, non credo che lo farei…

    • Chit:

      Sai, certe cose credo occorra sentirle e viverle sulla propria pelle per poter dire. Seduto qui comodamente io direi di Si, lo farei; vero è che ora laggiù c’è lei e… Lei e gli altri dobbiamo aiutare a far tornare a casa!? 😉

  • […] … altrimenti il pensiero va alle due Simone (pari e Torretta) rapite nel 2004 a Bagdad, ai tan… […]

Lascia un Commento



Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…