Categorie
Archivi

Leggo, penso e un pochino mi incazzo!

E’ di qualche giorno fa la notizia dell’accordo Fiat-Chrysler che, secondo il «Wall Street Journal», sarebbe stimabile in 3-4 miliardi di dollari. Oggi l’amministratore delegato della Fiat Marchionne, parla di «In Italia 60 mila posti a rischio». Guardo alle scelte di Obama e penso; non è che forse forse a qualcuno poteva venire il dubbio di non star facendo proprio un grande affare? … lo scopriremo solo vivendo.

E’ di qualche giorno fa la notizia (e non voglio commentarla!)  che al ragazzo che a capodanno stuprò una ragazza durante una festa a Roma sono stati concessi gli arresti domiciliari. Stamattina si viene a conoscenza di quel maestro 50enne accusato di molestie nei confronti di alcune allieve. Azzardo: se i giudici adottano lo stesso peso e le stesse misure questo per sole molestie secondo me oggi pomeriggio questo è già al bar, magari a vantarsene con gli amici…

Ora, come Milena Gabanelli insegna, la “good-news”. In India, un’hostess della compagnia di Stato (loro ce l’hanno ancora,si!) è stata lasciata a terra perchè, udite udite, il regolamento prevede che in presenza di più di tre brufoli non sia possibile prestare servizio. Allucinante vero? Pensate che invece da noi ad una hostess con lavoro a tempo indeterminato sopravvissuta ad un’epurazione, viene comunque offerta la partecipazione ad un reality-show e la possibilità d’esser lanciata nel mondo dello spettacolo anzichè… esser “lanciata” e basta!!  Quindi guai a chi mi viene ancora a dire che da noi non esiste più lo stato assistenzialista…

[tags]stati uniti,obama,fiat,auto,italia,leggi,società,educazione,alitalia,GF,tv[/tags]



Post attualmente letto 49.790 volte

Post simili:

27 Commenti a “Leggo, penso e un pochino mi incazzo!”

  • Xav:

    Per l’accordo FIAT: avevo inteso che l’oggetto fosse solo la condivisione delle reti vendita, cioe FIAT vende Chrysler in Europa e Asia, Chrysler vende FIAT in Nord e Sud America. Marchione fa demagogia, anche se di crisi vera si tratta, 60.000 sono praticamente il 50% dei dipendenti italiani.
    Per stupri e molestie varie: sono allibito quanto te, sono per le pene esemplari (ivi compresa la castrazione chimica), credo sempre meno nel sistema giudiziario italiano.
    Per le hostess: ma quelle indiane non usano il fondo tinta ? Per quella italiana avrei applicato alla lettere il regolamento.

  • DreamLady:

    beato te che per trovare una simil-risata hai beccato la good news…
    Io leggo… e mi incazzo e basta! 😥

  • Concordo con “DreamLady”…

  • Chit:

    @Xav: si ma il nostro Premier insegna che più grossa la si spara più “fa colpo”! 😉
    @DreamLady e Franca: sempre cercarle… le good-news… 😉

  • Anch’io ho letto questa notizia..lo scopriremo solo vivendo già.
    Buona settimana ^_^

  • flo:

    Per onestà quella bella signora hostess e diva dovrebbe licenziarsi, altrimenti prevedo che le sue colleghe faranno un uso azzardato del cappio che sventolava…

  • Pensavo che in India i brufoloni fossero sacri,non se ne piazzano uno gigante in fronte di solito? 😀

  • Chit:

    @Dolcelei: impossibile altrimenti 😉 Anche a te, ‘bisa’ permettendo…
    @flo: da quel poco che ho sentito infatti non è che siano entusiaste, soprattutto quelle che il posto lo avevano perso 🙄
    @nadiaflavio: quelli sono neri, questi erano gialli… d’importazione (forse) :mrgreen:

  • Allucinante quella dei brufoli… ma la pagano???? Mica colpa sua… 🙄

  • La Fiat è irrecuperabile. Se il governo decidesse di stanziare altro denaro pubblico per aiutarla sarebbe davvero una vergogna.
    Se non stessimo parlando proprio di mamma “Fiat” un’azienda con simili sprechi sarebbe già fallita da un bel po’.
    A proposito della good news, ma tu leggi perfino il Times of India??

  • a Proposito di fiat, sotto le vacanze un parente che vi lavora dentro come dirigente aveva accennato ad una casa Americana, è stata Crysler, ma pensa che avevano ventilato anche una collaborazione (non so a che livelli) con TATA, che è indiana e che pare non sia eccessivamente in crisi, per ora. Hanno scelto quella Americana, ma intanto sparsi per l’europa ci sono porti merce ancora imballati di auto invendute. Lo sapremo solo vivendo, e magari camminando che coi tempi che corrono l’auto è meglio lasciarla in garage. Per il resto no comment

  • Non avevo notato la piega inquietante dell’accordo Fiat-Chrysler, ma c’era da aspettarselo: c’è perfino qualcuno che ancora crede che abbiamo salvato Alitalia facendo pure un buon affare!
    Qualcuno l’ha votato, questo grande Presidente Imprenditore?
    Nel mio ambiente di lavoro succede come nelle elezioni precedenti in cui aveva vinto: tutti (dico: TUTTI!) negano.
    Ci tocca rimpiangere Prodi?
    ciao, cometa

  • L’accordo con una casa sull’orlo del fallimento a lasciato interdetto anche me..
    Per quanto riguarda la giustizia, è semplicemente tutto da rifare, sembra così difficile punire chi sbaglia..
    Per quanto riguarda la Hostess italiana mi limito a dire che ha abbastanza faccia tosta per intraprendere un carriera politica uscita di là..
    Se la legge indiana valesse anche per i passeggeri io fino all’eta di 20 anni non avrei potuto volare con loro in nessun modo

  • Cos’è ‘sta storia della hostess??? 😯

  • Ti incazzi solo un “pochino”?
    Notte 😉

  • Beh cmq la hostess nostrana se la sarebbe cavata benissimo anche da sola visti i paracadute al silicone di cui si é dotata 😈

  • Per corretezza e onestà nei confronti delle colleghe la hostess italiano doveva licenziarsi. ma sarebbe stata la prova che viviamo in un altro mondo. Fiat? Io sono in crisi e il prox anno devo cambiare pure la mia auto. Qualcuno aiuta pure a me?
    Stupri: anche in questo caso per me non esiste pena oggi che possa bilanciare il danno che una donna subisce. Trovo il gesto così mostruosamente ripugnante che anche la castrazione chimica risulterebbe solo un beneficio

  • Quoto al 100 % il tuo post! :mrgreen:

  • perchè mi viene fuori homer simpson…. beh cmq è un ottina scelta! 😆

  • UMI:

    chit io mi incazzo ancora prima di leggere, poi va a finire che non leggo nemmeno e quindi sono quasi sempre incazzto 😀

  • A me pare che questi piangano sempre il morto, e va sempre a finire come la benzina. Al barile costa meno, ma al consumatore sempre più. Come mai?

  • non te l’aspettavi? 😕

  • E chi è incaricato di contare i brufoli? e solo quelli già sfogati o anche quelli sottocutanei? Son cose da sapere!

  • ho sentito che la Merkel in Germania ha promosso degli incentivi paurosi all’acquisto di auto, del tipo tremila euro e forse più: il mercato è impazzito di gioia.

  • pare che la hostess indiana si sia molto tranquillizzata quando le hanno detto che con più di tre brufoli non andava neanche al grande fratello

  • Sai, a volte penso che andando avanti così, leggendo e sapendo tutto ciò che accade, avremmo risolto poco o nulla e in compenso avremo tutti l’ulcera. 😥
    Un salutino gelido…bacioni ^_^

  • Romano:

    Da turarsi il naso…….

Lascia un Commento



Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…