Su Twitter
Categorie
Archivi
Con molto orgoglio…

Lettera aperta per te, anonimo personaggio della peggior Italia…

Stamattina al bar:

“Ciao Claudio, ho visto che non scrivi più sul blog, peccato. Che devo farmi un account twitter per seguirti?” é la prima domanda dopo i saluti di rito.

“Oddio (esclamo un po’ stupito) vero, ultimamente scrivo molto poco sul blog anche perchè l’ho sempre fatto relativamente ad argomenti di attualità ed ultimamente ho come l’impressione che potrei scrivere tutti i giorni lo stesso post. O almeno, identico o molto simile sarebbe lo spirito con cui mi accingerei a farlo, spirito pervaso dal senso di nausea che certe notizie e certi atteggiamenti provocano in me” é la mia risposta.

E probabilmente lì sarebbe finita la conversazione su quel tema se un ‘anonimo’ personaggio posizionato poco più in là non avesse chiosato:
“Vabbè Claudio, ma se vuoi ‘alternativa per vedere e sperare positivo c’è. Il movimento 5 stelle!! Io ci credo, l’Italia sana ci crede!!”.

Oh cazzarola! Ho sempre grande rispetto di chi si propone come persona in grado di insegnarmi qualcosa quindi cerco di non farmi andare di traverso il caffè, conto (lentamente) fino a 15 dopodichè azzardo una replica scherzosa. In fondo se é un simpatizzante del M5S, un movimento guidato da un comico, un po’ di humor ce l’avrà anche e quindi azzardo un “speranza forse perchè nulla cambi? Vedi Di Battista e i passatempi in aula…” concluso con un mezzo sorriso.
E la risposta, peraltro detta a voce alta allontanadosi e senza guardarmi in faccia é stata:
“Embè?!? Perchè non fanno tutti il caxxo che vogliono in Parlamento? Fate come caxxo volete, branco di coglioni destinati all’estinzione. Vi meritate di vivere nella m…a in cui siamo finiti”.

Capisco che lo humor non è una caratteristica di questo personaggio e tralasciando il fatto che in una frase sia riuscito a mettere più improperi di verbi (anche questo é merito), colgo ugualmente il senso e solo un “Lassilo perder…” sussurrato dal barista mi blocca dal seguirlo e dirglielo.

Però tornando in ufficio non posso fare a meno di pensare a costui ed a quel che mi ha (seppur con i vocaboli ed i modi in suo possesso) detto o ha cercato di dirmi e provo a farmene una ragione. Ma non ci riesco, non ci riesco proprio.

Perchè se é vero che costui non rappresenta e NON E’ il M5S, é altresì vero che costui appartiene quasi sicuramente a quella che definisco la ‘peggior Italia’, quell’Italia in cui già tutto o quasi é permesso, ma se hai la fortuna di arrivare dopo qualcun’altro tutto diventa comunque magicamente lecito e possibile.

Quell’Italia per intenderci del così fan tutti, la stessa Italia che mi ha ufficialmente rotto i coglioni!

 

p.s. Sempre “a tema” Vi invito alla lettura (e se possibile alla divulgazione) di questo post di mio nipote relativamente ad un episodio accaduto ieri a Trieste: http://www.labottegadikit.net/2014/tashakor/ – Grazie



Post attualmente letto 3.332 volte

Post simili:

3 Commenti a “Lettera aperta per te, anonimo personaggio della peggior Italia…”

Lascia un Commento



Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:



Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Get Adobe Flash player