Categorie
Archivi

Massa: tradimento virtuale, separazione reale

La vicenda  è a metà tra il comico ed il paradossale e provo a ricostruirla partendo dai pochi dettagli trapelati.

Protagonisti: lui e lei, quarantenni sposati da 15 e un amico di lui;

Scena: in un noioso pomeriggio estivo post-lavorativo due amici quarantenni si ritrovano a casa di uno di loro a gironzolare sul web;

I fatti:  tra i vari siti si soffermano su Second Life.  L’uomo sposato non lo conosce così l’amico per fargli capire le potenzialità del sito decide di fargli vedere come sia possibile anche fare sesso cibernetico con escort di lusso . Divertiti dalla situazione, decidono di andare avanti. E’ il momento della scelta del partner da conquistare, l’uomo “esperto” del web decide di presentare all’amico sposato quella attualmente è la sua partner di cyber-giochi. E qui mi immagino la scena un po’ come quella di Fracchia e la Belva umana… Il proverbio dice che la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo e anche stavolta risulta difficile dargli torto. Tra le centinaia di migliaia di virtual-zoccole la scelta cade sulla moglie dell’amico che, mente eccelsa questo le va riconosciuto, s’è iscritta a suo tempo sul sito con tanto di nome e cognome. L’espressione dell’uomo sposato, che non mi immagino una “cima” ma probabilmente arriva a contare fino a due, improvvisamente cambia, si rabbuia. Lascia l’amico al pc e si precipita a casa dove trova la moglie ancora davanti al pc in compagnia di alcuni clienti.

Il finale: la donna prova a ‘giustificare’ quella situazione dicendo che fare sesso virtuale non è tradimento, l’uomo al contrario sostiene di non esser in grado d’accettare che tra i sogni segreti della moglie ci fosse quello di fare la mignotta di lusso e di volersi concedere a più uomini. Così ha dato mandato ad un avvocato di procedere alle pratiche di separazione.

Il Chit pensiero: non sono un avvocato nè tanto meno un esperto di Second Life (me ne basta già una reale di vite!) ma non vedo molta differenza tra chi si cyber-prostituisce e chi fa il cyber-puttaniere così come  non vedo profilarsi ,nè da una parte nè dall’altra, alte figure di riferimento morale e affettivo. Insomma, proporrei ai due invece di intasare i tribunali italiani con l’ennesima causa di separazione, magari di parlarsi e provare a rivalutare un po’ la realtà piuttosto che trovarsi a discutere sul virtuale.

Morale: se dovete fare le mignotte, nel gioco come nella realtà, sceglietevi se non di fantasia almeno un nome ed un avatar di un’altra persona che magari vi sta poco simpatica ma MAI il vostro perché, questa storia insegna, come anche in un mondo virtuale la sfiga possa essere terribilmente reale!?!

Dubbio finale: qualora i due decidessero di procedere nella separazione l’udienza si terrà al tribunale di Massa Carrara o sul sito di Second Life con un giudice-avatar? Mi verrebbe voglia di chiederlo all’amico dell’uomo sposato ma… meglio evitare mi sa.

Link alla notizia



Post attualmente letto 6.967 volte

Post simili:

14 Commenti a “Massa: tradimento virtuale, separazione reale”

  • Massa Carrara: tradimento virtuale, separazione reale…

    Protagonisti: lui e lei, quarantenni sposati da 15 e un amico di lui; Scena: in un noioso pomeriggio estivo post-lavorativo due amici quarantenni si ritrovano a casa di uno di loro a gironzolare sul web; I fatti: ……

  • Anja:

    Hai ragione. La notizia è del tutto surreale. io spero ancora sia una bufala creata da quelli di second life che stanno finendo nel dimenticatoio…..
    (e comunque il processo virtuale sarebbe quasi un tocco di classe 🙂 )

  • Dai iscriviti a second life e poi glielo chiedi! Ahahahaha che storia assurdamente “moderna”!!!! Ahahahaahah
    Comunque per me ha ragione il marito…

  • peccato non esista il reato di cazzonaggine. A lei qualche annetto di galera non glielo levava nessuno…

  • Questa gente non è normale… 🙄

  • Ahahhah questa è proprio buona..sai, credo che di cose simili ne accadranno sempre di più. Lei è stupida e zozza..Lui cercava la stessa cosa..nessuno dei due perderà molto in una eventuale separazione. Dio li fa e li accompagna (anche se per poco) :mrgreen:
    Bacioni caro Chit ^_^

  • Chit:

    @Anjia: credo ci sia anche una buona dose di “intelligenza virtuale” 🙂
    @daisy: diciamo che… si sono trovati mi sa?! …
    @Artemisia65: come darti torto??? :mrgreen:
    @Giulio GMDB©: decisamente no…
    @Dolcelei: mah. diciamo che è un peccato che si separino perchè elementi così sembrano fatti uno per l’altro 😉

  • Luca:

    Ahah, mi sembra proprio di argomentazione moderna, ma non posso credere che possano esistere vicende così..

  • Io sto su sl da un po’ e sinceramente di queste storie ne ho sentite moltissime, non credo che sl abbia bisogno di farsi questo tipo di pubblicità, per fortuna non si fa solo sesso virtuale in quel social network, si fa anche altro 🙂
    buone ferie Chit !

  • Chit:

    @Luca: a quanto pare…
    @Kiara: ammetto di non conoscere SL. Come detto in altri casi “fatico” già abbastanza a gestirmene una di vite… 😉

  • […] ho scoperto mio malgrado su un sito, uno scritto di qualche giorno fa tristemente uguale a questo mio post di UN ANNO FA. La reazione è stata un misto tra piacere (per esser stato seppur anonimamente […]

  • Ti posso copiaincollare gli auguri per questo illustre primo lustro di attività? E poi, il plagio è qualcosa di cui molti vanno orgogliosi, anzi, se vuoi scopiazzare qualcosa dal mio blog, accomodati :). Un bacione, Claudio!

Lascia un Commento



Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…