Categorie
Archivi

Meglio qualche giorno da pecora che…

Meglio qualche giorno da pecora che qualche anno da carcerato. Questo, ed è impossibile dargli torto, è quello che hanno pensato

due rapinatori argentini, Maximiliano Pereyra e Ariel Diaz, di 25 e 28 anni, che dopo essere evasi da un carcere di massima sicurezza si sottraggono da una settimana alla cattura travestiti da pecore. Malgrado un’imponente caccia all’uomo che impegna oltre 300 agenti, i due continuano a muoversi liberamente nelle campagne circostanti la prigione mescolandosi ai greggi. Secondo i residenti della zona che li hanno visti, mascherano le proprie fattezze con velli e teste di ovini sottratti da un ranch locale. Una fonte della polizia avrebbe dichiarato che distinguere gli evasi in mezzo a migliaia di pecore è “praticamente impossibile”, ma assicura che la cattura è inevitabile.(fonte notizia)

E, mente malata?, perdonatemi ma ho pensato immediatamente ad una delle scene di uno delle mie pellicole cul(t) perchè… chissà che alla fine non vada proprio a finire così per i due fuggiaschi in questo caso in versione mucca:

Così non fosse devono fare molta attenzione a non finire nelle campagne della Gran Bretagna perchè anche lì, causa strani incroci riproduttivi, per le pecore non è che la vita sia un granchè.

Si, decisamente a volte meglio esser qualche giorno da pecore ma attenzione da dove ci troviamo perchè, remember,… c’è sempre chi può starci alle spalle.



Post attualmente letto 7.559 volte

Post simili:

16 Commenti a “Meglio qualche giorno da pecora che…”

Lascia un Commento



Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…