Categorie
Archivi

Nicola Ravasio: da coglione a martire? No, non ci stò!!

ravasio.jpgMolti di voi avranno sentito quanto accaduto domenica allo stadio Olimpico di Torino. Per chi non lo sapesse un “tifoso” juventino, tale Nicola Ravasio di Bergamo, ha lanciato un petardo in campo ed è stato fermato, processato e condannato a 1 anno e mezzo di carcere (pena sospesa con la condizionale) e 3 anni senza stadio.

Della vicenda mi hanno dato fastidio due cose:
a) che NON sia stato evidenziato l’alto senso civico per una volta dimostrato dai tifosi (e non lo dico perchè juventino come loro) che hanno immediatamente isolato ed indicato agli steward il colpevole in un luogo, la curva, notoriamente regno di omertà e cameratismo;
b) che il Tg5 dedichi un servizio al ragazzo in cui lo stesso si “lamenta di essere stato malmenato pubblicamente da alcuni altri tifosi“, fatto che personalmente NON ritengo così diseducativo visto che non si è trattato di un pestaggio.
E’ uscita anche un’intervista del padre del ragazzo che, in piena linea con i comportamenti di gran parte dei genitori d’oggi, anzichè analizzare il fatto e farsi un mea-culpa lo difende e riesce persino a dichiarare “Va allo stadio ogni 2-3 anni, non era nè ubriaco nè drogato. È più violento chi gli ha dato uno schiaffo“.

Tengo a precisare ai Sigg. Ravasio, padre e figlio, perchè a questo punto credo vadano eruditi entrambi, che per le società di calcio vale la responsabilità oggettiva che prevede “multe e squalifiche per le società i cui tifosi compiano gesti non consoni al tifo“. Pertanto (da tifoso) anch’io mi sarei incazzato con un deficiente che rischia di fare squalificare il campo della mia squadra per cosa? per lanciare un petardo… Avevo 8-10 anni quando gioivo per il lancio di un petardo, non 27!! Invece di difendere mio figlio rifletterei e non poco sui suoi “parametri” di divertimento.

Inoltre, anche se questa può sembrare un po’ giustizia da ‘Far-West’, vi confesso che non mi dispiacerebbe fosse un segnale di risveglio di una certa sensibilità civile delle persone che porti, magari, a rincorrere uno che effettua uno scippo o una rapina per strada (anzichè girarsi dall’altra e far finta di non aver visto). Chiaramente non una giustizia fai-da-te tipo legge del taglione ma un coadiuvare le forze dell’ordine.

Forse è un sogno ma… perchè non crederci?

 



Post attualmente letto 14.089 volte

Post simili:

40 Commenti a “Nicola Ravasio: da coglione a martire? No, non ci stò!!”

  • Nicola Ravasio; da coglione a martire? NO, non ci sto’!…

    Riflessione sulla notizia del lancio di petardo del tifoso juventino e di come la notizia è stata ‘gestita’ dai media……

  • ma che giornali hai letto?
    corriere e gazzetta hanno lodato il senso civico :mrgreen:

  • Concordo pienamente.
    Altre frasi del padre mi hanno lasciato perplesso. Tipo quella in cui dice una cosa del tipo “Proprio perchè mio figlio va alla stadio una volta ogni 2/3, pensava di poter lanciare il petardo ma PURTROPPO le regole sono cambiate”.
    PURTROPPO???? Ma scherziamo?

    C’è comunque da chiedersi come abbia fatto ad entrare con i petardi dentro lo stadio.

  • Io penso a cosa mi avrebbero fatto i miei…
    Se il ragazzo ha 27 anni allora il padre non è poi tanto giovane… l’educazione non la conosce nemmeno lui sennò gliel’insegnava…
    Queste sono cose che non accadono solo allo stadio purtroppo… se prima tu facevi un atto vandalico o mancavi di rispetto a qualcuno e questo qualcuno ti tirava uno scappellotto e ti diceva di andare a casa che sennò ti denunciava o PEGGIO lo diceva ai tuoi… scappavi! Ai miei tempi (che fa ridere lo so, ma…) te le prendevi dai genitori anche se avevi ragione tu… Oggigiorno si è passati all’altro estremo… i ragazzi vengono difesi a spada tratta. I genitori nemmeno si informano… denunciano… e se un ragazzo vede che il genitore non rispetta nessuno… da chi impara lui a rispettare gli altri…
    Ce ne sono in giro di personaggi che non rispettano gli altri, ma pretendono di essere rispettati (e al momento ce n’è uno in particolare che mi sta rompendo sul blog…). E lo pretendono con una tale maleducazione che è anche ovvio uno reagisca mandandoli a quel paese… e passando nel torto…
    Bah…
    Guarda… il mondo sarà nelle mani di questi giovani in futuro… ti lascio solo pensare a come siamo messi… e voglio sperare che ce ne siano di altrettanti con la testa sulle spalle (come tuo nipote ad esempio) perché almeno così non è tutto perduto!
    Bacioni!!!!

  • onore ai tifosi che lo hanno bloccato
    se fosse per me metterei in carcere anche il padre
    visto che di rispetto e di senso civico ne sa meno
    del figlio 😯
    buona giornata chit

  • Chit:

    @FulviaLeopardi: non parlo di giornali quanto di media in genere 😳
    e poi, da brava giornalista, mi consideri mica Corriere e Gazzetta “giornali” scusa?! 😉

  • ci terrei ad evidenziare anche un’altra cosa…ci sono stati tre feriti lievi se il tg5 non ha sparato fesserie..
    ed il padre lo giustifica???
    mah

  • abel:

    concordo pienamente con la tua chiave di lettura.solo ci terrei a precisare una cosa: quando gli altri tifosi del settore indicavano giustamente agli steward il colpevole del lancio,dalla curva i capi ultrà facevano gridare “infami infami”.Purtroppo.

  • CHE VADA PUNITO NON C’E’ DUBBIO,…GLI E’ ANDATA ANCHE TROPPO BENE!E’ UN PROBLEMA VECCHIO,…NON VORREI CHE ABBIANO USATO QUESTO EVENTO COSI'”PUBBLICIZZATO” DAI MEDIA, PER FAR VEDERE CHE CI SONO PIU’ CONTROLLI E PENE PIU’ SEVERE.CONTROLLI!!: MA COME HA FATTO L’IDIOTA A PORTARE DENTRO LO STADIO UN PETARDO DI 15 CM?? W LO SPORT!!

  • è un bel sogno!
    mi concentro anch’io, che già due sogni fanno mezza realtà… 😉

  • Di sicuro l’attenzione di molti tg si è concentrata più sullo schiaffo dato dal tifoso juventino a quell’imbecille, piuttosto che sul petardo lanciato in campo da quest’ultimo…Per la serie non importa che questo tizio è entrato allo stadio con un petardo, l’ha lanciato in campo e ha ferito 3 persone…questi per i media sono stati dettagli inutili perchè il gesto clamoroso è stato lo schiaffo dato da parte di chi và allo stadio per vedere la partita e non per vedere gli imbecilli lanciare oggetti nel campo…E questa me la chiamate informazione trasparente??? Non credo proprio 😯

  • onore ai tifosi che lo hanno bloccato
    se fosse per me metterei in carcere anche il padre
    visto che di rispetto e di senso civico ne sa meno
    del figlio

    Quoto questo commento di polloncina al 100%. E comunque concordo: se esiste gente così la maggior parte della colpa è dei genitori di oggi che come educatori lasciano molto a desiderare. Forse ai tempi miei si esagerava, che bastava un niente perché volasse uno scappellotto o fioccassero le punizioni, ma porca miseria! il rispetto per la gente e per la res publica me l’hanno insegnata, eccome se me l’hanno insegnata!!!

  • se mi danno l’indirizzo vado a dargli il secondo schiaffo…
    visto che non ci pensa il padre!!

  • Chit:

    @Fabrizio: decisamente il “purtroppo” è stata una precisazione poco opportuna 😕

    @curly: vero, una volta i genitori erano i primi di cui avere timore e rispetto! Altri tempi…:(

    @polloncina: concordo, farebbero proprio una “bella”coppia 😉

    @Artemisia65: i padri ormai giustificano figli assassini, che cosa vuoi che sia mai un petardo!? 🙄

    @abel: bè, ho quasi 40 anni ed ai “miracoli” non credo più molto. Non mi aspetto la totalità e conosco bene gli ultras, ammetti tuttavia che qualche tempo fa “costui” non sarebbe stato mai e poi mai portato allo scoperto! ❗

    @tuttapepe: sarebbe un autogol clamoroso visto che quel petardo è entrato allo stadio (alla faccia dei controlli) 🙄

    @remyna: è già un inizio :mrgreen: 😉

    @mariarosaria: semplicemente NON trattasi d’informazione! 🙁

    @minpepp: lo sappiamo che siamo di quella “classe” che gli scappellotti se li è presi… 😳

    @zombolina: vengo anch’io! 😛

  • Queste difese a oltranza per gli sbagli dei figli cominciano già dalle scuole…e continuano indipendentemente da quel che combinano.

  • “All well that end well! ho sentito anch’io questa notizia, e spero che vada sempre a finire così, senza guai per nessuno tranne per il furbo 😛

  • Chit, quasi tutti hanno lodato il comportamento dei tifosi bianconeri che hanno isolato quell’idiota. Forse hai proprio beccato l’unico tg che non l’ha fatto ma avresti dovuto tener presente che il Tg5 è del Presidente del Milan 😈 :mrgreen:

    Quanto al resto condivido tutto tranne la legge del far-west: credo che sia giusto invece come hai sottolineato tu, sperare di assistere a scene dovi si cerca di fermare chi fa certi atti in attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine.

    In ultima battuta, mi chiedo però anche come sia riuscito ad entrare dentro lo stadio con quella roba…. ma i tornelli a che servono? E le forze dell’ordine cosa guardano?

  • Per una volta che i tifosi hanno fatto la cosa giusta, perchè non lodarli?
    Al simpatico giovanotto io direi che gli è andata anche troppo bene

  • Sono d’accordo con le tue osservazioni anche a proposito del padre.
    Come insegnante ho spesso a che fare con difese ad oltranza del comportamento dei figli e devo dire che tali situazioni mi intristiscono parecchio. 😥

  • petardo nel culo e padre invitato a toglierglielo con i denti.

  • Mai stata così d’accordo con un provvedimento… dovrebbe essere sempre così:-)
    Riguardo al tuo commento sul mio blog:…in passato facevo anche altro oltre a studiare ed ero molto più serena; spero di poter tornare presto a una “diversificazione”, in questo senso…Grazie:-)smack!
    PS)…il fischio lo terrò presente;-) 😉

  • Concordo con te!
    E’ stato un cretino, complimenti ai tifosi che hanno reagito!

  • Chit:

    @Alianora: non sei l’unica 😕

    @isabelinda: tanto poi lo difendono 😳

    @Rockpoeta: confesso di non aver udito tutto questo “clamore” della notizia, che stia diventando un po’ sordo? 🙁 :ooops:

    @Franca: infatti avrei fatto anche i replay dell’accaduto 😀

    @sciura pina: benvenuta e grazie della visita. Maestra? … non t’invidio 😕

    @john doe: dimmi quando fai il concorso per giudice che TI VOTO! :mrgreen:

    @La Tela di Aracne: ci saranno giorni migliori, dai 😉

    @Laura: 😉 😀

  • Ciao Chit…
    ovviamente concordo con quanto da te detto…
    è una vera vergogna…a quei tipi dovrebbe essere vietato per sempre l’ingresso negli stadi.
    Lo sport è altro.
    ciao

  • Io vado allo stadio una volta ogni morte di papa, e sempre una volta ogni morte di papa non mi ubriaco. Quindi vado allo stadio sobrio. Dici che la prossima volta posso portare una pistola e iniziare a sparare?

  • Ho sentito anch’io della notizia e, almeno nell’edizione del TG5 che ho visto si è dato ampio risalto ai tifosi che hanno isolato chi ha lanciato il petardo.

    Però… non sono d’accordo con la reazione spropositata del tifoso, non è con la violenza che si risponde alla violenza… e men che meno sono d’accordo con la messa in onda delle immagini.

    Un anno con la condizionale, secondo me è una pena del tutto inadeguata… servirà solo a farsi bello al bar con gli amici… molto meglio anche un solo mese ma da fare veramente!!!

    Un sorriso…

    Paola

  • io faccio ancora fatica a capire come il calcio possa piacere alla gente…

  • si si si… dovrebbero fare mea culpa figlio e padre…
    poverino lo hanno schiaffeggiato…
    il problema è che li fanno anche parlare…
    ma per favore, dovrebbero toglierla sta cavolo di condizionale e fargli scontare la pena… hai fatto il pirla… peggio per te dovevi pensarci prima!!!
    un super sorriso serale!!! ih ih ih
    🙂

  • Complimenti al padre..!!!! Lui si che è una figura educativa modello!!!!
    Avrebbe fato meglio a tacere e a considerare che un petardo in uno spazio come uno stadio può anche uccidere….
    Il figliuol prodigo che va a vedere le partite ogni due o tre anni ha dato proprio il meglio si sè….
    E’ andata tutto sommato bene, perchè non ha rovinato una vita altrui e tutto sommato neppure la propria, ma andrebbe interdetto da ogni impianto sportivo…
    Perlomeno fino a quando non comprenderà i valori dello sport..

  • Chit:

    @daniele: soprattutto il tifo è altro 😕

    @SignorPonza: direi che puoi provare ma…ocio alle nuove regole 😉

    @gattanera: confesso che non passo più tempo davanti i tg ma proprio m’è sfuggita tutta quest’enfasi data al comportamento dei tifosi, starò a rincoglionì 😳

    @findarto: sulle stesse basi su cui possono piacere i telefilm americani 😉 😀

    @annalisa: sarebbe stato sicuramente un segnale più forte, il rischio è che se prima tirava petardi poi, una volta uscito dal carcere, si metta a tirare motorini 😳

    @Loreanne: o più semplicemente anche solo i valori (in genere) 😉

  • Non so cosa vanno a farci allo stadio certe persone?! O_O
    Una volta mi è capitato di vedere un bambino di circa dieci anni che insultava l’arbitro e cercava di lanciargli degli oggetti, mentre il padre era lì che lo guardava orgoglioso 🙁

    Questi comportamenti e quelli dei giocatori-allenatori-presidenti a volte mi fanno passare la voglia di seguire ancora questo sport.

    Ciao e buona giornata

    Giuseppe

  • Chit:

    @Giuseppe T: sarà perchè ci ho giocato tanto, sarà perchè l’ho visto e lo guardo solo nell’ottica della competizione sportiva ma io non riesco a non seguire gli sport. NON seguo, anzi come condanno, i deficienti, quello si! 😉

  • iscikre:

    Caro Chit, e’ indubbio che il buon Nicola abbia sbagliato e sia stato, giustamente, punito a norma di legge. Ma descriverlo come un mostro o dargli addosso come come chisa’ cosa avesse fatto e’ ridicolo.E’ francamente peggio permettersi di alzare le mani senza motivo alcuno ne’ diritto per farlo. In italia ci sono assassini ai quali nessuno si permette nulla, anzi..parlano in tv, rilasciano interviste, ricevono lettere di incoraggiamento.. ma per favore.. Nicola Ravasio mostro e teppista?? No, non ci sto..
    nicolaravasiofunforum . forumfree . net

  • Chit:

    @iscikre: innanzitutto benvenuto. Poi preciso che NON mi sembra di avergli dato del “mostro” (concordo che lo sono altri semmai) ma di aver solo sottolineato come NON sia una vittima. I curvaioli che hanno ‘alzato le mani’ hanno secondo me fatto un gesto istintivo, forse sbagliato, ma non così eclatante. Non misembra sia stato picchiato o aggredito, semmai redarguito energicamente, nè più nè meno (forse meno) di come ai miei tempi facevano magari i genitori nei confronti dei figli. Il suo è un gesto che ha fatto male fisicamente a 3 steward e poteva causare danno agli altri tifosi che rischiavano di vedere il campo squalificato e non avrebbero potuto vedere la loro squadra. Io non mi ritengo un manesco ma penso che probabilmente avrei reagito allo stesso modo, forse non con uno schiaffo ma con tanti bei calci nel culo fino al commissariato!
    Chissà, forse sono un “mostro” io 🙄 … ma non credo 😉

  • iscikre:

    Grazie del benvenuto =)
    cmq come ho gia’ detto non c’e’ alcun dubbio sul fatto che il gesto sia stato stupido e la sanzione, per quanto severa a causa dei noti fatti di Catania, giusta. La mia e’ una riflessione generale, e non in merito a cio’ che hai scritto tu ed alle tue idee, su come in Italia il “moralismo” sia una trottola impazzita, spesso populista spesso no, che non si sa dove vada.. Basta sentir parlare Maurizio Costanzo.. E poi, diciamola tutta, uno che combina il tutto in mondovisione con quella maglia non puo’ che essere una specie di eroe, di idolo 😆
    nicolaravasiofunforum . forumfree . net

  • iscikre:

    A, grazie per esserti registrato al mio forum semiserio, molto semi e poco serio 😆

  • sto tizio era da prender a pattoni!:)

  • Chit:

    @iscikre: per favore, Costanzo, Vespa & Co. lasciamoli fuori discorso. Riguardo all’eroe bè, per alcuni anche gli attentatori delle twin tower lo sono insomma… ognuno si scelga i propri. Io,senza pretese di moralizzare o cos’altro (appunto, come dici tu ci pensano gli altri) personalmente lo ritengo un idiota!
    p.s. “ganzo” l’avatar, quello si che invece mi aggrada mucho :mrgreen:

    @nessuno77: “pattoni”? … 😀

  • Chit:

    @Pietro: grazie del link che ho visionato e non cambia il mio pensiero. Non ho detto che il ragazzo sia cattivo o violento, ho solo detto che secondo me è un coglione (perchè tale è chi tira un petardo in campo!). Dopodichè può anche essere chirichetto della sua parrocchia e benefattore e chissà cos’altro, ma in quell’occasione è stato semplicemente un idiota!

Lascia un Commento



Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…