Categorie
Archivi

Noi italiani razzisti??? Ma quando mai

Avrei voluto tornare online con qualcosa di più soft ma questo passa il convento oggi e questo “raccolgo”.

La notizia a cui faccio riferimento è quella del cervo ammazzato a Bolzano perchè “ritenuto pericoloso” per la popolazione avendo ferito nella sua folle corsa ben due passanti (peraltro in modo non grave). La ricostruzione degli eventi di ieri parlava di un cervo capitato in città probabilmente perchè impaurito dai forti temporali della notte precedente. Di un inseguimento a sirene spiegate per le vie del centro (tanto per impaurirlo ancora un pochino), di come dopo essersi ferito contro una vetrina, sempre più confuso l’animale sia capitato in un parcheggio sotterraneo dov’è stato “abbattuto” per motivi di sicurezza pubblica. La notte ha portato ‘consiglio’ ai vertici delle forze dell’ordine così oggi si sono affrettati a precisare che “l’animale era già stato ferito da un bracconiere“, quindi l’esecuzione in realtà altro non sarebbe che un’eutanasia, sarà…

Io non conosco bene i dettagli e forse non era effettivamente possibile fare altrimenti, vero è che esistono sonniferi e quant’altro per rendere un animale pericoloso momentaneamente NON più tale, chiedere a chi vive nei parchi africani oppure guardarsi ogni tanto qualche puntata di Discovery Channel.

Invece devo constatare che lo “stile-Diaz” dove prevaricazione, prepotenza, falsità ed ignoranza la fanno da padrona, è sempre molto gettonato. Chissà se tra sette anni qualcuno renderà un po’ d’onore alla memoria del povero cervo?! E non si dica che in Italia siamo razzisti, vedete, trattiamo allo stesso modo extracomunitari ed animali, l’unica differenza è che a quest’ultimi non gli si chiede le impronte digitali.

[tags]italia, bolzano, animali, storie di animali[/tags]



Post attualmente letto 9.865 volte

Post simili:

25 Commenti a “Noi italiani razzisti??? Ma quando mai”

  • Nemo:

    L’Italia deve affondare. Che paese inutile.

  • 😯 Le vacanze non ti hanno addolcito per niente il carettere eh ❓
    Purtroppo però credo che lo stile da ora in poi dovrà essere sempre più spesso questo… 🙁
    Un abbraccio e bentornato, Lisa

  • chissà, magari si sono pure divertiti. 😥
    bentornato chit.

  • grazie per la precisazione.. ho corretto il termine commento con esperienza.. 🙂 ps gran bel post anche questo mi sà che devo ripassare da queste parti con calma ..buona giornata

  • E’ tutta gente molto “maschia” si vede.

  • slide:

    Pessimo l’intervento delle “forze dell’ordine”. Un cervo è un animale nobile che,come tutti,va rispettato,anche con qualche attenzione in più.Andava tranquillizzato (personale esperto non manca) e se ferito,curato per poi venir rimesso in libertà.E’ stato distrutto un patrimonio faunistico difficilmente ripetibile.Peggio che i cacciatori.

  • Povera bestia!
    Ma non esistono regole precise a cui attenersi in questi casi?

  • Leo:

    Non conosco bene la storia, ma: “Addormentarlo un attimino, curarlo e rimetterlo in libertà no?”.
    Mi sembra che poca gente connetta il cervello prima di agire.

  • Ola companieros. Lo stile diaz è sempre in auge purtroppo. E il fatto che probabilmente anche per un simile fatto, la giunta comunale, sia stata portata ad agire così mi preoccupa.

  • Mi pare incredibile che non si sia trovata un’altra soluzione…Neanche Rambo avrebbe agito in questo modo! Neanche se si fosse trattato di una tigre…

  • Chit:

    @Nemo: inutile forse no, sicuramente popolato da ignoranti a tutti i livelli sociali e professionali!
    @Lisa72: non erano propriamente ‘vacanze’ e poi, davanti a certe cose, non c’è “addolcimento” che tenga…
    @remyna: sicuramente hanno qualcosa di cui fregiarsi …
    @pellescura: si, decisamente… 🙄
    @slide: decisamente peggio, concordo!
    @isline: esiste una egola universale che è quella del buonsenso ma tra le forze dell’ordine pare non vada molto di moda…
    @leo: concordo ma taluni personaggi sembrano lobotomizzati.
    @paz83: c’è da preoccuparso eccome amico mio…
    @mad riot: ormai il ‘diverso’ fa paura e va combattuto, questo credo il nuovo 11° comandamento. 🙁

  • mi ricordo le scritte fuori dai negozi a Bolzano…vietata l’entrata ai cani e ai meridionali….

  • Non mi pronuncio sul cervo… sono di Bolzano… e mi vergogno…
    Ma il presidente dei cacciatori e pescatori di Bolzano non aveva di meglio da dire che ci volevano 10 min. per l’anestetico a fare effetto e quindi era pericoloso…
    Pericoloso cosa??? era spaventato, ferito e stremato accasciato in un parcheggio completamente evaquato…
    Per non parlare della polizia che andava dietro al cervo per le vie di bolzano con la sirena accesa… e certo! si sa che un cervo si ferma quando è inseguito da una pattuglia no?
    Un cervo… non un leone… un cervo che nemmeno le incornava le persone, ma ci andava a sbattere contro per la paura… un cervo che aveva negli occhi… vabbe lasciamo perdere che mi incazzo!
    Ma si.. dai… alla fine… se ammazzi un cervo non ti fanno un processo… se invece fai qualcosa ad una persona, prima di darti il condono almeno il processo te lo fanno!
    Vado a FARMI di jazz!
    😀
    Hai cliccato su sway? vai a sentirla… almeno mette la calma…

  • Sembra che per alcuni la soluzione ai problemi non può essere mai ragionevole. Probabilmente perché il problema stesso non li riguarda.

    Bentornato

  • noi italiani siamo bravi…quando si tratta di coprire. ciao chit, allora come va? è un pò che latito….ammetto la mia colpa,ma sai com’è….va a periodi. 😉

  • Veramente degli stronzi! Non ho parole… povero cervo!!! 😥

  • altra giustificazione è stata che al sonnifero per fare effetto servono minimo 10 minuti di tempo. 10 minuti? mi pare davvero esagerato.
    Mi immagino adesso la testa imbalsamata sulle pareti di casa o ufficio di chi ha premuto il grilletto.

  • Vin:

    Bentornato chit, passate bene le vacanze?
    la tua notizia è talmente sconvolgente che non merita commento!!

  • Se ne fregano degli uomini, figurati cosa può importargli degli animali… di un cervo poi, che nemmeno è “politically correct”!

    Disgustoso.

  • Alla fine se la caveranno dicendo che la carne dell’animale verrà data a qualche mensa per i poveri… tristissimo…

  • Ah, allora è andata così?
    Quando ho sentito la notizia ieri dal tg, la parte finale in cui si raccontava la “soluzione” non era troppo chiara. Tant’è che ad un certo punto ci siamo guardati qui in famiglia e ci siamo chiesti: “E quindi? Cos’hanno fatto? Lo hanno abbattuto?”. Ma poi abbiamo optato per un “Ma no, hanno detto solo che è intervenuta la polizia, ma avranno sparato dei sonniferi”..
    Si, col cavolo, avevo pensato io, prima di scoprire adesso la verità…

  • Chit, guarda che da noi in provincia di Bolzano di cervi i cacciatori ne uccidono a vagonate ogni anno. Se l´avessero narcotizzato, curato e reinserito nel suo ambiente, il giorno dopo sarebbe stato impallinato comunque, magari da Kaiser Luis Durnwalder in persona

  • Dici che era un cervo siciliano?

  • Solo perchè non le hanno Chit altrimenti…. 😈

  • Chit:

    @Artemisia65: adesso ci hanno aggiunto anche “ai cervi” 😕
    @curly: veramente SENZA parole!
    @romano: sicuramente non hanno dimostrato molto interesse…
    @edoardo: bentornato 🙂
    @monica: non ci sono parole!
    @enrico: si, avranno di che vantarsi in caserma…
    @Vin: ma merita denuncia
    @Daniela: vero!
    @Robba12: chissà… può essere 😕
    @Giangidoe: purtroppo è andata proprio così! 🙁
    @Oscar Ferrari: almeno aveva un chanche in più…
    @Alianorah: non so, non sono riusciti a prendergli le impronte.
    @Rockpoeta: dici? 🙄

Lascia un Commento



Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…