Categorie
Archivi

Non c’è niente da ridere, comunque!

Il copyright di aver parlato pubblicamente di un gesto personale ed intimo come il “pianto” spetta a Domenico Modugno; correva l’anno 1975 e portò al successo la canzone ‘Piange il telefono‘.

Più avanti venne il periodo delle ‘madonnine piangenti’; Civitavecchia, Forlì, Medjugorje, etc.  Poi è arrivata l’era delle lacrime in tv; Raffaella Carrà e Maria DeFilippi ne hanno fatto un ‘must’ nelle loro trasmissioni ma un po’ tutti non disdegnano un po’ di sane lacrime, fa audience! Ieri per un momento ho pensato avessero cominciato anche i monumenti come la Fontana di Trevi


(clicca sull’immagine per ingrandire)

invece s’è trattata della ‘bravata’ (peraltro abbastanza idiota!) di un fantomatico gruppo ‘FTM Azione Futurista’ in segno di protesta nei confronti degli organizzatori della festa del cinema.

Qualche “esperto” dice che la gente vuole veder piangere gli altri perchè non sà più piangere in prima persona. Sarà?!?  Però credo che se ognuno di noi guardasse un po’ più se stessi ed un po’ meno gli altri forse, di motivi per piangere, ne troverebbe molti. No perchè volevo solo segnalare a tutti questi fabbricatori di lacrime, vere o presunte, che NON è il caso d’inventarseli i motivi; se non vi vengono in mente da soli pensate per un momento al Darfur, al  Myanmar, all’Iraq, ai vari conflitti bellici nel mondo, alla crisi economica insomma… credo che possiamo tranquillamente fare a meno di aiuti, grazie!

 



Post attualmente letto 8.087 volte

Post simili:

24 Commenti a “Non c’è niente da ridere, comunque!”

  • Fontana di Trevi, come le migliori madonnine, ha pianto lacrime di sangue! Che deficienti!
    Per quello che riguarda i motivi per cui piangere, oltre a quelli tragici che hai citato tu, basterebbe pensare alla politica di casa nostra

  • Troisi diceva “Non ci resta che piangere”

    E pensare che non aveva neanche una sfera magica per leggere il futuro….

  • Ho fatto pure io il post sull’accaduto.Una sola parola: DELINQUENTI!!!!!!Un bacione.

  • A me, invece, la cosa ha colpito positivamente se non arrecherà danno, come sembra. L’effetto artistico è interessante, più interessanti ancora le loro proteste contro il precariato e la società “mercatocentrica”.

  • viviamo in un mondo un po’ squallido !!

  • ma il bello sai qual’è?
    che le proteste contro il precariato qui da noi fanno ridere invece che piangere
    saranno anche precari, con tutti i disagi che ciò comporta
    ma almeno un lavoro anche se precario ce l’hanno
    qui non c’è manco quello…
    quindi piangere a mio parere non serve..c’è sempre chi sta peggio
    un ottimo fine settimana chit 🙂

  • L’ignoranza genera dei mostri,questo ho pensato io guardando il tiggì.E più che piangere vien volgia di menarli…

  • Chit:

    @Franca: infatti, “motivi per” non mancano…

    @Rockpoeta: vero!

    @Tuttapepe: IGNORANTI, buzzurri, etc. insomma, i complimenti si sprecano 😉

    @guccia: con la scusa della protesta condivisa trovo che si vada spesso e volentieri un po’ oltre!

    @giulio: concordo 🙄

    @Artemisia65
    : i paradossi si sprecano purtroppo 😕

    @entina: non spreco fatica fisica con personaggi del genre 😉

  • Io ho sentito che il gruppo è di estrema destra…e il rosso che ci azzecca? :mrgreen:

  • Il dramma è che nn è la prima volta che accade una cosa del genere…ma dove sono le forze dell’ordine?

  • … pensare che nel mio paese una volta hanno colorato l’acqua con più colori e saponi così c’era tutta la piazza piena di bolle colorate… e per pulire fontana e piazza ce ne è voluto di tempo e denaro (NOSTRO!!!!). come si dice: “la mamma dei c…..i è sempre incinta!!!” ?!?!
    un saluto, Lisa

  • potevano versarci un altro colore..il rosso e’ orrendo..solo un pazzo poteva lanciare simili messaggi…la cosa buffa e’ che lo faceva davanti a tante persone..potevano almeno chiamare la sicurezza per beccarlo 🙄

  • Un atto vandalico a tutti gli effetti paragonabili alle scritte su muri e monumenti, e a qualsiasi atto che mira a rovinare e distruggere gli arredi urbani, che tra l’altro costano parecchio e a rimetterci ci siamo noi!!!
    Per quanto riguarda le lacrime che tanto fanno odiens in tv aggiungo, alle presentatrici da te citate, Antonella Clerici, che messi via (almeno per il sabato sera) mestoli e fornelli, dispensa case, prepara matrimoni, e forse, se le scrivi ti trova pure un lavoro!!! 🙄
    lacrime e reality sono ormai il sale della nostra tv!!!
    Buona serata…

  • Condivido in pieno la chiusa dell’editoriale di oggi uscito su La Repubblica a firma di Francesco Merlo:

    Attenzione a pronunziare sentenze colorate di rosso-patacca. Noi, alle pene previste contro chi sporca o danneggia i monumenti, aggiungeremmo solo la somministrazione di energici scappellotti pietosi e l’ironia severa.

  • ma andare a guardarsi un bel film con la fidanzata/o … no??

  • Chit:

    @Alianora: mi mancava questa “chicca”! 😯

    @Davide: non hanno fondi 😕

    @Lisa72: si e anche molto prolifica

    @giovanna: si sono limitati a riprendere la scena alcuni turisti e oggi pare lo abbiano identificato

    @Dalianera: non è una vera e propria sentenza direi quanto una triste constatazione 😕

    @Eccio: pare di no!?

  • Oddio… fa impressione però quest’immagine!!!
    Quanto all’atto in sè… inutile anche commentarlo!
    Buon fine settimana carissimo… brutto tempo anche qui e calo termico (accettabile:-))

  • Giò:

    il fatto preoccupante è che questi schizzati di destra stanno uscendo dalle tane un po’ dappertutto, dai nazi che in italia si fanno fotografare in parate paramilitari con svastiche, alla giornalista tedesca che trova apprezzabile la politica hitleriana sulla famiglia, a questi pagliacci che si dichiarano interpreti di un “rinnovamento totale”… rinnovamento totale? fatemi scendereeeeeeeeeeeeeee 😐

    Giò

  • elle:

    vabbè che il rosso è il mio colore preferito, ma qui si esagera! 😉
    Comunque a parte tutto non vorrei sembrare troppo severa però sarebbe da far piangere chi fa questo genere di cose…Buona domenica 😐

  • brrr… che pena, francamente, rabbrividisco 😡

  • Lune:

    sottoscrivo pienamente.
    infatti io per questo non ho più la tv.

    🙂

  • “Lamenta ac lacrimas cito, dolorem et tristitiam tarde ponunt”. Tacito.

  • Sono daccordo con te..io detesto i fabbricatori di lacrime.
    Per quanto riguarda la fontana di Trevi, non riesco a sorridere del gesto come ho visto fare certi personaggi in TV. E’ un fatto grave, abbiamo un tesoro in monumenti e non sapppiamo proteggerli. Com’è, che ci sono telecamere ovunque per fregarci e darci multe ingiuste…mentre un momumento così famoso non ne aveva? Praticamente in balia di qualunque pazzo..ora si spera nei filmati amatoriali dei turisti per prendere il tipo..mah..
    Buona domenica..bacione 😛

  • Questo vandalo sarebbe da prendere a calci perchè sono sempre intollerante con chi deturpa le opere d’arte, che sono di tutti e sono un bene inestimabile!
    Per quanto riguarda le lacrime hai davvero ragione… ce ne sarebbero moltissimi di motivi per cui piangere senza andarseli nemmeno a cercare!

Lascia un Commento



Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…