Categorie
Archivi

Porto d’armi e senilità

anziano_pistolaE’ di qualche giorno fa la denuncia di Letizia, è inutile che cominciate a sorridere, non parlo Letizia Noemi bensì di Letizia Enzo. Questo signore è (non so ancora per quanto viste le sue uscite sul ddl intercettazioni ed altre leggi recenti)  segretario nazionale dei funzionari di polizia e denuncia come le lobby delle armi riescano ad influenzare ed a condizionare gli uffici legislativi del ministero dell’Interno. Secondo le leggi vigenti infatti:

La procedura per il porto d’armi  prevede il rilascio del certificato anamnestico da parte del proprio medico curante, che di fatto però è un’autocertificazione, tant’è che al termine c’è una assunzione di responsabilità da parte di colui che fa richiesta del certificato. Con questo documento si va dal medico legale della Asl che nel 99% dei casi si limiterà a confermare il certificato...

In fondo siamo il popolo delle libertà quindi perchè stupirsi?! Infatti più che stupirmi, come ormai abitudine da quando ho realizzato che abbiamo un esecutivo xenofobo e libertino (sotto tutti i punti di vista!), sono andato a vedere le possibili ripercussioni sulla “nostra” vita di tutti i giorni.

Pensate ad esempio al pensionato 68enne di Cassano Nuovo (Pordenone) che ha ‘ucciso’ con ben cinque colpi d’arma il pc (si avete letto bene) colpevole di crash ripetuti. Insomma, stavolta se l’è presa con un pc ma ci pensate se per caso ce l’avesse avuto con un vicino per il volume della tv troppo alta o con dei bambini rumorosi in giardino? C’è poco da stare allegri sapete perchè, sempre in base alle leggi vigenti il pensionato è stato si fermato, l’arma (solo quella) sequestrata e poi lo stesso è stato rimesso in libertà, libero di andarsi a comprare un altra arma.

Mi sembra lampante che oltre le leggi anche i tempi sono cambiati; una volta, diventati anziani, al massimo si rischiava di sparare qualche cazzata, invece oggi…

[tags]italia,pordenone,attualità,sicurezza,polizia,enzo letizia,armi,notizie curiose,informatica,politica interna,senilità[/tags]



Post attualmente letto 6.790 volte

Post simili:

15 Commenti a “Porto d’armi e senilità”

  • Porto d’armi e senilità…

    E’ di qualche giorno fa la denuncia di Letizia, è inutile che cominciate a sorridere, non parlo Letizia Noemi bensì di Letizia Enzo. Questo signore è (non so ancora per quanto viste le sue uscite sul ddl intercettazioni ed altre leggi recenti) se…

  • Porto d’armi e senilità…

    E’ di qualche giorno fa la denuncia di Letizia, è inutile che cominciate a sorridere, non parlo Letizia Noemi bensì di Letizia Enzo. Questo signore è (non so ancora per quanto viste le sue uscite sul ddl intercettazioni ed altre leggi recenti) seg…

  • Io… non mi stupisco più di nulla… 🙄

  • Io sapevo che era complesso, almeno sulla carta, avere il porto d’armi. Quella che tu citi è una norma che esisteva da tempo oppure è/sarà nuova?

    In attesa della tua risposta, ti auguro un buon weekend 🙂

  • A me preoccupa forse di più il discorso patente di guida. Anche in quel caso viene concessa praticamente a tutti, anche a chi ormai non ha più i riflessi per portare una macchina nel traffico caotico delle nostre città o a chi fa uso di farmaci che possono ridurre l’attenzione (non solo droghe ma anche anti-depressivi o calmanti o roba del genere) o a gente che comunque ha seri problemi di salute.
    Un’auto può essere altrettanto pericolosa di una pistola carica, con la differenza che ce ne sono in giro mooolte di più.

  • Chit:

    @daisy: questo non è bello perchè con “l’abitudine” di perde spesso l’obbiettività 😉
    @romano: a quando risalga, ti confesso, non l’ho trovato ma… tant’è!?
    @Giulio GMDB©: parallelismo quanto mai azzeccato!

  • mah
    io se vedo un’arma svengo…….

  • Mi hai regalato un sogno: sparare sull’immagine tv di Bruno Vespa.

    Grazie, Chit ! 😆 😯

  • E’ una norma da rivedere, assolutamente!!

    Ciao 😆

  • Il troppo stroppia, anche in materia di libertà.

  • forse non voleva ucciderlo, ha sparato alle gambe

  • Sono sempre stato contrario alle armi..
    Troppo pericoloso gestirle, meglio che le usino chi sono addestrati a farlo.

  • Chit:

    @Artemisia65: idem, sono contrario a priori a tutte le forme di prevaricazione ed un’arma difficilmente vuole arrivare a qualcosa di diverso!
    @Franz: mira bene mi raccomando 😉
    @romano: riscrivere in toto direi!
    @alianorah; eppure…
    @Oscar Ferrari: forse… ma ha sbagliato mira!?
    @duhangst: concordo.

  • Articioch:

    😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆
    Già, è ovvio, i cittadini non devono usare le armi perchè sono pericolose,confischiamo tutti i coltelli da cucina… tagliamo anche le mani ai cristiani perchè si può uccidere con un pugno.
    Gente, svegliatevi! non sono le armi che uccidono, ma le persone. Le leggi che ne restringono l’utilizzo non fanno che disarmare le vittimie, perchè i delinquenti veri di tutte le restrizioni se ne fregano altamente!

  • Chit:

    @Articioch: con rispetto parlando credo abbia letto una riga no e l’altra forse e comunque non voglio vivere in un paese di sceriffi che girano per non diventare delinquenti. Ti sarà difficile da credere o accettare ma sono piuttosto per il cercare di non aver più i secondi affinchè i primi non si sentano troppo “penalizzate” per queste leggi!

Lascia un Commento



Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…