Su Twitter
Categorie
Archivi
Con molto orgoglio…

Articoli marcati con tag ‘Blogosfera’

Enel Blogger Award 2013: cambiano le regole e da questo deduco che…

L’anno scorso, proprio di questi tempi, comunicavo a tutti voi dalle pagine di questo blog, la mia intenzione di partecipare all’Enel Blogger Award 2012, un concorso dedicato ai blog. Chi mi conosce bene sa della mia “allergia” o meglio ritrosia a certi contest ma l’invito arrivava pubblicamente da un’amica (Stefania alias Pibua ndr) alla quale non potevo dire di no e quindi… partecipazione fu.

Inaspettatamente (non faccio spettacoli nei teatri e non ho un movimento ndr) fin dal primo giorno, il mio blog fu in testa alla classifica della categoria ‘attualità’ nonostante le segnalazioni di difficoltà nel riuscire a votare ed altri disguidi tecnici che peraltro segnalai prontamente allo staff del concorso. Lavoro in campo informatico, mi occupo anche di siti web e credo sia normale perlomeno giustificabile qualche disguido soprattutto nelle prime edizioni di un concorso. Ma la vera sorpresa (per me) arrivò a concorso ultimato dove il mio blog e altri scomparvero dalle rispettive classifiche.  Le dinamiche del web le conoscete un po’ tutti quindi potete immaginarvi il seguito.

Io provo a riassumervelo brevemente forte del fatto di aver conservato tutte le email; il sottoscritto ricevette da altri blogger che avevano vissuto la medesima vicissitudine l’invito ad una “sputtanation action” nei confronti del concorso lamentando irregolarità e altre anomalie visto che tra l’altro lo staff (a loro dire) non gli rispondeva.  A me invece avevano sempre risposto quindi fui proprio io a consigliare di mettersi in contatto con loro per chiarimenti, cosa che feci anche io tanto da ottenere come risposta alla richiesta del perchè della mia esclusione la seguente mail ‘preconfezionata’ [cliccare per ingrandirla]:

Leggi il resto di questo articolo »

#freeRossellaUrru – Perchè ci sono anch’io

Rossella Urru,
Maria, Sandra Mariani,
Giovanni Lo Porto,
Franco Lamolinara,
Valerio Longo,

Letterio La Maestra,
Agostino Musumeci,
Valentino Longo,
Daniele Grasso,
Carmelo Sortino:

quest’inziativa e questo post sono dedicati a tutt* Voi!

Ci siamo, arrivato il gran giorno un buon e bravo blogger avrebbe dovuto farsi trovare pronto con un post che celebrasse a dovere l’evento ma… Vi ho mai detto che queste sono le pagine di un “buon e bravo blogger”?  Non credo, se l’ho detto o scritto mi dissocio e se ancora non bastasse… avete frainteso. Quindi non ve ne avrete a male se vado per la mia strada e quello che seguirà è un post scritto di getto. Per questo evito accuratamente ogni riferimento biografico a Rossella Urru ed alla sua vicenda; quelli sono sicuro li potrete trovare accuratamente dettagliati e verificati in altri blog che magari hanno avuto più tempo del sottoscritto per prepararsi.

Quello che mi premeva provare a spiegare è il perché ci si possa ritrovare ad aderire ad un’iniziativa del genere quando non si ha il piacere di conoscere (né direttamente né indirettamente) le persone interessate, non si ha “tornaconto” in tema di notorietà 2.0 (che è un’must’ di molti blogger e a volte è stata la principale finalità di alcune iniziative simili) e il pensiero che si tratti di un’azione più di emulazione che di reale interesse alla vicenda è giustificabile dall’esterno.

Io partecipo solo ed esclusivamente per un motivo e cioè quello del diritto di essere informato che poi, di riflesso, obbliga chi di dovere ad agire in modo da avere qualcosa di cui informare il prossimo. Perché se questo ‘qualcuno’ è una persona che conosco e di cui ho fiducia posso anche farne meno e fidarmi, ma se questo soggetto altro non è che un’Istituzione allora… permettetemi di sollevare qualche dubbio e comunque rivendicare il diritto a sapere, a conoscere.

Leggi il resto di questo articolo »

29/02/2012 un bloggin day per Rossella Urru #freeRossellaUrru

Abbiamo dimostrato altre volte come “l’unione fa la forza” non è solo un modo di dire,
per questo invito tutti coloro che hanno un blog a partecipare
il giorno 29/02/2012 al bloggin day per Rossella Urru

Per aderire all’iniziativa seguire le istruzioni sul sito di Sabrina.

Per chi volesse sostenere l’iniziativa su twitter
ricordiamo che l’hashtag da utilizzare è #freeRossellaUrru

Blog ad impatto zero

Mi ritengo persona molto sensibile alle questioni legate all’ambiente e, nel mio piccolo, cerco sempre di limitare al massimo il mio impatto su un mondo e sul suo clima già duramente colpiti da interessi (poco importa se delle grandi multinazionali o personali) spesso incompatibili con le sue necessità.

Attento si ma evidentemente mai abbastanza. Questo m’è venuto da pensare leggendo i post degli amici Pibua e Sdreng (che ringrazio e da cui prendo spunto) che evidenziavano in cifre quello che già sapevo e cioè che questo blog, nel suo piccolo inquina!

Più che il blog che è un prodotto preciso subito che ad inquinare è il server sul quale lo stesso è ospitato ed è anche per questo che ho deciso di partecipare all’iniziativa per poter dire che “il mio blog è CO2 neutral”.

Leggi il resto di questo articolo »

Via alle votazioni per l’Enel Blogger Award 2012… se vi va ci sono anch’io

Care amiche e amici,
non è mia abitudine in caso di concorsi o premi l’autopromozione porta-porta, ma visto l’andamento degli ultimi Award (immancabilmente secondo) e qualche rimpianto per non averlo fatto, stavolta… cambio l’abitudine :)

L’Enel ha indetto un concorso per blog suddiviso in categorie, il mio blog partecipa nella sezione attualità con uno scritto su una storia accaduta alle recenti olimpiadi di Torino di cui pochi parlarono.

Per leggerla (se volete) cliccate qui per votarla invece seguire questi semplici passi:

  • accedere alla pagina della categoria attualità CLICCANDO QUI
  • cercare nell’elenco in ordine alfabetico il blog di Chit

  • a questo punto premere il tasto VOTAMI!

Riceverete un’email per la verifica e conferma del voto senza la quale il voto non è valido. A chiunque non l’avesse ricevuta chiedo di ripetere l’operazione magari tra qualche giorno (e chiedo scusa io per eventuali malfunzionamenti segnalati da molti di voi).

Chiaramente è graditissima l’eventuale condivisione e coinvogimento nell’iniziativa di parenti, amici, nemici e chi altro di vostra conoscenza. Attualmente gli exit-pool mi danno con un’unica intenzione di voto quindi inutile nascondervi che ho bisogno anche del vostro aiuto.

Vi voglio bene e… tranquilli, continuerò a volervene anche se non lo fate!? :D


MY 7 LINKS by Chit

In colpevolissimo ritardo per i motivi di cui vi ho accennato nei post addietro, rieccomi qui in tempo per un post prenatalizio che, come nelle migliori tradizioni dei vecchi blog, altro non poteva essere che un meme.

Contenti? … non lo so, ma se da un lato è vero che con il tempo avevano un po’ stufato questi giochini, dall’altro mi piaceva l’idea di farlo questo un po’ perchè a Paola non potevo dire di no ed un po’ perchè questo post mi e ci (se avrete tempo e voglia di leggerlo) permette di conoscere meglio altri blog magari scoperti da poco.

Cosa bisogna fare?

Semplice: scegliere i propri 7 post che rispondano ai requisiti, ‘nominare’ (e qui viene il bello) i sette predestinati che avranno il compito di indicare chi li ha linkati, pubblicare le presente regole e… continuare la catena.

Pronti, via!?!

Leggi il resto di questo articolo »

Tanti auguri a chitblog (meno a quelli che fanno copia-incolla)

Non ho mai scritto post auto-celebrativi o promozionali, ma credo che cinque anni di blog (in realtà sarebbero sei considerando il vecchio blog su Msn) siano comunque un bel traguardo quindi, spero mi perdonerete, se almeno stavolta faccio uno strappo alla regola. E spero anche possiate perdonare questo post un po’ prolisso.

Nel 2006 i social-network erano ancora allo stato embrionale ed erano sicuramente i blog lo strumento di maggiore diffusione e condivisione di notizie e pensieri. Sono entrato in questo mondo immenso senza nessuna esperienza ed in punta dei piedi, usando come linea guida quella della correttezza, riconoscendo a chicchessia i propri meriti e denunciando quelli che secondo me non lo erano, cercando lettori non in base allo scontro (nonostante qualche ‘guru’ in base al detto tanti nemici tanto onore consigliasse per procurarsi lettori di farlo anche attraverso lo strumento dell’attacco ad altri blog) un po’ per la convinzione che in rete come nella vita c’è posto per tutti, un po’ per non venire meno alla mia indole molto peace & love.

E non sono pentito perchè anche così facendo, o forse proprio così facendo, questo blog ha avuto tanti lettori e, fatto ancora più importante, mi ha permesso di entrare in contatto e conoscere molte persone con alcune delle quali la conoscenza è andata al di là della semplice virtualità. E sono strafelice di poter dire e di riconoscere pubblicamente che da ognuno di questi ho avuto modo di imparare qualcosa e che molti mi hanno dato spunti interessanti di riflessione sugli argomenti più disparati.

Ringrazio tutti Voi , perchè senza le vostre visite, le vostre citazioni, i vostri commenti e la vostra presenza questo blog e questo blogger probabilmente non sarebbero mai arrivati a questo punto. E ringrazio anche coloro che continueranno a leggere queste pagine promettendo, piaccia o non piaccia, che il sottoscritto e la sua linea non cambieranno di una virgola.

Ma non è tutto e come sempre chiedo anche a chi di Voi avesse voglia, il vostro parere.

Leggi il resto di questo articolo »

In bocca al lupo Vittorio!

Sei laggiù e tanti di noi leggono i tuoi resoconti precisi e scomodi, come l’operazione “Piombo fuso”, le vicende di Freedom Flottilla o le violenze israeliane “gratuite” contro i bambini di Gaza. Hai fatto di più, hai spesso aggiunto PROVE dal campo, inequivocabili diventando, almeno per me, un punto di riferimento di quel che succede da quelle parti. Sicuro che avrei letto un racconto obbiettivo e, soprattutto, vero.

Le notizie di stasera sono poche, frammentarie ma anche per questo più le si legge più  sale la preoccupazione e non potrebbe essere altrimenti. No,  non me la sento ora di esprimere un parere. Voglio solo pensare che ne hai viste tante in questi anni mi auguro di tutto cuore che questa possa essere un’altra, anche questa brutta, esperienza da aggiungere all’elenco.

In questo momento non posso dire e fare altro che farti il mio più sincero in bocca al lupo nostro amico blogger!

Link al blog Guerriglia radio

Dalle parole ai fatti

In questi giorni non si fosse notato, risulto un po’ latitante dalla blogosfera ma chiariamoci subito, nessun viaggio a Santa Lusia, nessuna compravendita di ‘voti’, solo la naturale prosecuzione di un cammino iniziato tempo fa. Iniziato quando improvvisamente mi sono sentito saturo, satollo di sole parole ed ho avuto l’opportunità di poter passare all’azione, ai fatti. O almeno provarci.

Chi mi conosce lo sa, non sono tipo da auto-incensamenti, né tanto meno alla caccia di popolarità, quindi bypasso quello che sono stati questi ultimi due anni e come l’evolversi dei fatti mi abbia offerto occasioni di reale impegno (tempo in primis ed in cascata il resto) per obbiettivi che sono poi quelli che un po’ tutti noi perseguiamo nei nostri blog e cioè fare informazioni e lottare per promuovere le istanze di coloro che ne hanno meno. E così, dopo aver collaborato su e giù per l’Italia per questa o quella manifestazione o evento, è arrivata anche l’occasione di crearne uno a Trieste. L’occasione è rappresentata da un convegno a cui la ns. Associazione parteciperà direttamente ed a margine del quale abbiamo organizzato la presentazione del libro ‘Evviva la neve’ di Delia Vaccarello, persona molto sensibile e vicina alle istanze ed alle richieste del mondo lgbt.

Leggi il resto di questo articolo »

Notizie dal fronte…

E’ vero, non aggiorno più frequentemente il blog, non passo più a trovarvi, non partecipo alla vita 2.0, sono sempre in carenza di tempo (e non parlo solo di quello cosiddetto “libero” che da tempo  è diventato un’utopia) insomma, non sono sparito… sono solo diversamente libero.

Ma non vi illudete, torno presto!

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:



Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Get Adobe Flash player