Categorie
Archivi

Articoli marcati con tag ‘Chiesa’

E riguardo a omosessualità e boyscout Carlo Giovanardi docet…

Per la serie “punti fermi (per taluni ovviamente!) che vanno a puttane” leggo, segnalo e riporto quanto segue:

«Una organizzazione cattolica ha infatti il diritto e il dovere di offrire una sua proposta educativa, che non può che essere aderente al Magistero della Chiesa: questo vale per il diritto alla vita dal concepimento alla morte naturale, la bioetica, il modello di rapporti di coppia legato al matrimonio, la non leicità dei rapporti prematrimoniali, il rispetto del diritto naturale e della rivelazione nel Vecchio e Nuovo Testamento per quanto riguarda i rapporti etero ed omosessuali».
[Carlo Giovanardi 05/05/2012]

Stamane con molto piacere leggo invece che:

«Svolta storica tra i Boy Scout Usa. Ammessi i ragazzi omosessuali»
[da Corriere.it del 24/05/2013 ]

Conclusioni:

Leggi il resto di questo articolo »

Don Corsi e ricorsi storici (per non dimenticare)

Nel 1975 l’Italia fu scossa da un increscioso fatto di cronaca, il Massacro del Circeo, uno stupro in cui perse la vita Rosaria Lopez e si salvò (fingendosi morta) Donatella Colasanti.

Nel 1978 ebbe luogo a  Roma il processo in cui erano imputati Andrea Ghira, Angelo Izzo e Gianni Guido. Un processo (parole di coloro che furono presenti in aula), “a tratti surreale” che venne trasmesso anche dalla Rai e nel corso del quale, come ricordò l’avvocato Tina Agostena Bassi qualche anno fa, emerse chiaramente che:

la trasmissione in tv del processo fu scioccante perché si rendeva visibile come gli avvocati difensori potevano essere altrettanto violenti degli stupratori nei confronti delle donne, inquisendo sui dettagli della violenza e sulla vita privata della parte lesa, trasformandola in imputato: l’atteggiamento mentale che emergeva in aula era che una donna “di buoni costumi” non poteva essere violentata; che se c’era stata una violenza, questa doveva evidentemente essere stata provocata da un atteggiamento sconveniente da parte della donna; che se non c’era una dimostrazione di avvenuta violenza fisica o di ribellione, la vittima doveva essere consenziente

Ci volle tempo, tante proteste, tante altre vittime e tanto tanto lavoro per non permettere a quest’atteggiamento di dilagare.Ed é per questo non si può e non si deve permettere a NESSUNO in assoluto e di riproporre anche solo per una svista l’ombra di un pensiero così vile e vigliacco!

Per chi non l’avesse capito mi riferisco al volantino affisso dal parroco di Lerici, tale Don Piero Corsi, qualche giorno fa e di cui per completezza vi copio-e-incollo qui di seguito il testo:

Leggi il resto di questo articolo »

Chiesa & pedofilia: post tra il sacro ed il prof(ano)

Lungi da me voler dispensare consigli agli alti prelati della Santa Sede su come affrontare il problema della pedofilia, ma forse, con l’aria che tira… sarebbe meglio cambiare il vetro

[ricevuto via email]

 

Chiesa: dopo Galileo e Darwin toccherà a Gentilini?

La storia insegna che la Chiesa ci ha messo 347 anni a riabilitare gente come Galileo Galilei per le sue teorie geocentriche, 60 anni per quelle di Darwin, per Giordano Bruno il discorso sembra leggermente più complesso.
Insomma, è indubbio ed innegabile che dimostra di avere i “suoi tempi” per ricredersi su talune posizione prese.

Eppure dopo la notizia di oggi vien da pensare che si corra seriamente il rischio che a gente come il sindaco di Treviso Giancarlo Gentilini (per chi non lo conoscesse qui il video della sua “teoria sull’integrazione”), tale beneficio possa venir concesso addirittura molto prima.

E secondo me a Galileo, Darwin e forse non solo a loro, le palle girano un bel po’…

Elezioni 2010: Bagnasco vs Bonino (di ACh)

Marzo 2010 - Elezioni regionali in Lazio, la CEI contro la Bonino

– clicca sull’immagine per vedere la vignetta del brother –

(cliccare qui per vedere la raccolta completa)

Cristiani e musulmani: sotto il vestito niente, nella testa ancora meno!

Tante volte è stato sottolineato come da tempo il marketing preveda che una pubblicità non necessariamente debba essere mirata alla pubblicizzazione del prodotto ma l’importante è che faccia parlare di se. Ebbene, questo spot in onda sui canali della televisione tedesca lo sta facendo eccome. E’ lo spot della Liaison Dangereuse, un’azienda di intimo tedesca che ha fatto incazzare (e non poco!) le varie comunità musulmane:

Leggi il resto di questo articolo »

Aggressioni a raffica, colpa di…

dicembre '09 - Aggressioni a raffica nel Paese
– clicca sull’immagine per vedere la vignetta del brother –

(cliccare qui per vedere la raccolta completa)

Più che Boffo tutto molto buffo

Viene da fare questa riflessione quando da più parti si predica “misura” nelle dichiarazioni e negli atteggiamenti, si cercano “punti di incontro” tra le parti e a distanza di poche ore si legge un titolo come questo e subito dopo…  un’altro come questo.

Leggi il resto di questo articolo »

Perdonanza fa rima con tracotanza quindi… arriva Sua Emittenza

Alzi la mano chi di voi sapeva dell’esistenza di un rito chiamato Perdonanza? Sicuramente non molti eppure trattasi di

un rito che da 800 anni garantisce l’indulgenza da ogni peccato ai fedeli sinceramente pentiti e confessati

Domanda: che ci va a fare il Premier che, parole di don Claudio Tracanna (si chiama così, giuro!) portavoce dell’arcidiocesi dell’Aquila

non potrà ottenere per sé l’indulgenza plenaria come gli altri diecimila pellegrini  perché, in quanto divorziato, non può accedere al sacramento della comunione

Leggi il resto di questo articolo »

Berlusconi dopo le polemiche di Famiglia Cristiana…

Dopo le polemiche di Famiglia Cristiana...
– clicca sull’immagine per vedere la vignetta del brother –

(cliccare qui per vedere la raccolta completa)

[tags]le vignette di ACh,italia,berlusconi,famiglia cristiana,politica interna,chiesa,scandali[/tags]

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…