Categorie
Archivi

Articoli marcati con tag ‘chirurgia estetica’

Speriamo l’indignazione duri anche a San Valentino

Come molti di voi sanno, oggi, è la giornata in cui le donne scenderanno in piazza per… credo per sfinimento , per saturazione mediatica di un’immagine di se stessa spesso relegata ad oggetto o strumento più che a persona. Ed è curioso  che gli eventi abbiano fatto scegliere per questa giornata il giorno prima di San Valentino, festa degli innamorati. Ma andiamo per ordine.

Leggendo e ascoltando i media pare che oggi, buona parte delle donne, sfilerà nei cortei e seguirà nelle varie piazze, gli  appuntamenti organizzati in questa manifestazione che prende il titolo di ‘un urlo per difendere la dignità‘.  Manifestazione giusta, sbagliata? Ognuno può pensarla come vuole, personalmente ritengo ogni manifestazione civile giusta, anche se mi avvalgo della facoltà di non condividerne magari modi e finalità. Quello che mi preme come sempre  è più che altro vedere una consecutio logica tra pensieri e comportamenti, quindi  ben vengano manifestazioni di questo tipo anche se  quest’atteggiamento mi piacerebbe tanto tanto durasse nel tempo, non necessariamente a lungo, magari anche solo fino a domani.

Leggi il resto di questo articolo »

24enne bulgara salvata dalle protesi

Sofia (Bulgaria) – Elena Marinova dietro la scelta di rifarsi il seno, scegliendo una misura ‘extra large’, puntava sicuramente ad avere un sex appeal maggiore, seguendo una moda che ha contagiato anche i paesi dell’ex blocco sovietico. E forse a ‘prendere la vita di petto’, lei giovane 24enne di Sofia, capitale della Bulgaria. Ma il risultato raggiunto stavolta ha superato le migliori aspettative, perchè la ragazza – vittima di un gravissimo incidente stradale nella città di Ruse – si è salvata grazie all’effetto airbag che hanno avuto le protesi che i chirughi plastici le avevano applicato per maggiorare il volume del suo seno.
Una incredibile circostanza che ha lasciato esterrefatti anche gli uomini della polizia stradale della capitale accorsi dopo l’incidente. Uno di questi ha dichiarato al giornale locale Standart newspaper che

”la ragazza è stata salvata dalle protesi applicate che hanno attutito l’impatto del violento frontale con un’altra automobile e che il suo seno ‘rifatto’ ha funzionato come un vero e proprio airbag, proteggendo gli organi vitali della 24enne”. ”L’unica differenza riscontrata – ha detto l’agente – è che i cuscini salvavita dopo l’impatto non esplodono, le protesi invece si sono frantumate, ma solo dopo aver salvato la ragazza”.

Ora per la fortunata Elena ci sarà un motivo in più per tornare sotto le mani del chirurgo, oppure ci penserà l’assicurazione a permetterle di acquistare un’auto con cinture, airbag e tutto quanto serve ‘solo’ per la sicurezza al volante?

Chissà se esistono sconti sulle assicurazione per le donne “rifatte”?!?  🙄

Fonte: TicinOnline

 

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…