Categorie
Archivi

Articoli marcati con tag ‘contest’

Saldi estivi: premio+premio+meme

Eh si, capita così a volte. Uno riceve delle nominescion per premi o meme e, oltre al piacere del riconoscimento, spesso (ammettiamolo) “bisogna” continuarli. Ebbene si, ne ho lasciati indietro ben tre di vario genere e natura. Speravo di evitarli, di lasciarli cadere nel dimenticatoio, complice la poca voglia che questo caldo fa di avvicinarsi al pc ma poi… poi sembra brutto vero?! Quindi, ideona: faccio il post-mattonazzo! Fate un bel respiro, le nominescion da fare sono tante quindi.. do cojo cojo e non voglio sentir storie!

Leggi il resto di questo articolo »

Meme – Sei cose che mi piace fare

In questi giorni purtroppo il tempo scarseggia, quindi ne approfitto per adempiere ad alcuni impegni rimasti arretrati. Il primo lo ricevo da Sciura Pina, Maviserra e Serendipity riguarda l’ennesimo meme, questa volta del filone “personale” nel quale mi viene chiesto di indicare sei cose che mi piace fare. Vado ed elenco le prime sei che mi vengono in mente cercando di non rimettere quelle già indicate da altri, cosa non facile essendo più di due mesi che gira il meme:

  • stare a contatto con la natura, con i suoi odori ed i suoi suoni. E’ una cosa che mi rilassa molto e ricerco volentieri perchè ha l’effetto di farmi vedere con più obiettività gli eventi;
  • sperimentare, scoprire e conoscere, non potrei vivere senza la curiosità e la voglia d’interessarmi alle cose che mi circondano;
  • perdermi nei miei pensieri; anche se poi il mio senso pratico inevitabilmente mi riporta con i piedi per terra;
  • ritrovarsi con i vecchi amici e fare casino fino a tardi in buona compagnia;
  • guardare la partita della mia amata Juventus secondo i dettami del buon rag. Fantozzi; “calze, mutande, vestaglione di flanella, tavolinetto di fronte al televisore, frittatona di cipolle per la quale andava pazzo e rutto libero!”  (link al video – durata 22″);

Si lo so, so contare! Le cose sono cinque e non sei perchè la sesta cosa c’è eccome, ma è di quelle cose che si fanno e non si dicono nè scrivono quindi… fidatevi sulla parola che sono sei anche se non l’ho scritta!  Dovrei nominare qualcuno che prosegua il meme ma come sempre accade lascio a voi l’eventuale scelta se aderire o meno.

N.b. In attesa di trovare adeguata sistemazione e risalto all’interno del blog, la vignetta del giorno del brother è stata posizionata qui a fianco nella sidebar. Per vederla è sufficiente cliccarci sopra.

Pasquetta di nominescion

youmakemydayaward.jpgRicevo da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar la nominescion come “YOU MAKE MY DAY AWARD” la cui motivazione risulta essere la seguente: “Dai il premio a 10 persone che hanno un blog capace di trasmetterti gioia ed ispirazione, un blog che ti faccia sentire bene quando lo visiti“.

Va da se che ognuno dei blog che leggo ha, inevitabilmente, qualcosa che m’interessa o mi fa sentire bene o mi diverte quando lo visito, eseguo il compitino assegnatomi per le vacanze di Pasqua ed elenco qui di seguito nomi e indirizzi dei blog con le relative motivazioni:

  • Laura, perchè è un’amica, ha appena cambiato casetta e mi farebbe piacere andaste a trovarla;
  • SimonaNeri, la conosco da poco ma credo abbastanza per dirvi che vale la pena leggerla;
  • Paola, per le splendide immagini che ci regala con il suo obiettivo e che vi invito ad andare a visionare;
  • Valentina, per l’impegno che mette anima e corpo per aiutare il prossimo interessandosi e dando risalto a tante vicende, non ultima quella di Carlo Parlanti;
  • Lisa72, per la varietà del suo blog che spazia da famiglia, attualità, riflessioni personali insomma… andate a trovarla poi mi direte;
  • Dolcelei, perchè concittadina, perchè passa a trovare molti di noi tutti i giorni e perchè non l’ho mai nominata e voglio vedere come “reagisce” a questa nominescion; mi toglierà il saluto? Speriamo di no…
  • Giuseppe T. per le notizie molto particolari e sempre molto precise che trovate nel suo blog;
  • Ammiragliok: per la varietà e la sensibilità che ha nel trattare gli argomenti;
  • Anggeldust, per la cura e l’attenzione con cui pprepara i suoi post;
  • Paz83, perchè è giovane, sveglio e se non si fosse capito mi sta non poco simpatico;

Adesso passo ad avvisarli di questo ‘ovetto con sorpresa’ dopodichè, come tradizione vuole, SE MAGNA!!

Buona pasquetta a tutti e ocio alla linea.

Zeta Blog Awards 2008 – I risultati

zblogem1

Grazie a tutti quelli che mi hanno votato e sostenuto.

Faccio passare qualche tempo poi…

chissà che non possa parlare anch’io come Moratti… 😀

Link ai risultati

 

Zeta Blog Awards 2008 – Il mio programma

zblogem1 Oppebbacco!

Mi assento un paio di giorni dalla blogosfera e mi trovo NOMINATO per l’annuale Z-Blogger Awards nella solita prestigiosa (ma competitiva) categoria ‘Blog Fonte di Spunti’. Ringrazio coloro che mi hanno nominato e chiedo scusa pubblicamente a Sw4n per la mia assenza in questi giorni e non aver assolutamente pubblicizzato il concorso. Rimedierò!

Sono in terribile ritardo rispetto agli altri candidati. I discorsi e le dichiarazioni di voto nei blog nominati impazzano ed io ora cosa dovrei dire? Forse votatemi?? Naa, ne avete le palle piene di sentire discorsi e buoni propositi in questo periodo vero? I miei li riassumo nei seguenti punti:

  • no al riconteggio dei voti, vada come vada;
  • chi vince o si piazza nei primi tre non può essere ricandidato l’anno successivo;
  • fissare un tetto per tutti i blogger di 6-8 massimo meme in un anno;
  • nel caso un parente prossimo, anche di secondo grado, venga inquisito o arrestato o anche solo fermato dalle forze dell’ordine per un controllo nei prossimi due giorni, il concorso va avanti lo stesso fino alla fine;
  • al voto subito!

Questo il mio patto con voi blogger, la parola passi alle urne e… buon voto a tutti!

p.s. ora vado ad informarmi sul regolamento che è meglio
p.s. 2  il saluto finale mi sa che mi torna utile quest’anno come chiusura prossimamente di un altro post…

Contest Winter Slice

Vi segnalo questo contest dell’amico Andrea e si chiama Winter Slice. Parteciparvi è semplice; basta andare sul sito e troverete regolamento e premi. Questo il banner dell’iniziativa:

 winter-slice.jpg

Qui ci sono le foto già pubblicate e, se a qualcuno venisse voglia di votare (dal 15 al 30 gennaio 2008), ecco le mie due foto in concorso:

   

 Buon concorso e buona settimana a tutti.

 

Dire, Fare, Baciare, Lettera, Testamento… 20 anni dopo!

Su esplicito invito del Cap’s eccomi nominato per l’ennesimo meme

dire-fare-baciare-lettera-testamentoDIRE: si, nonostante non mi faccia molti problemi a parlare a volte vorrei riuscire a ‘dire‘ qualcosa in più a determinate persone. A coloro che quel che ricevono dal prossimo lo danno per scontato e… non serve ricambiarlo, a quelli che ti giudicano per uno sguardo o una notte insonne, a quelli che la sanno sempre più lunga di te, a quelli che l’umiltà non sanno dove stia di casa. E poi vorrei riuscire a dire a mio padre “scusa”… noi sappiamo il perché.

FARE: mi piacerebbe riuscire a disporre di tempo e soldi per potermi rimettere on the road, come feci da ragazzo. Andare in giro per il mondo senza meta e senza tempo, potermi fermare difronte ad ogni cosa che saprà emozionarmi, monumento, panorama o persona che sia . Perchè troppo spesso c’è già qualcosa o qualcuno che ci aspetta più avanti e ci impedisce tutto questo.

BACIARE: il primo pensiero ed il primo bacio vanno alla mia dolce metà che mi sopporta e a mia madre perché mi ha voluto un bene dell’anima che, forse, solo in questi ultimi anni di lontananza sto riscoprendo a fondo. A dir la verità ritengo il bacio un bellissimo gesto e bacerei il mondo ma… non credo che il mondo sarebbe altrettanto contento…

LETTERA: scrivevo molto da giovane, poi le email hanno mandato in pensione penna e calamaio. Negli ultimi anni ho scritto tre lettere a persone cui volevo comunicare qualcosa d’importante e devo dire che tutte e tre hanno apprezzato molto il manoscritto perciò credo proprio che continuerò a farlo.

TESTAMENTO: non mi viene in mente in questo momento UN solo bene da lasciare. Mi riservo l’aggiornamento di questa parte del post alla prima vincita milionaria.

Cosa si fa alla fine del meme, le nomination bisogna fare, vero? Li ha già nominati tutti il Cap’s quindi… mi rimetto come sempre al vostro buon cuore e vi auguro una buona domenica.

 

Zeta Blog Awards 2007

sw4n | Z-blog awards permalinkSono oramai trascorsi oltre due mesi dall’esordio in rete della Zeta-list e grazie ad essa, abbiamo tutti avuto il modo di conoscere ed apprezzare anche un gran numero di blog a noi nuovi ma non per questo inesistenti.
E’ questo l’aspetto cardine sul quale ruota l’iniziativa: rendere visibile ciò che visibile non è: condividere, proporre ed amplificare. Il tutto, in pieno spirito web 2.0.

Perché allora non fare un ulteriore passo in avanti facendosi araldi di uno o più siti che a noi appaiono meritevoli di un premio? A questo ci ha pensato sw4n che nel suo blog ha dato il via alla z-blog awards: una sorta di Academy Awards dei bloggers stilato sulla base delle categorie di appartenenza quali ad esempio: Miglior Z-Blog Tecnico, Miglior Z-Blog Personale, Z-Blogger dell’anno, etc.

Partecipare è semplice: sarà sufficiente inserire le proprie nominescion nei commenti del post di sw4n. Il termine ultimo per esprimere il proprio voto è Mercoledì 9 Maggio 2007.

Fonte notizia: gidibao (da cui per esigenze di tempo ho copia-incollato il post)

Con quali parole cominciano i 5 romanzi della tua vita?

libroSono stato nominato da Giuseppe T. per partecipare ad un giochino in voga tra i blogger. Pur non essendo un gran (e nemmeno ‘medio’) lettore di libri, accetto molto volentieri l’invito e trascrivo l’incipit dei cinque romanzi della mia vita.

Richard Bach – Il gabbiano Jontahan Livingston: Era di primo mattino e il sole appena sorto luccicava tremolando sulle scaglie del mare appena increspato. A un miglio dalla costa un peschereccio arrancava verso il largo. E fu data la voce allo Stormo. E in men che non si dica tutto lo Stormo Buonappetito si adunò, si diedero a giostrare ed accanirsi per beccare qualcosa da mangiare. Cominciava così una nuova dura giornata. Ma lontano di là soletto, lontano dalla costa e dalla barca, un gabbiano si stava allenando per suo conto: era il gabbiano Jonathan Livingston….

Dan Brown – Angelo e demoni: La giovane donna lo chiamava ridendo dall’alto dei gradoni della piramide di Giza: “Forza, Robert, sbrigati! Lo sapevo che avrei dovuto sposare un uomo più giovane”. Aveva un sorriso incantevole. Lui si sforzava di tenerle dietro, ma aveva le gambe pesanti come due macigni. “Aspettami” implorava. “Per favore…”. Continuava a salire, con la vista che gli si annebbiava e un rimbombo nelle orecchie “Devo raggiungerla!”. Ma quando alzò di nuovo lo sguardo la donna era sparita….

Luigi Piandello – Il fu Mattia Pascal: Una delle poche cose, anzi forse la sola ch’io sapessi di certo era questa: che mi chiamavo Mattia Pascal. E me ne approfittavo. Ogni qual volta qualcuno de’ miei amici o conoscenti dimostrava d’aver perduto il senno fino al punto di venire da me per qualche consiglio o suggerimento, mi stringevo nelle spalle, socchiudevo gli occhi e gli rispondevo: Io mi chiamo Mattia Pascal…

Furio Bressanutti – Il Manoscritto di Tolosa: Credo di essere venuto in possesso dell’incartamento per errore; è certo che i documenti in esso contenuti non dovevano essere visti da alcuno, ma una burocrazia inesorabile li aveva condotti sulla mia scrivania, tragitto obbligato prima della loro definitiva sepoltura in un archivio della biblioteca Vaticana che nessuno avrebbe mai più consultato….

Christiane F. – Noi ragazzi dello zoo di Berlino: Stralci dal procedimento di accusa del sostituto procuratore della epubblica depositato presso il tribunale regionale di Berlino il 27 luglio 1977.
La studentessa Christiane Vera F., in quanto minorenne divenuta suscettibile di responsabilità penale, a Berlino, a partire dal 20 maggio 1976, è accusata di aver detenuto intenzionalmente e continuativamente preparati sottoposti alle disposizioni di legge in materia di stupefacenti…

Ora la regola impone che il gioco continui ed a mia volta nomini cinque blogger. Non me ne vogliano ma i prescelti sono; Curly, KiT jr., Gattanera, Isabelinda e Laura.

]

Z List – Piccoli blog crescono

Ricevo il presente invito e, vista la persona che me lo ha inviato, non posso che appoggiare la sua iniziativa. Infatti sono molto onorato di essere stato nominato nella Z-List di Paola, autrice del blog ‘Pensieri, parole ma sopratutto le foto …di Paola‘.

Ma che cos’è una Z-List?

Sostanzialmente è un elenco dei blog che crediamo meritino attenzione, per contenuti, per originalità o per qualche altra ragione. E’ nata, un paio di mesi fa, da un’idea dell’americano The viral garden ed ha lo scopo di dare evidenza ai blog meno noti offrendo loro maggiori contatti, in contrapposizioni forse agli elenchi ufficiali (A-list) che solitamente sono i blog di personaggi famosi. Peccato che nel passaggio in Italia abbia perso buona parte dello scopo iniziale, che era quello di incrementare man mano la lista aggiungendo in testa ad essa i nostri preferiti e non limitandoci a stilare il nostro elenco. Questa è la mia Z-List, che contiene non solo i miei preferiti ma anche quelli che ho trovato nella lista precedente. Chi vorrà proseguire la catena (e spero proprio che i miei nominati lo facciano!!!) non dovrà fare altro che copiare questa lista (assicurandosi di copiare anche i relativi link) ed aggiungere in cima all’elenco sia il blog in cui sono stati nominati sia i blog che trovano interessanti. Semplice no?

Al centro dell’universo e dintorni (*)
Cogito ergo sum (*)
Curly and the universe (*)
Gidibao’s Cafè (*)
LabottegadiKit (*)
La fabbrica di noci (*)

WebLogin (*)
An Can Dubh
Appunti
Cronache di un’anima inquieta
Filcusum
Il blog di Chit
Il mio posticino riflessivo
Sogno
La gatta sul tetto che scotta
Andrea
Antonio
Avant de Dormir
Federico
Kalispera
Lilla
Mariko
Ossimorosa
Perlinavichinga
Paola Gatta Nera
(che mi ha invitato)
Silykot
Soleluna

Spero non me ne vorranno tutti quelli che non ho nominato, ma ho cercato di dare maggior risalto ai blog che i miei abituali frequentatori magari ancora non conoscono. Buon weekend a tutti.

[

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…