Categorie
Archivi

Articoli marcati con tag ‘diritti’

AAA lavoro offresi in periodo di crisi

Quando si parla “diritti dei lavoratori” (ma se ne parla ancora? ndr) forse Pomigliano altro non è che la punta di iceberg chiamato crisi che da tempo li ha schiacciati. La foto che vedete sotto è stata scattata a Trieste e decidete voi se ridere o piangere. Io come sempre mi sforzo di vedere il lato “comico


(clicca sull’immagine per ingrandirla)

[foto gentilmente concessa da Sara & Eccio]


Pomigliano: referendum e fraintendimenti (di ACh)

Giugno 2010 - Referendum Fiat a Pomigliano d'Arco
– clicca sull’immagine per vedere la vignetta del brother –

(cliccare qui per vedere la raccolta completa)

Sport e diritto di voto

Aprile 2010 ...
– clicca sull’immagine per vedere la vignetta del brother –

(cliccare qui per vedere la raccolta completa)

I° maggio ovvero quel dì che fu di festa…

Non ci sarebbe un granchè da festeggiare visti gli ultimi dati e le ultime stime se si è minimamente sensibili e si pensa a tutti quelli (e se ci pensate sono proprio tanti) che fanno parte di queste percentuali;

Non c’è tanto da far festa pensando che passa il tempo, tutti ne parlano ma poi non passa settimana se non giorno senza che qualcuno di noi esca di casa al mattino e non riesca più a farci ritorno;

Non riesco a stare allegro visto che hanno provato in tutti i modi (e da qualche parte ci sono riusciti) a non farcelo festeggiare gettando in un sol colpo nel cesso decenni di lotte per i diritti ed uguaglianza;

No, non riesco a festeggiare se penso che immagini come questa  qui sotto, oggi sembrano battute, slogan,  sterile e stupida ironia ma un domani potrebbero improvvisamente diventare realtà

No, quest’anno non so perchè ma le parole “Festa” e “Lavoro” fatico a metterle assieme, quest’anno l’unica cosa che riesco a fare è riesumare le parole di una vecchia canzone di Umberto Tozzi…

Primo maggio, su coraggio…

 

Immigrati: e se stavolta non fosse uno sciopero invisibile?

Nel post precedente parlavo di trasposizione di trame o scene di film nella realtà.

Non per ripetermi ma oggi vi parlo di libri. Come forse alcuni di voi sapranno  il I° marzo è in programma uno sciopero degli immigrati, uno sciopero di coloro che taluni definiscono “peso“, altri invece “forze indispensabili” per l’equilibrio soprattutto economico del nostro Paese, altri ancora, come il sottoscritto e spero molti altri, li vedono e considerano semplicemente persone.

Ma esser considerate semplicemente persone, soprattutto se straniere, oggigiorno nel nostro Paese non garantisce nessun diritto ed allora mi piace pensare e sperare che lunedì possa succedere tutto questo:

Leggi il resto di questo articolo »

Incentivi buoni per tutte le stagioni

Evidentemente la politica del solo ottimismo non basta perché non c’è situazione di empasse che non venga affrontata dai nostri governanti con degli incentivi.
In principio (poi periodicamente riproposti) ci furono quelli per l’acquisto ed il cambio della vettura con l’alto e nobile fine di modernizzare il parco macchine circolante e diminuire le emissioni nocive nell’aria. Le notizie recenti di cronaca dimostrano che forse i conti (esclusi quelli di “mamma Fiat”) non erano corretti.

Quindi lo scorso anno con il decreto “anti-crisi” (anche se ne veniva negata l’esistenza ma non sottilizziamo) ecco il cambio di rotta: via ai nuovi ma questa volta per le biciclette e a “incentivo di 500 euro per la rottamazione di motocicli o ciclomotori Euro 0 o Euro 1 per acquistarne un motociclo nuovo Euro 3, fino a 400 di cilindrata“.

Leggi il resto di questo articolo »

Proverbi di Natale, buoni sentimenti e immigrazione

So che dopo più di una settimana di assenza dalla blogosfera ed in prossimità del weekend le regole del blog ed il buonsenso consiglierebbero un post “leggero”. L’avrei fatto, non fosse altro che alla fine sono riuscito nel documentare con un video una notizia che, da “buon” blogger, desidero segnalarvi.

Infatti, non più tardi di sei mesi fa l’Onu bacchettava il nostro “governo” accusandolo di razzismo verso gli immigrati. Stizzita, all’epoca, la replica dei nostri governanti:

Frattini respinge al mittente: «Falso e inaccettabile»

Quella che segue è la testimonianza di un episodio capitato giovedì nel CIE (centro identificazione ed espulsione) di Ponte Galeria che TUTTI i media si son guardati bene dal diffondere

Leggi il resto di questo articolo »

Dis-onorevole Mussolini e la sua ignoranza trans

Pensavo e speravo la notte portasse consiglio invece ha portato come sempre un po’ d’insonnia e maturato la decisione di scrivere questo post perché se da un lato è l’ennesima triste conferma di un mondo storto, ritengo sia importante o almeno, la mia coscienza civica e di blogger mi impone di farlo.

Non so quanti di voi ieri hanno avuto modo di seguire la puntata di Matrix su Canale5, io si. Motivo? S’intitolava (e già il titolo è tutto un ‘programma’) ‘PIANETA TRANS’ e c’era ospite anche Fabianna Tozzi, presidente dell’Associazione con cui collaboro. Potevo secondo voi non seguire la trasmissione? Logicamente no, a malincuore (non mi entusiasma il taglio che spesso danno ai temi trattati) l’ho fatto, anche se poi (purtroppo) oltre a lei erano presenti alcuni altri personaggi che, lo ammetto, non godono delle mie simpatie. Queste che vi riporto sono alcune ‘chicche’ regalateci da un’ospite:

Leggi il resto di questo articolo »

UGUALI si, ma da alcuni sono diverso!

IMG_4794Rientro dopo qualche giorno di latitanza dovuta alla totale mancanza di tempo da dedicare a questo blog in queste settimane passate. Non voglio dirvi in che “misura” l’organizzazione della manifestazione UGUALI di Roma m’ha visto impegnato, ma, credetemi, così è stato.
Nelle intenzioni avrei voluto parlarvi e raccontare a chi non c’era la giornata di sabato, ma per una volta mi dichiaro dubbioso di riuscire a trasmettervi anche solo una parte delle sensazioni e delle emozioni che ho provato. Quindi chi fosse interessato lo rimando al sito di pdcitv  [offline dall’ottobre 2010 purtroppo ndr] sul quale potete trovare i filmati degli interventi sul palco. Non ci sono culi e tette da vedere ma ci sono esperienze di vita vera. da ascoltare. Non troverete il minuto di raccoglimento per le vittime di Messina, che la conduttrice ha chiesto ed ottenuto essere di VERO silenzio e dispiace perché vi avrebbe fatto capire il clima e l’atmosfera che regnavano sabato in piazza della Repubblica. Non troverete neanche purtroppo quella di Dino (il ragazzo accoltellato a Roma) e il lungo, lunghissimo e sincero applauso che ha seguito il suo intervento e ha emozionato non solo lui ma un po’ tutti i presenti.

Leggi il resto di questo articolo »

Sicuri che il lodo Alfano non sia già in vigore?

Perchè quando un Presidente del Consiglio si permette di dire frasi come quelle di ieri sera e stamane è ancora “a piede libero” mentre numero sei contestatori, rei di averlo accolto davanti Palazzo Venezia al grido di «In galera, in galera, la legge è uguale per tutti», sono stati identificati dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Trevi e saranno denunciati per «vilipendio e oltraggio a carica istituzionale» non so a voi ma… a me che il lodo non sia entrato  in vigore qualche dubbio è venuto.

Poi siccome frasi del tipo «Vedrete di che pasta sono fatto» un po’ mi spaventano io non abbasso la guardia e sabato sarò a Roma per la manifestazione nazionale lgbt UGUALI, perchè mi sembra che nonostante tutto non lo siamo ancora, per niente!

Leggi il resto di questo articolo »

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…