Categorie
Archivi

Articoli marcati con tag ‘disabili’

A Genova lottiamo insieme contro le tutte le discriminazioni!

Premessa: questo post funge anche da “giustificazione” per la mia latitanza di questo ultimo periodo dalla blogosfera.

Come sapete qualche anno fa è cominciata la mia esperienza nel mondo del volontariato attraverso la collaborazione con l’Associazione Trans Genere.

Un’esperienza che mi ha regalato moltissimo in tema di conoscenza dei vari aspetti e delle varie tematiche legate al mondo lgbtqi e non solo.
Sopratutto un’esperienza che mi ha dato l’opportunità di entrare in contatto con persone con le quali il feeling è stato immediato, credendo anche loro indefettibilmente nell’opera di sensibilizzazione ed informazione come unica vera strada attraverso la quale provare a risvegliare un po’ certi valori nelle persone, non ultimo quello della lotta a tutte le varie forme di discriminazione.

Leggi il resto di questo articolo »

Forze dell’ordine ed impunità

Ormai è cosa risaputa, nonostante le promesse pre-elettorali le forze dell’ordine restano tra le categorie più danneggiate dalla (di)gestione finanziaria di questo governo. Prima si sono visti tagliare i fondi, poi si sono visti affiancare per “manifesta incapacità” dalle ronde insomma, non un bel periodo per loro. Quasi un anno fa di questi tempi erano in piazza a rivendicare tutto questo e se ne occuparono anche tv e giornali.

In questi giorni invece i media sono impegnati a rimbalzare le parole di questo o quel capo di Stato all’assemblea dell’Onu. Parole in genere condite di buonismo, incoraggianti, concilianti (nostri partner esclusi chiaramente), di speranza per un futuro ed un mondo migliore.

Leggi il resto di questo articolo »

Venezia: invalido in carrozzina rischia multa perchè troppo veloce

solo_propulsore_per_carrozzina_manualeE’ un invalido di 81 anni, costretto in sedia a rotelle 24 ore su 24 e rischia la multa per eccesso di velocità. Infatti la carrozzina fornitagli dalla Asl locale procede alla “folle” velocità di 9 km all’ora anzichè i 6 previsti per legge e le misure della stessa sono di poco superiori a quelle di legge.

L’arzillo vecchietto ha dichiarato al giornale locale che senza poter usare la carrozzina si sente praticamente”agli arresti domiciliari”, i vigili sostengono che gli hanno solo “consigliato di non muoversi su strade trafficate”.

Rimane l’assurdità di una Asl che fornisca materiale “fuorilegge” e di una legge che tutela maggiormente assassini ed evasori piuttosto che gli invalidi.

Ironia della sorte il signore in oggetto si chiama Pietro Matiz come la famosa utililitaria; pensate un po’ se invece si chiamava Ferrari?!

Fonte notizia: IlGiornale

 

Convenzione mondiale sui diritti dei disabili; firmano quasi tutti meno il Vaticano!

logo_disabili_n.jpgMi viene segnalato da un amico disabile una notizia di un’iniziativa, di cui l’Italia per una volta può fregiarsi d’essere stata promotrice, partita nel dicembre del 2006 e che il 31 marzo, presso il Palazzo di Vetro dell’Onu, è giunta a conclusione. Si tratta della ratifica della Convenzione internazionale per i diritti dei disabili, un documento congiunto di 50 nazioni in cui l’Italia, attraverso l’operato di parecchie associazioni e (per una volta) delle istituzioni, ha svolto un ruolo di primaria importanza nella sua stesura.

Leggi il resto di questo articolo »

Aiutiamo ANNALISA

Stamattina sono venuto a conoscenza di una storia terribile e per certi versi incredibile, non fossimo in Italia 🙁

La storia è quella di Annalisa, una ragazza di 18 anni, abitante ad Orbassano in provincia di Torino. E’ malata di artrite reumatoide fin da bambina e fino a poco tempo fa ha avuto dal comune la fornitura di un mezzo per andare a scuola e a messa. Poco tempo fa l’attuale sindaco del suo comune, tale Carlo Marroni Le ha tolto questo “benefit” dichiarandolo non indispensabile e Annalisa in grado di “muoversi autonomamente”. 😯
Siccome credo fermamente nel tam-tam della rete, unitamente al fatto che tante piccole voci possono fare un CORO, in attesa di avere ulteriori dettagli su come poter contribuire economicamente alla causa di Annalisa Vorrei chiederVi di spendere qualche secondo della Vostra giornata per sollecittare il Sindaco a fare qualcosa.
Il suo indirizzo email è: segreteriasindaco@comune.orbassano.to.it. Io mi impegno a “monitorare” la situazione e Vi terrò informati.

Ciao e GRAZIE

Fonte: Studio aperto Italia1


Giovedì ore 15:53: Mi permetto di aggiornare il presente post con la mail ricevuta dal Sig. Sindaco: 😯 non la commento e mi limito a riportarla.

(clicca sull’immagine per vederla)


Giovedì ore 18.30:

ANNALISA HA VINTO!!
RIAVRA’ IL SUO PULMINO e LA SUA LIBERTA’

Ora passo a ri-avvisarVi tutti sperando di non dimenticarmi nessuno ma, se così fosse, perdonatemi ho “rotto” proprio a tanti di Voi in questi due giorni, non so se Vi ricordo tutti 😳
GRAZIE ancora ragazzi e…qua la mano 😉

p.s. un pensiero particolare anche a quelli del partito del “tanto non servirà :mrgreen:

Fonte: Studio aperto Italia1


Venerdì ore 9.30: Ricevo un’ulteriore email dal Sig. Sindaco (ormai siamo amici ;)) che pubblico per completezza d’informazione.


(clicca sull’immagine per vederla)

[tags]Solidarietà, appelli, disabili [/tags]

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…