Categorie
Archivi

Articoli marcati con tag ‘europa’

La lotta alla crisi di Angela Merkel (di ACh)

Giovedì le dichiarazioni di Mario Draghi, presidente della BCE, da Francoforte sulla situazione della crisi nella zona Euro:

… anche l’economia tedesca inizia a essere colpita dalle difficoltà, presenti nel resto dell’area Euro

Dura ed immediata la risposta del Cancelliere tedesco:

Leggi il resto di questo articolo »

Cambieranno ora i rapporti Italia-Svezia?

Fino ad oggi gli interscambi diplomatici e culturali tra Svezia ed Italia non è che siano stati molto frequenti. Chiariamoci subito, tanto per sgombrare il campo da dubbi o altro; colpa degli svedesi!

Ma si dai, troppo “seriosi” questi qui, vengono in Italia una volta ogni morte di Papa (l’ultima nel marzo 2009) e di cosa si occupano una volta arrivati nel Belpaese? … di «Innovazioni per un futuro sostenibile», ma si può?!? Sti scandinavi scendono al sud dell’Europa (non se ne abbiano a male TrotaPadre e FiglioDiTrota ma questo dice la geografia!), arrivano e cominciano a tritarci gli zebedei con (riporto testalmente dal sito dell’ambasciata svedese): “la sfida che il cambiamento del clima comporta e la necessità di investire su sistemi innovativi efficaci che possono contribuire a risolvere il problema del clima per le generazioni future“. Chissà se lo sapevano i reali di Svezia che stavano facendo questo discorso in un Paese che aveva appena deciso di ripartire in quinta nello sviluppo si ma… del nucleare!?!

Leggi il resto di questo articolo »

Italiani sbadati a letto, aumenta il sesso fai-da-te

Sono stati resi oggi i risultati di uno studio di Akuel Skyn compiuto su un campione di giovani tra i 19 e 30 anni di alcuni Paesi europei in occasione del lancio di un nuovo preservativo.

Ebbene, i risultati di questo sondaggio sono a dir poco inquietanti e dalla ricerca sembrerebbe che, nel momento culmine dell’amore, la gran parte degli intervistati pensano e fanno le cose più disparate.

Ho scelto per voi qualche chicca e ve la propongo:

Leggi il resto di questo articolo »

D’Alema ministro degli esteri UE? Difficile perchè…

Novembre 2009 - D'Alema proposto .... UE, ma sarà dura!
– clicca sull’immagine per vedere la vignetta del brother –

(cliccare qui per vedere la raccolta completa)

[tags]le vignette di ACh,italia,europa,d’alema,ue,comunità europea,politica estera[/tags]

Ipse dixit della settimana

Maurizia Paradiso: «Non mi hanno rinnovato la tessera, un atto discriminatorio. Ora guardo alla sinistra».
Tranquilli, si girerà a sinistra, vedrà la Binetti e non se ne farà nulla. Comunque strane le cause della rottura con il partito dei legaioli il cui motto è “ce l’abbiamo duro” non trovate? Sarà che forse con il tempo s’è ammosciato pure a loro??

12/03/08: L’allarme «Italia verso crescita zero». – 04/04/08: Conti, Fmi dimezza stima crescita.
Tutti a preoccuparsi, si riparla di Paese in recessione ma, matematicamente parlando, se la stima era di una crescita pari a zero ed oggi la stessa stima viene dimezzata occorre fare la metà di zero giusto, e quant’è? Sempre zero! Quindi direi che il Paese è stabile e più che in recessione resta “solo” in coma profondo.

26/12/2007: Briatore e Giraudo investono in Inghilterra – 04/04/08: Partita truccata in Premier League
Sarà anche un caso ma possibile che dove arriviamo noi italiani subito dopo qualche scandaluccio capita. Forse dovremmo controllare meglio l’export…..

Milano: indagato candidato del PdL.
Il nano continua a (stra)parlare e sottolineare il rischio brogli. E’ notizia di ieri che stavolta il “rischio” evidentemente non ha pagato. Ora, considerando che non c’è due senza il tre attendiamo il prossimo puffo-pirla che si farà beccare con le mani nel sacco mentre il suo stesso leader mette sul chi va là gli organi competenti. Splendido!?

[tags]attualità, politica, berlusconi, maurizia paradiso[/tags]

Carburanti ed Europa

carburanteCredo capiti anche a voi di sentire frasi del tipo “Ah se non fossimo entrati in Europa...”, invece io penso che qualcosa di buono (forse non dovutamente evidenziato) questa decisione l’ha fatta.

Uno tra i tanti scopi per cui è stata creata la Comunità Europea, scrivono, è quello di incrementare la concorrenza. Ebbene io ho la fortuna (per certi aspetti, sfortuna per altri) di vivere in una zona di confine. Fino allo scorso anno gli abitanti del Friuli Venezia Giulia (così come quelli di Lombardia e Piemonte) che esibivano l’apposita tessera di residenti, godevano di uno sconto sui carburanti suddiviso in diverse fasce che era maggiore tanto più ci si ritrova vicini al confine. Quest’operazione veniva fatta, intendiamoci, mediante l’impiego di fondi provenienti dalla Comunità Europea e lo scopo era quello di evitare la transumanza verso la Slovenia; se giusto o sbagliato non sta a me dirlo. Questo benefit per noncuranza dei nostri politici (bipartisan, intendiamoci!) è in parte “decaduto” così da quest’anno tale sconto è stato “ridotto” e questi sono i risultati:


(clicca sull’immagine per ingrandirla)

Nel mio caso con un pieno di 70 litri risparmio circa 7,42 €uro che non sarà un granchè ma… sempre meglio in tasca a noi che a loro no?! Siccome non sono l’unico capace di fare calcoli da quest’anno è ricominciato l’esodo verso la Slovenia cosicchè la Regione Friuli Venezia Giulia, dietro pressioni dei benzinai e dopo riunioni e controriunioni, ha deciso di abbassare il prezzo del carburante per i residenti. Tutto finito?

Macchè, il governo Sloveno oggi ha comunicato che procederà ad un ulteriore ribasso il chè “obbliga” la Regione a sua volta a ribassare i prezzi. Insomma, da queste parti la pacchia per i petrolieri sta finalmente finendo. Inoltre da tutto questo si evince inequivocabilmente che:

  • esiste (e questa ne è la prova!) per chi ci governa margine e possibilità per abbassare i prezzi dei carburanti, poche palle!?!;
  • è un vero peccato che ogni regione italiana non confini con una Slovenia.

Capite perché mi sento  preso in giro quando leggo notizie come questa dove sperano di farci gioire per un risparmio di 6 centesimi il litro?

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…