Categorie
Archivi

Articoli marcati con tag ‘gatti’

Vediamo in quanto chiudono www.mangiagatti.com

Che per un momento di popolarità o un piccolo spazio di “pubblicità” oggigiorno si sia disposti pressoché a tutto è purtroppo noto ed arcinoto quindi forse a certe notizie non andrebbe neanche dato troppo risalto.

Ma siccome siamo in un Paese fortunato, dove c’è il “governo del fare” e dove non più tardi di qualche giorno fa il ministro del turismo MVB (l’unica che è riuscita a far fare un sito più brutto di quello di Rutelli ndr) ha espresso la sua opinione riguardo alle varie manifestazioni e feste che vedono impegnati gli animali al fine di proteggerli e salvaguardarli a maggior ragione ebbene io questa news la posto.Insomma… mettiamo alla prova il ministro.

Non più tardi di qualche mese fa vidi una sua comparsata in tv nella quale sosteneva l’importanza di oscurare sul nascere sito e/o gruppi che inneggiavano e incoraggiavano la violenza verso chicchessia, animali o persone. In quel caso si parlava del Premier ma ognuno di noi ha le sue priorità e spero il Sig. ministro non me ne voglia se le mie sono differenti dalle sue. Per questo poco fa le ho scritto un’email chiedendole di oscurare il sito www.mangiagatti.com e, almeno a voi, non credo di dovere spiegazioni sul perché e sul per come di questa mia richiesta.

A Lei, se possibile, ho chiesto di essere anche solo minimamente coerente con quanto detto in televisione l’altra settimana e con quanto è consultabile sul suo sito. Anche se, riflettendoci, non so quanta sia la conoscenza e la coscienza reale del problema e cosa sia in grado di fare una persona che i gattini li va trovare al canile.

Leggi il resto di questo articolo »

Anche gli animali reclamano giustizia!

bimbo_orsoL’informazione latita quando c’è da raccontare i reati sulle persone a meno che le vittime non siano italiane e i colpevoli, anche solo “presunti”, extracomunitari preferibilmente, perchè va di moda, pure clandestini. Questa è cosa nota lo so  e resto sempre pronto a ‘stupirmi’ il giorno che l’andazzo cambierà. Quel che dopo tutti gli spot strappalacrime pre-vacanzieri non mi aspettavo era una così scarsa attenzione verso quel che riguarda i reati contro gli animali. Ad esempio di questa notizia de ‘La Stampa’ di ieri, in rete non ho trovato traccia. Eppure un gruppo di ragazzi che uccide a calci un riccio e poi lo brucia meriterebbe lo stesso spazio nei tg di un Iphone che esplode in mano al pirla che magari lo tiene acceso da un mese, invece niente.

Leggi il resto di questo articolo »

Silvy interpreta “i primi caldi”

Sono arrivati e cercavo un’immagine che rappresentasse la mia,
ma credo anche di molti altri, reazione a queste torride temperature.
Che ne dite di questo scatto rubato a Silvy,
rende abbastanza bene l’idea non trovate?

Silvy in relax ...
(clicca per ingrandire l’immagine)

AAA interprete gesti animali cercasi

Ieri, come tutte le sere, arrivato a casa ho aperto la porta-finestra che da accesso al balcone ed ho trovato questa “sorpresa”:

     
(clicca sulle immagini per ingrandirle)

Ora, fosse opera volatili non mi sarei stupito più di tanto ma essendo invece opera di Silvy, la gatta bianconera in alto a destra nel tema del blog, ed avendo questa sua opera tutto l’aspetto di un nido, comincio a pensare che le possibilità siano le seguenti

  • disturbi di personalità, talmente accentuati da farla credere un volatile bisognoso di un nido anzichè di una cuccia (non mi spiego però perchè non mangi semenze anzichè crocchette);
  • falò propiziatorio di inizio estate (devo ricordarmi di controllare che non mi abbia fregato accendini o fiammiferi ndr). Non so se tra i gatti si usi ma in alcune zone d’Italia è ancora abitudine bruciare i resti dell’inverno;
  • necessità di esprimere la sua vena artistica;
  • fondamenta per la costruzione di un centro di prima accoglienza per volatili in fuga dai loro paesi (peraltro in piena controtendenza con le scelte del nuovo esecutivo);
  • una “trappola” per far si che siano i volatili a consegnarsi spontaneamente evitandole lo sforzo di doverli cacciare.

E qui finisce la mia fantasia, se avete voi qualche altra idea è ben accetta.

Niki is back!

Ore 17.25, sono in ufficio e suona il cellulare.  Rispondo e sento: “E’ TORNATA”!
Questo è un piccolo esempio di come un episodio cambia una giornata e forse anche di più.
Qualcuno di voi ne era al corrente ed è con grande, grandissima gioia che comunico a gianfranca1801, a minpepp e a kit che Niki è tornata a casa!
Chi è Niki? Per chi ancora non lo sapesse Niki è una delle mie due gatte, una di quelle che mi e vi fanno compagnia ogni qualvolta aprite questo blog e mancava da casa ormai da 16 giorni. E’ una gatta trovatella che abbiamo dal 2002 ed sempre stata libera di andare e venire da casa. Troppo forte il suo istinto felino per esser chiuso tra quattro mura. E troppo lontano dalla mia mentalità limitare chicchessia nel suo vivere. Così spesso succedeva che al mattino mi accompagnasse nel bosco che attraverso per andare da mio fratello per venire al lavoro, mi salutava e si inoltrava nelle sterpaglie. E’ capitato che sparisse per 4, 5 a volte 6 giorni anche, ma 16 (sedici) giorni mai!
In questi giorni sono andato a cercarla, chiamarla ed in cuor mio ho sperato che potesse tornare, anche se come spesso accade in questi casi, il passare dei giorni non alimentava di certo la speranza.
Vi sembrerà assurdo ma ho con questa gatta un legame unico quasi fosse una figlia. L’idea di averla persa mi dava un senso di tristezza fortissimo per la sensazione di non esser stato capace di proteggerla. Idiota forse, lo so, ma questa era la sensazione. Per questo quando stasera è suonato il cellulare ed ho sentito quelle due parole che da tanto tempo speravo di sentire una lacrimuccia sul mio viso è scesa. BENTORNATA a casa NIKI

  

(clicca per ingrandire l’immagine)

[tags]Animali, gatti, niki[/tags]

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…