Categorie
Archivi

Articoli marcati con tag ‘informatica’

Google: dove controllare se la propria password é stata pubblicata

imagesAmmettiamolo, non saremo (almeno non lo saranno molti di quelli che leggeranno questo post) delle star e le nostre caselle non saranno piene di foto osè o compromettenti ma… vedere pubblicata su un sito la password di accesso al mondo Google non fa piacere a nessuno.

E’ di oggi la notizia della scoperta dell’ennesimo baco nel sistema di gestione di questi dati e del furto di qualche milionata di password degli account della società di Mountain View.

Niente di nuovo penserete voi, quasi periodicamente viene hackerato qualche server eppure… stavolta una piccola novità c’è. La novità  é che stavolta é a disposizione un sito nel quale potete verificare se il vostro account é tra quelli pubblicati, basta andare su:

isleaked.com/en.php

In bocca al lupo!

Come scaricare il CUD online dal sito dell’Inps

E’ un gran parlare in questi giorni della decisione dell’Inps di non procedere all’invio del modello CUD 2013 indispensabile per la dichiarazione dei redditi ai pensionati italiani ma di rendere lo stesso scaricabile da internet.

Evito (o meglio rimando alla fine del post ogni eventuale considerazione in merito) e riepilogo qui di seguito spero nella maniera più semplice i passi da seguire per ottenere questo documento.

Requisito: essere in possesso del PIN fornito dall’Inps, in alternativa richiederlo a questo indirizzo

  • Dalla Home page scegliere l’opzione ‘SERVIZI DEL CITTADINO

inps1[clicca sull’immagine per ingrandirla]

Leggi il resto di questo articolo »

Brunetta e l’innovazione informatica part-time

Qualcuno dice che noi italiani siamo un popolo che si appassiona e privilegia molto di più le trame dei finali, soprattutto di quelli relative alle storie lunghe come può essere quella della semplificazione della pubblica amministrazione. Si perché chiunque di noi che abbia la (s)fortuna di averci a che fare, che sia di destra, di sinistra, di sotto o di sopra sarà concorde con il fatto che migliorarne l’efficienza si può.

Poi risulta magari discutibile il fatto che quest’incarico di ammodernamento venga dato all’ottavo nano (Brunetta), colui che ha dichiarato pubblicamente guerra ai dipendenti pubblici definendoli ‘fannulloni‘ (nel migliore dei casi) ma questo passa il convento e questo tocca tenerci. Anche perché, ad onor del vero, qualcosa oltre insultare e tagliare diritti, è stato fatto.

 

Leggi il resto di questo articolo »

La grande Cina sconfitta da un uccellino?

Che la Cina non “brilli”, o almeno lo faccia in modo alquanto singolare, di sensibilità verso i diritti delle persone è cosa risaputa ed arcinota. Personalmente non lo ritengo l’unico Paese in cui avviene, sicuramente per ragioni economico-politiche è uno di quelli maggiormente sotto osservazione da parte delle varie organizzazioni.

Qualcuno tempo fa è stato proposto di “boicottarla” non comprando più i suoi prodotti, salvo poi prendere coscienza del fatto che non si sarebbe più vestito, lavato, avrebbe girato scalzo, insomma… meglio non mettersi contro chi ha la gran parte di produzione mondiale di beni.

Si è cercato di innescare ad ogni evento che avveniva in quel Paese (olimpiadi, proteste e relativa repressione in Tibet, etc) la contro-protesta contro i governanti di quel Paese ma niente. Nessuno in questi anni è riuscito neanche solo a scalfire la potenza economica e politica della Cina.

Leggi il resto di questo articolo »

Ebbene si, sono un A-social networker! E voi?

antisocial_just-anti-social-not-shy-dont-talk-to-me-149351Premetto che in tema di social-network ne parlo da “esterno”, nel senso che non sono (più) iscritto pressoché da nessuna parte e, laddove lo sono rimasto (perchè non sono riuscito a rimuovermi o mi sono dimenticato di farlo), non partecipo a quella che viene definita “l’attività” di quella comunity o quel network.
In sintesi potrei dire che secondo il  comune costume, sono presente nel network ma in molto poco “social”. Ma cosa sta a significare  il termine ‘social network’? Secondo wikipedia altro non è che:

Una rete sociale (in inglese social network) consiste di un qualsiasi gruppo di persone connesse tra loro da diversi legami sociali, che vanno dalla conoscenza casuale, ai rapporti di lavoro, ai vincoli familiari. Le reti sociali sono spesso usate come base di studi interculturali in sociologia e in antropologia.

Leggi il resto di questo articolo »

Wp-Postit 0.1 e metti i Post-it nei blog

Wp-Postit è un plugin che permette di mostrare un postit agli utenti ogni qualvolta si collegano al sito.Tale visualizzazione è limitata alla sola prima pagina d’accesso, qualunque essa sia. Dopodichè, se si vorrà rivedere, occorrerà chiudere il browser e riconnettersi al sito.

Per l’installazione bisogna:

  • scaricare il file .zip

  • copiarne il contenuto nella cartella wp-content/plugins

  • andare nel pannello di controllo dei plugin e attivarlo

Fatte queste operazioni sarà possibile personalizzare il postit mediante un pannello nel menu –amministratore – plugin – Wp Postit Options dove potete scegliere i colori ed inserire il testo o il codice html del postit.

Plugin Wp-PostIt 0.1: download

Zink Cam, la Polaroid Digitale

Alzi la mano chi di voi in passato non ha mai tenuto in mano, visto o (i più fortunati) scattato qualche foto con la mitica Polaroid la famosissima macchina fotografica istantanea in voga negli anni ’80.

polaroid.jpg

Zink Cam è la sua versione moderna. Unisce a una macchina fotografica digitale da 7 megapixel, con zoom ottico 3x e display da 2″, una stampante incorporata, che riproduce le immagini in formato 50×76 mm, senza l’utilizzo di inchiostro.

zink.jpg

Il suo funzionamento è alquanto interessante: una testina riscaldata, entrando in contatto con una speciale carta costituita da tre strati di polimeri cristallini, variando la temperatura e la pressione esercitata su un determinato punto del foglio, ricrea immagini a colori.
A differenza di quanto si potrebbe immaginare anche i costi, tutto sommato, sono contenuti: la stampante da sola costa 100 dollari (circa 77 euro), mentre la versione combinata, fotocamera e stampante, costa 200 dollari (circa 154 euro).

Link al sito della notizia: http://www.zeusnews.it/

 

Copperleaf Plus Theme – nuovo tema del blog

Ne esistevano già due e ne ho aggiunto un altro.

Il nuovo che ho scelto è denominato Copperleaf Plus Theme tradotto in italiano e personalizzato con una mia foto. Nella barra laterale potete chiudere o aprire le ‘tendine’ della sezione che vi interessa con l’apposito simbolo a fianco del titolo. Il resto? Bè, scopritelo da soli… 😉

screenshot.png
(clicca sull’immagine per visualizzare l’anteprima)

Per visualizzarlo basta utilizzare la funzione ‘Cambia il tema del blog‘ nella barra laterale. Il plugin che permette il cambio di tema si chiama Theme Switcher ed è scaricabile qui

Per i non addetti; cosa s’intende per ‘tema’ in WordPress?
Il Tema di WordPress nasce come metodo per vestire il vostro weblog. Un tema è una collezione di file che lavora assieme per produrre una interfaccia grafica dal design uniforme. Un tema modifica il modo in cui il weblog viene visualizzato senza modificare il software che si trova dietro. I Temi possono includere file di immagine (*.jpg, *.gif, *.png) fogli di stile (*.css) oltre agli indispensabili file di codice (*.php).”

Buona visione.

 

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…