Categorie
Archivi

Articoli marcati con tag ‘israele’

SantaIgnoranza più che Santanchè

Vero, qualcuno m’ha già detto “Chit, lascia perdere, non è il caso“, certa gente non va sbeffeggiata perché si sputtana già da sola.

Da tempo ho lasciato perdere le battaglie perse in partenza come ad esempio, quella di correre dietro alle “esternazioni” del  poco Onorevole Santanchè, quando parlava di “transessuali come persone malate” (se lei rappresenta la salute viva i malati), colei che oggi parla e sventola fiera la bandiera della coerenza salvo dimenticarsi che meno di tre anni fa dichiarava sul suo sito, salvo poi cancellare la pagina e ovviamente non capendo una mazza di internet e della sua cache che:

«Silvio vede le donne solo orizzontali …
Il voto a Berlusconi è il più inutile che le donne possano dare»
.

Preciso: di ca…ate nel tempo ne ha dette tante, pressoché ogni volta che apriva bocca per parlare, tant’è che è diventato impossibile starle appresso. Da qualche tempo come sapete è sottosegretario (forse anche “sotto altro” ma non è dato a sapersi con esattezza) al governo e quindi, alla pari di molti altri viene catapultata in tv con il compito di fare ciò che le rende meglio, ragliare!! (e chiedo scusa agli asini per l’oltraggioso riferimento)

Leggi il resto di questo articolo »

Anche tu ami Silvio?

E’ di ieri l’ennesima polemica sull’ennesima trovata del Cavaliere relativa al suo book dal titolo “Noi amiamo Silvio”. Sul suo blog San Precario ha giocato ad ‘Aguzziamo la vista’, gioco probabilmente soppiantato dal sudoku e quindi caduto in disuso,  evidenziando quelle che erano le grossolane e pacchiane (ed anche tristi secondo me) anomalie riscontrate.

In un articolo sul Corriere della Sera l’editore del book fotografico, il Sig. Peruzzo Alberto ha candidamente dichiarato:

«Cosa vuole che le dica, io avrei lasciato tutto al naturale, lui ha voluto cambiare un po’ la scenografia. D’altronde la gente è abituato a vederlo in un certo modo e magari senza quegli accorgimenti non l’avrebbe riconosciuto».

Leggi il resto di questo articolo »

L’Iran come la Juve

Evidentemente Ahmadinejad sabato sera non ha guardato Juventus-Inter, altrimenti avrebbe forse evitato o almeno corretto certe dichiarazioni su Israele. A questo punto il rischio è che la prossima riunione dell’Onu si svolga a porte chiuse. E pensare che sperando in una “conferenza distesa” le avevano pensate tutte, anche quella di chiamarla come un dentifricio  (Durban, anche se senza ‘s’ finale) ma neanche questo ha fatto il miracolo.

Ma stavolta pare non abbia funzionato, stavolta no, nessun sorriso che avvicina…

[tags]Ahmadinejad,onu,durban,razzismo,xenofobia,politica estera,juventus,inter,balotelli[/tags]

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…