Categorie
Archivi

Articoli marcati con tag ‘Musica’

Ciao Harmonica Man!

Nella giornata di ieri si è spento all’età di 84 anni Franco De Gemini, musicista, editore e produttore discografico di grande rilievo ma per noi di famiglia più e prima di tutto zio.

Difficile provare a presentare un personaggio come te, credo che nessuno meglio di te potrebbe farlo e raccontare cos’era per te la musica. Per questo, spero non me vorrete, se lascio direttamente a lui ed alle sue parole di quest’intervista il piacere:

Quelli che seguono sono i ricordi miei e del brother.

Leggi il resto di questo articolo »

Il mio Campovolo 2.0

Che Ligabue sia uno dei miei cantanti preferiti ormai chi segue questo blog lo avrà capito da tempo. Anche per questo e per i resoconti di tre concerti in questi cinque anni di blog, avevo deciso di non ammorbarvi oltre. Invece, complice qualche commento al post precedente ed un paio di richieste di “condivisione” degli scatti dell’evento, eccomi qui a raccontare quello che più che un semplice concerto è stata una vera e propria festa a base di musica e allegria. Ma credo sia giusto forse anche spiegare come e da quando nasce la mia conoscenza con questo artista.

Stento quasi a crederci anche io ma sono passati 21 anni ormai da quando, sul retro di una cassetta per autoradio (così si ascoltava la musica in auto a fine anni ’80) nella quale avevo chiesto di registrarmi alcuni brani inediti di Bruce Springsteen, un mio amico mi registrò il primo album di questo cantante allora sconosciuto.

Ascoltalo Chit perché è ancora un po’ acerbo ma secondo me si farà

fu la premonizione di Tony (il mio amico con il quale condividevo la passione per la musica, soprattutto quella del Boss Springsteen) e solo io so quanto mi piacerebbe rintracciarlo ora per dirgli che aveva avuto ragione. Ebbene, il caso volle che di quell’autoradio si ruppero quasi completamente i tasti ‘eject’ e ‘reverse’ cosicché mi ritrovai per lungo tempo ad ascoltare gioco forza le canzoni di quel rocker in erba.

Leggi il resto di questo articolo »

Postcards from Sanremo, Italy

Coraggio italiani, anche questa è fatta!

Ieri sera infatti s’è conclusa una delle due maratone televisive annue  insieme a Miss Italia (elezioni a parte), che da tempo immemore hanno la capacità di attrarre l’attenzione degli italiani perché considerati come una “vetrina del nostro Paese” ovvero il Festival di Sanremo!?!?

Premetto che quest’anno complice un infortunio che mi tiene ormai da una settimana bloccato a casa (niente di grave e spero a breve di trovare la ‘chiave’ per raccontarvelo ndr) lo ammetto, l’ho seguito  un po’ di più tant’è che quest’anno ne scrivo pure. Chiariamoci, non che l’abbia fatto con totale abnegazione ed impegno, vuoi perché trovo documentari come quello sulla presenza dei macachi a Gibilterra più interessanti e movimentati di una conduzione di Gianni Morandi e vuoi perché tanto, si sa, l’onda lunga di Sanremo prosegue anche dopo la sua conclusione.

Leggi il resto di questo articolo »

Arrivederci mostro di San Siro e grazie per le emozioni

Ci sarebbero tante cose da raccontare di un concerto così, delle sensazioni e delle emozioni che uno spettacolo del genere può lasciare in ognuno di noi, ma lo ammetto, mi trovo un po’ in difficoltà a cercare di trasformarle in parole ed in un racconto. E così preferisco lasciare per una volta alle immagini ed ai video di quella il compito di trasmettere quella che è stata un’altra magnifica serata di grande, grande musica.

16072010071

(clicca sull’immagine per accedere alla galleria fotografica)

Qui sotto il video (o meglio quello che sono riuscito a registrare) di ‘Buonanotte all’Italia’ con il montaggio rivisto ed “aggiornato” rispetto a quello del 2008:

Leggi il resto di questo articolo »

Da oggi siamo anche il Paese della cultura ‘a tempo’

Non c’è occasione in cui il mondo, soprattutto quello politico, non perda occasione per rimarcare l’importanza che la cultura e lo spettacolo rivestano per il nostro Paese. Lo fanno immancabilmente almeno una volta l’anno, quando puntualmente ad ogni finanziaria, viene decurtata la voce dei fondi riservati allo sviluppo di quel settore ma questo rientra nel “gioco”.

Però sentili oggi, sentili domani, a rilanciare i buoni proclami e le buone intenzioni se ci si distrae un momento si rischia di ritrovarsi quasi per crederci eppure… notizie come questa accaduta domenica scorsa al Pantheon di Roma non possono non far riflettere.

In pochi attimi c’è un condensato di pressapochismo, ignoranza, insensibilità e arroganza che non possono lasciare indifferenti, non possono e non devono!

Leggi il resto di questo articolo »

Sanremo: riflessioni sulle ‘Regali concessioni’

Non esiste Festival di Sanremo senza una polemica prima e (spesso) tante dopo. Quest’anno, in piena crisi, oltre che economica anche ‘creativa’ s’è pensato di riesumare un’intervista di dicembre di un cantante per sollevare un putiferio preventivo. Sinceramente non è che la cosa mi abbia colpito molto; non sono un affezionato del Festival, non mi piace Morgan nè la sua musica ma, vi confesso, mi piace ancor meno il bigottismo ed il perbenismo di facciata sempre più dilagante in questo mondo dove l’apparire ha superato di gran lunga l’importanza dell’essere.

Leggi il resto di questo articolo »

Morti sul lavoro: il miglioramento percentuale non mi basta!

Non parlandone può anche sembrare che uno sia insensibile o disattento alla realtà, ma io credo a volte le parole, soprattutto su temi come quello delle morti sul lavoro, rischino di risultare vuote e difficili da trovare. Ma siccome non credo che insensibilità e disattenzione mi appartengano (almeno non coscientemente), nell’approssimarsi alla fine dell’anno ed agli inevitabili “bilanci” trionfalistici, mi permetto anch’io di dire la mia.

Leggi il resto di questo articolo »

Muri e Miserabili

Avevo pensato ad un dotto-post-storico per la ricorrenza poi… ho scoperto che han detto tutto gli altri.Ed allora mi permetto di prendere a prestito questa semplice considerazione che poi forse non è poi neanche tanto sbagliata:

… vent’anni fa cadeva un muro, oggi ne abbiamo uno a testa, personalizzato.

Consiglio, visione su La7 del programma ‘I Miserabili’ di Marco Paolini, lunedì ore 21.30. Dello spettacolo ve ne parlai  qualche tempo fa quando ebbi la fortuna di vederlo a teatro ma ve lo risegnalo con piacere.

[tags]attualità, teatro, marco paolini, politica estera, politica interna,musica,mercanti di liquore,la7,economia,lavoro,televisione[/tags]

Al via il vero GF adesso L’Aquila non serve più!

Lunedì prossimo inizierà la 10ma edizione del Grande Fratello, il  reality show che da dieci riempie il panorama (e non solo quello) televisivo nel periodo invernale. Perchè si sa, farsi gli affari altrui per molti è estremamente più semplice che guardare e risolversi i propri. Quest’anno ho letto che la trasmissione sarà ahinoi di durata maggiore così come maggiore sarà anche il numero dei par-tecipanti o par-aculati visto che in tv poco o nulla capita per caso.

Leggi il resto di questo articolo »

Secondo me c’è bisogno di…

Avevo già fatto un esperimento di music-post e siccome sono convinto che certa musica dica molto… ci riprovo.

Sapete, come accennato nel post precedente e come vi siete accorti latito un po’ dalla blogosfera.  Non mi ritengo essere un gran filosofo quanto più un discreto manovale quindi dopo un po’ la teoria va bene ma poi… mi trovo meglio nella “pratica”. Quindi, se come ultimamente capita, ho l’opportunità poco o tanto di provare a fare qualcosa non me la faccio scappare.

Eppure il tempo per bloggare a volte vi confesso che mi manca.

Leggi il resto di questo articolo »

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…