Categorie
Archivi

Articoli marcati con tag ‘Notizie buffe’

GB – Aggredisce agente spruzzando latte materno

got_milkFelicha Marin, 18 anni e residente nel quartiere londinese di Acton, è stata denunciata per aggressione ai danni di un agente di polizia mediante l’utilizzo di latte materno.

Secondo l’accusa, dopo essere stata fermata per il furto di un paio di scarpe in un negozio, la donna avrebbe reagito spruzzando un poliziotto con il latte del suo seno, quello destro, si precisa.

Sicuramente una modalità alquanto originale di aggressione aseno armato“…

Fonte notizia: LocalLondon

Smette di pagare gli alimenti all’ex moglie perchè diventata uomo

Clearwater (Florida) – Si sono amati per 18 anni, dopo i quali Lawrence Roach e la sua ex compagna Julia hanno deciso di separarsi consensualmente. A lei è stato riconosciuto dal tribunale una cifra per gli alimenti pari a 1250 dollari al mese. E fin qui può sembrare una storia simile a molte altre ma… così non è.

Dal mese di febbraio il marito ha deciso di sospendere il versamento degli alimenti giustificando la sua decisione con “la scelta dell’ex-coniuge di cambiare sesso”. Il suo avvocato infatti si è appellato ad un articolo del codice che rende illegale in Florida l’unione fra due uomini. In base a questo, per logica, dovrebbe essere illegale per un uomo pagare alimenti ad una persona del suo stesso sesso.
Completamente diversa la posizione della donna che sostiene che il pagamento è dovuto per i 18 anni di matrimonio durante i quali il futuro lui era ancora una lei.

Mi attendo a giorni una presa di posizione della Cei. Cosa c’entrano in tutto questo?
Niente come sempre ma se c’è da rompere i marroni su quest’argomento ultimamente non perdono occasione per farlo…

Fonte notizia: TheLedger.com

 

Fermato fornisce false generalità , ma sono quelle di un ricercato: che sfiga!

Maryland – Vincent Massey, 48 anni di Annapolis, Maryland è stato fermato dalla polizia per un controllo. Viaggiava in auto senza documenti e per evitare di beccarsi una contravvenzione, ha dato false generalità . Sfortuna ha voluto che il nome di fantasia da lui inventato fosse quello (vero, ahilui) di un super-criminale ricercato in tutto lo Stato per via della sue attività criminose.
Visto come si stavano mettendo le cose l’uomo ha deciso di dire la verità . “Ho inventato tutto – avrebbe detto ai poliziotti – il mio vero nome è Vincent Massey”. Solo dopo alcune ore l’uomo è riuscito a dimostrare la sua reale identità . Non è stato multato per i documenti ma è  stato però incriminato per avere fornito una falsa identità alle forze dell’ordine.

Per la serie “la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo“….

Link alla notizia: TheCapital.com

 

Incinta chiede test dna a 13 uomini; ma allora e’ un vizio?!

Notizia vecchia? Solo in parte, infatti dopo la “ragazza con la testa fra le nuvole” di Malles che ha messo nei guai assessori, calciatori, segretari comunali e molti altri personaggi della zona, ora la moda sembra essersi spostata in Molise. Stamattina infatti leggo la presente notizia:

CAMPOBASSO – Ha chiesto, tramite un legale, l’esame del Dna a 13 uomini: sposata, 40 anni, vive in un piccolo paese dell’alto Molise, in provincia di Isernia. Per il sindaco si tratta di un caso “umano e sociale”. “Quella famiglia – ha detto – ha disagi tali da richiedere l’intervento della Asl, della Regione e del Comune. Dunque puntualizzo che di scandalo rosa non c’è proprio nulla”….[continua]

Secondo voi sono sempre gli stessi 13 uomini oppure è solo una coincidenza?…

Link alla notizia di Malles
Link alla notizia di Campobasso

 

Luis Carlos de Noronha Cabral sceglie eredi sull’elenco telefonico

La notizia i oggi arriva dal Portogallo ed ha dell’incredibile:

Luis Carlos de Noronha Cabral da Camara,un ricco uomo di Lisbona, scapolo e senza figli, ha stipulato il suo testamento del 1988, lasciando i suoi considerevoli averi a 70 sconosciuti che ha scelto i suoi eredi a caso sfogliando l’elenco telefonico.

Ora è morto e i fortunati sono in attesa di incassare. Tra i suoi beni ci sono un appartamento di 12 vani nel centro di Lisbona, una proprietà a Guimaraes, nel nord del Paese, un’auto e vari depositi bancari. Sono convinto che voleva solo creare confusione lasciando l’eredità a degli sconosciuti. Si divertiva così, ha detto Anibal Castro Vila, un amico dell’eccentrico portoghese.

E pensare che ho chiesto di non comparire in elenco, sigh…

Fonte notizia

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…