Categorie
Archivi

Articoli marcati con tag ‘obama’

Falsi miti politici (spero) perchè se fossero veri…

“Iniziata una nuova era politica”. Questo se non sbaglio era stato il pensiero più o meno comune all’indomani dell’elezione di Obama alla Presidenza degli Stati. Ed è con un pizzico d’orgoglio che affermo che per una volta noi, l’Italia, siamo già molto molto più avanti di quel che pensiamo in questo percorso di rinnovamento della classe politica se questa degli states è la via giusta.

Perchè dico questo? Bè, perchè se Naked Cowboy è il nuovo candidato sindaco della Grande Mela noi tra pornostar, ex veline, soubrette e mascalzoni (non gliel’ho affibiato io il “titolo” ma me l’ha consigliato il dizionario dei sinonimi e contrari ricercando la parola “santo”)  bè, se è vero che chi ben comincia è a metà dell’opera nel Belpaese mi sento di dire che siamo già almeno a tre quarti! Mi stupisco solo che i Centocelle Nightmare non siano ancora stati reclutati da nessun partito…

Ma, riflettendoci bene, siamo sicuri che quel Paese sia poi da prendere a “modello”???

Piccola notizia fuori-tema-post ma tanto per non perdere il vizio di leggere bene le notizie, anche quelle date e non più ripetute. A Viareggio, come tutti sapete, fu solo una terribile ed imprevedibile fatalità. Non ci fu imperizia, non ci fu dolo, non ci fu colpa, delle Ferrovie intendo (almeno così hanno detto loro ndr) ma chissà perchè oggi c’è questa notizia, chissà perchè?!?


Usa e Italia a confronto

Come abbronzatura ci siamo quasi, come rocker

   

 [tags]usa,italia,berlusconi,obama,springsteen,apicella[/tags]

Leggo, penso e un pochino mi incazzo!

E’ di qualche giorno fa la notizia dell’accordo Fiat-Chrysler che, secondo il «Wall Street Journal», sarebbe stimabile in 3-4 miliardi di dollari. Oggi l’amministratore delegato della Fiat Marchionne, parla di «In Italia 60 mila posti a rischio». Guardo alle scelte di Obama e penso; non è che forse forse a qualcuno poteva venire il dubbio di non star facendo proprio un grande affare? … lo scopriremo solo vivendo.

E’ di qualche giorno fa la notizia (e non voglio commentarla!)  che al ragazzo che a capodanno stuprò una ragazza durante una festa a Roma sono stati concessi gli arresti domiciliari. Stamattina si viene a conoscenza di quel maestro 50enne accusato di molestie nei confronti di alcune allieve. Azzardo: se i giudici adottano lo stesso peso e le stesse misure questo per sole molestie secondo me oggi pomeriggio questo è già al bar, magari a vantarsene con gli amici…

Ora, come Milena Gabanelli insegna, la “good-news”. In India, un’hostess della compagnia di Stato (loro ce l’hanno ancora,si!) è stata lasciata a terra perchè, udite udite, il regolamento prevede che in presenza di più di tre brufoli non sia possibile prestare servizio. Allucinante vero? Pensate che invece da noi ad una hostess con lavoro a tempo indeterminato sopravvissuta ad un’epurazione, viene comunque offerta la partecipazione ad un reality-show e la possibilità d’esser lanciata nel mondo dello spettacolo anzichè… esser “lanciata” e basta!!  Quindi guai a chi mi viene ancora a dire che da noi non esiste più lo stato assistenzialista…

[tags]stati uniti,obama,fiat,auto,italia,leggi,società,educazione,alitalia,GF,tv[/tags]

L’America cambia, l’Italia sceglie la continuità

Ieri sera non ho potuto non seguire il discorso di insediamento di Obama. Belle parole indubbiamente, ma visto che a dirle non è il primo lo aspetto al banco di prova prima di esprimermi. In questi anni di oratori ne ho sentiti tanti e sono stufo di parole ora voglio dei fatti. Ha fatto comunque un discorso di “speranza”, quasi ad indicare all’America ed al mondo una nuova strada senza però dimenticare quello che la storia ci insegna dalle esperienze del passato.  Auguri Presidente e sappia che non avrà solo Dio come testimone del suo operato ma tutto il mondo, web compreso visto che è il primo Presidente 2.o!

E l’Italia? Il nostro Paese non era presente ufficialmente perchè è si favorevole al cambiamento ma lo è ancora di più riguardo al fatto di non dimenticarsi della storia e del passato, anche se recente ed anche se “doloroso” (per noi cittadini ndr). Infatti ieri il nostro Premier ha pensato bene di disertare la cerimonia a favore dell’inaugurazione di una nuova ala del Pio Albergo Trivulzio dedicata a mamma Rosa e… vi confesso che risentire questo nome anche se dopo più di quindici anni ieri mi ha dato un brivido. Che sia anche questo un segno?

Forse, dico forse, l’America ha imboccato la strada del cambiamento; noi temo che per il momento ancora non can!

[tags]Usa,elezioni usa,obama,barack obama,italia,berlusconi, attualità[/tags]

Tre notizie tre

Riflessioni ad alta voce sulla lettura dei giornali.

Stati UnitiNel prossimo numero di Spiderman in edicola ci sarà come protagonista anche il neo presidente Obama. Nella storia pare che per il giuramento del nuovo presidente, il 20 gennaio a Washington Spiderman scopra due Obama identici. È a questo punto che il supereroe decide di smascherare l’impostore e di aiutare il vero presidente.  E Obama ringrazia con l’oramai celebre «pugno chiuso».
Inevitabile pensare a vedere la vicenda qui da noi in Italia. Protagonista il nostro premier e pensando al fumetto in cui metterlo più in là di questo io non sono andato. Si, lo ammetto, quella del milione di posti di lavoro non m’è andata mai giù!

Italia, Bolzano: polemiche per la scelta del Comune di patrocinare un  cineforum dedicato alle opere pornografiche.  Ma come si possono usare, per di più in periodo di crisi, fondi pubblici per simili iniziative. Potrei anche dargli ragione (forse, difficile!) ma non capisco perchè non usino lo stesso ‘metro’ di giudizio quando si parla di tv di stato visto il proliferare di carrambate e di lati B. E non siamo al porno finanziato da soldi pubblici anche lì forse?

Italia – Milano:  ha fine la parabola discendente del nostro esercito. Dopo anni di fantomatiche missioni di pace con l’avvento di La Russa sono passati prima alle ‘missioni di cacca’ (alias sorvegliare cumuli di rifiuti), poi a quelle di pattugliamento ed ora siamo allo sgombero neve. Un’unica domanda; Anas e la Protezione Civile? Qualcuno di voi sa dirmi a cosa serve oltre fare andare i Bertolasi di turno in tv ed in Parlamento?

[tags]attualità,italia,usa,obama,berlusconi,eros,bolzano,milano,moratti[/tags]

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…