Categorie
Archivi

Articoli marcati con tag ‘sanremo’

Postcards from Sanremo, Italy

Coraggio italiani, anche questa è fatta!

Ieri sera infatti s’è conclusa una delle due maratone televisive annue  insieme a Miss Italia (elezioni a parte), che da tempo immemore hanno la capacità di attrarre l’attenzione degli italiani perché considerati come una “vetrina del nostro Paese” ovvero il Festival di Sanremo!?!?

Premetto che quest’anno complice un infortunio che mi tiene ormai da una settimana bloccato a casa (niente di grave e spero a breve di trovare la ‘chiave’ per raccontarvelo ndr) lo ammetto, l’ho seguito  un po’ di più tant’è che quest’anno ne scrivo pure. Chiariamoci, non che l’abbia fatto con totale abnegazione ed impegno, vuoi perché trovo documentari come quello sulla presenza dei macachi a Gibilterra più interessanti e movimentati di una conduzione di Gianni Morandi e vuoi perché tanto, si sa, l’onda lunga di Sanremo prosegue anche dopo la sua conclusione.

Leggi il resto di questo articolo »

Gli italiani ed il voto

Proviamo a fare un giochino.

Siamo nell’epoca del Web 2.0, dei social network giusto? Immaginiamo le nazioni abbiano un loro profilo pubblico, ad esempio su FB, la lista degli “amici”, i gruppi a cui partecipano; cosa leggeremmo oggi sulla bacheca dell’Italia? Sorvolando su quello che capita nel nostro Paese e, soprattutto, nelle nostre Procure limitiamoci ad immaginare una bacheca piena di rimandi alle attività dei nostri “amici”. Prendiamo gli ultimi due visitati dalle nostre autorità in ordine di tempo; sulla bacheca della Turchia si potrebbe leggere che “sono stati catturati i quaranta ladroni” mentre su quella della Libia che oggi “si gioca a girotondo attorno alle ambasciate svizzere“. Speriamo che si riveda il concetto di “amicizia e partnerariato con i Paesi” perchè non so voi ma io non vado molto fiero di “amici” così.

Leggi il resto di questo articolo »

Sanremo: riflessioni sulle ‘Regali concessioni’

Non esiste Festival di Sanremo senza una polemica prima e (spesso) tante dopo. Quest’anno, in piena crisi, oltre che economica anche ‘creativa’ s’è pensato di riesumare un’intervista di dicembre di un cantante per sollevare un putiferio preventivo. Sinceramente non è che la cosa mi abbia colpito molto; non sono un affezionato del Festival, non mi piace Morgan nè la sua musica ma, vi confesso, mi piace ancor meno il bigottismo ed il perbenismo di facciata sempre più dilagante in questo mondo dove l’apparire ha superato di gran lunga l’importanza dell’essere.

Leggi il resto di questo articolo »

Sanremo e polemiche Povia-gay: la mia risposta.

So che ne avete le scatole piene con le polemiche e quindi provo a farvi sorridere. Anche perchè su questo tema credo abbia già detto tutto e molto bene Benigni. Dopo di lui, obiettivamente, è difficile riuscire a dire di più e meglio e quindi non ci provo nemmeno con delle parole.
Non l’ho seguito il Festival escluso appunto Benigni la prima sera. Ho letto di giudizi positivi sull’organizzazione, meno sulla qualità delle canzoni. Vista anche la “polemica” (quanto reale e quanto costruita ad arte?) Povia-gay mi permetto, per par-condicio, di proporre al sig. Bonolis per la prossima edizione anche questi due artisti. Si chiamano Olgese e Margiotta e… ascoltateveli un po’.

http://www.youtube.com/watch?v=g7LljMLkQ3Q

[tags]video,sanremo,povia,olgese e margiotta,gay,luca era gay,povia pure,benigni,arcigay[/tags]

Afghanistan, ecco perchè tanto odio contro di noi

Us_in_afghanistanQuello della missione in Afghanistan è da sempre, e spesso a sproposito, argomento dibattuto, Mai nessuno però ha provato a capire quali potrebbero essere le VERE cause (oltre all’ovvia alleanza con i mercenari stars-and-stripes) di tanto astio e odio nei confronti dei nostri soldati che (in linea teorica) sarebberò lì per una missione umanitaria.

Un recente rapporto dei Servizi Segreti al ns. Parlamento ha messo in evidenza come “Rimane elevata la probabilità di attacchi contro militari e civili italiani all’estero, specialmente in aree di grande crisi (ad esempio Afghanistan e Libano), ma anche in altri territori ove insistono nostri interessi“. Paradossalmente tale attività risulta addirittura in aumento negli ultimi tempi, ma come è possibile visto che siamo lì (in linea teorica) a portare Peace & Love?

TROVATO!!!

Sti’ poveri talebani hanno sopportato di tutto in questi anni, compreso il bombardamento fisico (“intelligente” e non ndr) ma quando è cominciato un altro tipo di bombardamento, quello mediatico, bè, lì gli son girati gli zebedei!  Che in Italia si sia messi maluccio è risaputo e passi, ma che non si trovi niente di meglio che mandare a sti poracci un format televisivo a metà tra Sanremo e X-Factor  beh?!…

Penso si sarebbero incazzati di più solo se gli portavamo “P come Protestantesimo”.

 

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…