Categorie
Archivi

Articoli marcati con tag ‘umberto bossi’

Umberto Bossi dice la stessa minchiata? Io rifaccio lo stesso post!

Chiedo scusa per il ritardo ma ieri ero impedito a prendermi cura della mente disturbata del Senatur e quindi “recupero” solo oggi la sua dichiarazione:

Bossi: ‘Mi ricandido a meno che non tiriamo fuori i fucili’

E gli ricordo che é la stessa minchiata che aveva detto 4 anni e mezzo fa e che mi aveva portato a scrivere questo post.

Quindi nessuna preoccupazione anche perchè l’unica cosa che ha dimostrato di poter sparare, sono le immense cazzate con le quali ci ha accompagnato in questi ultimi ventanni.

 

 

Parole ad minchiam

Uff ragazzi che palle questa realtà che emerge quotidianamente dai media, una realtà fatta di sensazionalismo e spettacolarizzazione di tutto il peggio e di termini sempre uguali ma con significati ed accezioni differenti. Vi confesso che mi sta nauseando quasi più dei lavori di ristrutturazione di casa che, per la cronaca, non sono ancora finiti, tanto per fare un po’ di concorrenza alla Salerno-Reggio Calabria in termini di ‘grandi opere’.

Ma torniamo al titolo (copyright by mai dimenticato Prof. Scoglio) e alzi la mano chi non ha sentito parlare in vita sua di ‘viaggi della speranza’.

Leggi il resto di questo articolo »

Le rivoluzioni partono dalle piazze ed anche l’Italia si adegua

Le grandi rivoluzioni ed i grandi cambiamenti da sempre sono partiti dalle piazze.

Storicamente una delle più famose è sicuramente Piazza Tienamen in Cina,  recentemente tornata d’attualità o forse, più semplicemente non ha mai smesso di esserlo;  in quest’ultimo anno abbiamo potuto assistere in Giordania alle proteste di piazza Ras Al-Ain,  si è proseguito poi in Tunisia nella piazza della Casbah,  in Egitto con le manifestazioni e gli scontri in piazza Tahrir, poi in Grecia con le proteste di piazza Syntagma, per finire (per ora temo) con le notizie che in queste ore ci arrivano dalla Piazza Verde ribattezzata Piazza dei martiri, di Tripoli in Libia insomma… un po’ ovunque è sono la piazza ed il popolo a dettare le richieste ed i cambiamenti.

Leggi il resto di questo articolo »

Agosto mio non ti riconosco!

Difficile tornare a scrivere con qualcosa di originale dopo qualche tempo di ‘osservazione’ perché il menu delle news, piaccia o non piaccia, ultimamente è monotematico e finisce per rimescolare sempre la stessa solfa poi, sull’argomento ‘economia & finanza’ nonostante il titolo di studio di ragioniere imponga un minimo di know-how, non mi sento così ferrato. E non vorrei fare come quelli che senza aver mai messo piede su una barca, ai tempi di Luna Rossa parlavano di bompressi, vele e tangoni come fossero il loro pane quotidiano solo perchè ne sentivano parlare da altri.

Lascio volentieri parlare gli esperti di indici, percentuali, rimbalzi, crolli, tassi, macro e micro economie e provo a concentrarmi sull’estate, su questa stagione (almeno nelle intenzioni) per molti magica, per altri meno ma sicuramente l’unica che per quasi tutti è sinonimo di vacanza. Poi che uno riesca a godersela o meno è un altro paio di maniche che però… non voglio srotolare ora.

Pensavo alle estati del passato ed anche se è sempre molto difficile fare dei raffronti perché la percezione della realtà spesso cambia con l’età, se ci si sforza qualche raffronto è pur sempre possibile.

Leggi il resto di questo articolo »

Nucleare e orsi spara-cazzate!

Ho letto ieri con sgomento e un filo di compassione, l’intervista del pregiatissimo Prof. Umberto Veronesi in tema di nucleare rilasciata a La Stampa. Certo, in qualità di Presidente per l’agenzia della sicurezza sul nucleare non poteva non dichiararsi contrario, pena la perdita della poltrona di fresca nomina e di questi tempi si sà meglio non sputare nel piatto in cui si mangia. Di questi tempi proprio no, nemmeno se esso è radioattivo amici miei!

Un piccolo sunto dei passaggi salienti è già stato fatto dal sito Agoravox, che sul tema propone anche un piccolo quiz sugli sponsor della Fondazione Veronesi che, confesso, non avevo mai visto e, apro parentesi, permettetemi di dire… me’cojoni!!!

Chiusa parentesi, volevo comunque tranquillizzare chi non avesse letto l’intervista che relativamente al vero problema, quello dello smaltimento delle scorie radioattive, non c’è problema, infatti [cito]: 

Leggi il resto di questo articolo »

Fini e le sue dimissioni (di ACh)

Settembre 2010 - Berlusconi ed altri chiedono le dimissioni di Fini da Presidente della Camera ...
– clicca sull’immagine per vedere la vignetta del brother –

(cliccare qui per vedere la raccolta completa)

Il mai-dire-mai leghista (di ACh)

Agosto 2010 - per taluni saranno anche alleati 'sicuri' ma quanto a coerenza...
– clicca sull’immagine per vedere la vignetta del brother –

(cliccare qui per vedere la raccolta completa)

Varallo Sesia primo comune italiano deBOSSIzzato

Si parla e (s)parla spesso della Lega Nord e delle proposte di taluni suoi rappresentanti che a volte sono semplici provocazioni, altre volte invece sono veri e propri obbrobri legislativi la cui portata dipende dal ruolo che ricopre il legaiolo che legifera.

Costui che vedete qui a fianco si chiama Gianluca Buonanno ed è dal 2002 sindaco di Varallo Sesia eletto nelle liste della Lega Nord. Molti di voi magari non ricordano ma già in passato quest’attivissimo personaggio è già stato al centro delle cronache per alcune prese di posizioni ed alcuni show televisivi nel salotto di Barbara Durso. Tanto per ricordare qualche chicca che costui ci ha regalato in passato. Nel 2008 s’è inventato la dieta a premi (pagata da uno sponsor ndr) dove il comune offriva ricompense in denaro per i cittadini che dimagriscono. L’anno seguente s’è fatto promotore del ‘divieto di burkini, burqua e niqab‘ (peraltro con tanto di meritorio stanziamento per una campagna d’informazione in lingua araba). Per il bene del suo Comune e dei suoi concittadini s’è trasformato in una specie di Ennio Doris, ha sostituito ai vigili (veri) quelli di cartone a scopo di deterrente istituendo poi anche un premio gratta-e-vinci ed un caffè per chi veniva multato (non ho scoperto se dal vigile vero e da quello di cartone) nel suo comune a titolo di risarcimento “morale” insomma, possiamo definirlo quel che si dice un personaggio vulcanico. Nelle sue eruzioni tuttavia ha commesso un piccolo sbaglio, infatti con un’ordinanza di ieri ha previsto pene pecuniarie di 100 euro a coloro per ‘l’uso di pronunciare bestemmie e ingiurie’ a suo dire diventato troppo comune vista anche la presenza a Varallo del Sacro Monte.

Leggi il resto di questo articolo »

Bossi fonda il nuovo partito

Il clima politico in Italia è troppo avvelenato, serve più Peace & Love.

Per quello quando stamane ho letto quest’affermazione del Senatur ho deciso: io sto con Bossi!  Verranno aperti a breve i gazebo per la scelta del simbolo del nuovo partito, questi al momento quelli in concorso:


(clicca sull’immagine per ingrandirla)

Per le primarie sono in corsa al momento: Claudio Martelli (ex Psi) nome in codice “Bob“, Kareem Abdul Jabbar (stella Nba anni ’90) nome di battaglia “el cìt“, Vasco Rossi (cantante) soprannominato “aspiratutto“.

ULTIMA ORA: pare abbia dato la propria disponibilità anche il gruppo dei Negramaro, si occuperà della parte artistica del nuovo partito.

0002.jpg

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…