Categorie
Archivi

Articoli marcati con tag ‘Vaticano’

Don Corsi e ricorsi storici (per non dimenticare)

Nel 1975 l’Italia fu scossa da un increscioso fatto di cronaca, il Massacro del Circeo, uno stupro in cui perse la vita Rosaria Lopez e si salvò (fingendosi morta) Donatella Colasanti.

Nel 1978 ebbe luogo a  Roma il processo in cui erano imputati Andrea Ghira, Angelo Izzo e Gianni Guido. Un processo (parole di coloro che furono presenti in aula), “a tratti surreale” che venne trasmesso anche dalla Rai e nel corso del quale, come ricordò l’avvocato Tina Agostena Bassi qualche anno fa, emerse chiaramente che:

la trasmissione in tv del processo fu scioccante perché si rendeva visibile come gli avvocati difensori potevano essere altrettanto violenti degli stupratori nei confronti delle donne, inquisendo sui dettagli della violenza e sulla vita privata della parte lesa, trasformandola in imputato: l’atteggiamento mentale che emergeva in aula era che una donna “di buoni costumi” non poteva essere violentata; che se c’era stata una violenza, questa doveva evidentemente essere stata provocata da un atteggiamento sconveniente da parte della donna; che se non c’era una dimostrazione di avvenuta violenza fisica o di ribellione, la vittima doveva essere consenziente

Ci volle tempo, tante proteste, tante altre vittime e tanto tanto lavoro per non permettere a quest’atteggiamento di dilagare.Ed é per questo non si può e non si deve permettere a NESSUNO in assoluto e di riproporre anche solo per una svista l’ombra di un pensiero così vile e vigliacco!

Per chi non l’avesse capito mi riferisco al volantino affisso dal parroco di Lerici, tale Don Piero Corsi, qualche giorno fa e di cui per completezza vi copio-e-incollo qui di seguito il testo:

Leggi il resto di questo articolo »

Chiesa & pedofilia: post tra il sacro ed il prof(ano)

Lungi da me voler dispensare consigli agli alti prelati della Santa Sede su come affrontare il problema della pedofilia, ma forse, con l’aria che tira… sarebbe meglio cambiare il vetro

[ricevuto via email]

 

Perdonanza fa rima con tracotanza quindi… arriva Sua Emittenza

Alzi la mano chi di voi sapeva dell’esistenza di un rito chiamato Perdonanza? Sicuramente non molti eppure trattasi di

un rito che da 800 anni garantisce l’indulgenza da ogni peccato ai fedeli sinceramente pentiti e confessati

Domanda: che ci va a fare il Premier che, parole di don Claudio Tracanna (si chiama così, giuro!) portavoce dell’arcidiocesi dell’Aquila

non potrà ottenere per sé l’indulgenza plenaria come gli altri diecimila pellegrini  perché, in quanto divorziato, non può accedere al sacramento della comunione

Leggi il resto di questo articolo »

Prove e dogmi

... i San Tommaso son sempre tra noi ...

(clicca per vedere la vignetta del brother)

[tags]le vignette di ACh, attualità,italia,chiesa,vaticano,williamson[/tags]

Inizia il GF e io nomino il Papa!

Si parla sempre più frequentemente o meglio, qualcuno parla sempre più frequentemente della necessità di riforma della giustizia. Personalmente potrei anche essere d’accordo sul principio, magari un po’ meno che a metterla in piedi sia un pregiudicato anche se “a norma di legge”.  Se poi costui è anche (casualmente) padrone di televisioni e stamane mi dichiara di volere un “Grande Fratello per i processi”  un po’, vi confesso, comincio a preoccuparmi.

Riforma della giustizia sia anche perchè con i ‘numeri’ che hanno difficile pensare diversamente, ma che sia a 360°, che si riformi e controlli TUTTI i giudici , tanto più che stamattina ho “scoperto” che anche costui è un giudice. Anzi, quasi quasi propongo di cominciare proprio da lui la riforma; pensa che bello, telefonare tutti assieme alla Marcuzzi stasera e NOMINARLO, che ne dite?

Comunque siamo fortunati chiari concittadini. A rifletterci bene, meno male che stasera inizia quella pantomina del GF e non un’altra trasmissione tipo Amici altrimenti chissà che riforma sarebbe venuta fuori…

[tags]italia,berlusconi,vaticano,ratzinger,giustizia,leggi,riforma,grande fratello[/tags]

Religiosità territoriale

Tanto per provare a mettere qualche puntino sulle ‘i’ …

Sarkozy: “Radici della Francia sono cristiane” eppure io mi ricordavo che il Sig. Sarkozy
Poco male, magari il papa non lo sapeva, ma chi gli ha conferito l’onoreficienza di ‘Canonico d’onore’ però…

Ora mi è chiaro tutto. Avrei già dovuto capirlo dai funerali negati a Welby e concessi a Pavarotti e da molti altri episodi ma, evidentemente, esiste il principio della religiosità territoriale in base al quale un pessimo cristiano in Italia sia allo stesso tempo un ottimo cristiano altrove. Buono a sapersi…

Una cosa è però sicura; a differenza di altre unioni di vip italo-francesi questa tra Sarkozy e Carla Bruni non dovrebbe finire per colpa di immagini hard della compagna sul web, visto che lo stesso pullula di questo tipo di immagini. Nel dubbio io me ne sono scaricata qualcuna, sai mai che tra qualche anno quando tutti se ne sono dimenticati e il Chit non faccia lo scoop…

[tags]vaticano, francia, sarkozy, chiesa, matrimonio[/tags]

Vaticano & Moggi, incontri ad ‘alta quota’

L’anno scorso ha preso il via, con il patrocinio dell’Uefa, la Clerical Cup di calcio, ovvero il torneo di calcio organizzato all’interno dello Stato Vaticano.

E’ di oggi la notizia che il Vaticano ha stretto un accordo con la compagnia aerea Mistral Air, (di proprietà di Poste Italiane) per l’appalto e la gestione dei voli sulla tratta Roma-Lourdes.

Sul primo volo invitato ed ospitato, tra gli altri, l’ex direttore generale della Juventus Luciano Moggi.

Vuoi vedere che è la volta buona che il Vaticano viene retrocesso con  penalizzazione?

Il Card. Bertone e le rosse

Domenica piena di avvenimenti e relative chicche di cui seleziono le seguenti.

Bertone

Il Cardinale Bertone al meeting di CL ha dichiarato “Giusto pagare le tasse, servono ad aiutare i più poveri“. Gli unici ad esultare sono quelli della Lega (“benedice l’evasione fiscale”) e questo conferma che NON conoscono assolutamente la lingua italiana. Comunque mai come in questo caso è possibile dire … da che pulpito viene la predica?!

brambilla

Altra notizia che ha messo in subbuglio la politica italiana è che “le rosse rischiano di estinguersi” per mancanza dei geni giusti. Michela Vittoria Brambilla, da tutti ormai indicata come futuro leader della CdL (o cosa nascerà), pare abbia preso appuntamento stamane dal parruchiere per… evitare l’estinzione.
Contento Berlusconi, meno il sottoscritto.

 

McDonalds regala condom con il menu ‘Happy Meal’

mcdonald_happymealIncredibile ma vero, è l’esperienza toccata a Suzanne e Roman Hatch ed alla loro nipotina di sette anni in uno dei punti vendita della famosa catena di fast food. In Nuova Zelanda infatti McDonalds per incentivare le vendite, prevede che in certi orari associati ai vari menu ci siano dei regali per i bimbi. Il menu in questione era l’Happy Meal (pasto lieto), menù appositamente ideato per i bambini. Il contraccettivo, contenuto in un pacchetto verde con tanto di simbolo McDonalds, era in realtà destinato ad un’altra iniziativa, ma i nonni hanno comunque dovuto fornire imbarazzanti spiegazioni alla curiosa nipotina. Alle proteste dell’uomo, il personale ha offerto alla piccola un secondo hamburger ed il regalo vero, un astuccio di matite colorate e altri oggettini. Da una prima indagine è emerso che la borsetta contente il condom era destinata ad un’altra iniziativa della catena di fast food, ed era stata scambiata per errore con l’omaggio previsto, l’astuccio di colori.

Dopo le polemiche per l’apertura di punti vendita McDonalds in vari paesi in uno sono sicuro non ne vedremo mai; il Vaticano!

Fonte notizia: Corriere.it

 

Convenzione mondiale sui diritti dei disabili; firmano quasi tutti meno il Vaticano!

logo_disabili_n.jpgMi viene segnalato da un amico disabile una notizia di un’iniziativa, di cui l’Italia per una volta può fregiarsi d’essere stata promotrice, partita nel dicembre del 2006 e che il 31 marzo, presso il Palazzo di Vetro dell’Onu, è giunta a conclusione. Si tratta della ratifica della Convenzione internazionale per i diritti dei disabili, un documento congiunto di 50 nazioni in cui l’Italia, attraverso l’operato di parecchie associazioni e (per una volta) delle istituzioni, ha svolto un ruolo di primaria importanza nella sua stesura.

Leggi il resto di questo articolo »

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…