Categorie
Archivi

Articoli marcati con tag ‘Villa Faraldi’

Siamo il Paese del ‘all-inclusive’?

all_inclusiveQual’è stato per molto tempo lo slogan di tante generazioni riguardo allo stile di vita più trasgressivo? Indubbiamente sesso, droga & rock’n roll. E lo Stato cosa fa per venire incontro ai “voleri di tresgressione” del popolo?

Per il sesso, seppur a piccoli passi, qualcuno come Giacomo Chiappori, sindaco di Villa Faraldi (Imperia) si è già portato avanti con il “lavoro”. Ha infatti deciso di affittare temporaneamente a delle prostitute le case popolari sfitte del Comune per l’esercizio della loro attività.

A Torino il sindaco Chiamparino, promuove le stanze del buco, sale dove i tossicodipendenti possono andare a drogarsi con garantite un minimo di condizioni igienico-sanitarie e in contatto con uno psicologo e personale sanitario.

Al momento rimane il ‘problema del rock’n Roll’ ma, sono sicuro, verrà risolto a breve…

Al termine di una prima riflessione vi confesso che entrambe le iniziative non mi trovano poi così contrario anzi, le reputo una presa di coscienza di una realtà contro la quale, è ora di ammetterlo, le politiche proibizionistico-repressive hanno fallito. Una cosa però da una prima analisi emerge in tutta la sua incongruenza e cioè che è quanto meno bizzarro che una parte delle Istituzioni avalli e agevoli quello che, a torto o ragione non sta a me dirlo, l’Istituzione “madre” (alias Stato) dichiara ancora fuorilegge.

Ma con tutto quello che c’è da pensare da noi vuoi ancora che ci si fermi su queste quisquiglie?…

 

Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…