Categorie
Archivi

Tutto il resto è naja!

Che La Russa non rientri tra i politici da me più stimati è cosa nota ed arcinota.

Un po’ “a pelle”… un po’ per manifesta “insensibilità”… e molto di più per manifesta incapacità di gestire il ministero a lui affidato fino ad arrivare, qualche tempo fa, a promuovere di concerto con la Gelmini (incontro di menti eccelse quindi), la naja volontario-forzata per i giovani adducendo come motivazione, bontà sua

l’alto valore formativo ed educativo del servizio

Alla luce della notizia di ieri c’è da ringraziare che poco o nulla di questo progetto sia andato a buon fine perché in Italia, la fabbrica di teste di cazzo (perchè tali sono, anche se alcune per differenziarsi si fanno chiamare “di cuoio”) credo sia  già troppo prolifica!!

Che ne dite, sarà per tutelare e custodire gelosamente il segreto di tutti questi (e molti altri scoperti negli anni) goliardici passatempi che sulle recinzioni delle caserme c’è il cartello

Mi attendo a breve la dichiarazione di qualche alto comandante delle nostre forze armate che parli di “innocenti serate conviviali“…

 



Post attualmente letto 10.345 volte

Post simili:

26 Commenti a “Tutto il resto è naja!”

  • Ciao Chit
    hai fatto bene a pubblicare questo post volevo parlarne anche io ma poi mi sono buttato sulla censura oggi… che dire se non terrificante, la solita storia.
    un saluto

    • Chit:

      Grazie amico mio, nel weekend conto di trovare il tempo per “recuperare” un po’ di post perduti causa work in poco-progress casalingo 😉
      Un abbraccio

  • Sono menti ottuse e pericolose.

    Ciao Claudio

  • Provo gli stessi sentimenti nei confronti di quel “personaggio”. Che schifo…

  • Mio marito dice che gli “uomini veri” fanno tutti così, che si sentono fascisti e quindi vanno avanti a mozzichi sul culo. NO ma dico, ma vi rendete conto di che roba allucinante è sta cosa, quando stai a casa la sera e pensi che quando tuo marito era alla naja gli mozzicavano il culo? Io penso che gli uomini sono solo animali….

  • Gli atti di nonnismo ci sono sempre stati laddove non c’erano comandanti che li punissero. Io ho fatto la naja 27 anni fa e per fortuna non ho mai avuto problemi con episodi di nonnismo o machismo.
    E comunque nonnismo, machismo e bullismo li troviamo pure nelle scuole ed in altri centri di aggregazione e non è limitato ai maschi… anzi sembra che sia in forte crescita fra le donne.

    • Chit:

      Verissimo! Trattasi di atti commessi da dementi il cui numero, ahinoi, risulta in terribile crescita in quest’ultimo periodo e, purtroppo, questa “malattia” è bisex!?!

  • Io mi permetto un applauso speciale per il titolo del post.

  • bellissimo titolo,complimenti per l’originalità.
    Per il resto che dire….le menti eccelse come vedi non hanno nulla di più logico e interessante per i comuni mortali che far notizia con delle emerite idiozie.
    Tutto quel che si nasconde dietro mi fa proprio schifo!e non credo siano cose nuove……..
    un abbraccio
    Lella

  • quella è la fisima di coloro che il militare l’hanno fatto e pensano che tutti debbano provare l’ebbrezza del brivido. così come ci sono le persone a sostenere che quando c’era il fascismo tutto funzionava meglio, così ci sono quelli come la russa. luoghi comuni, che fanno solo pena. 😐

    • Chit:

      Personalmente il militare l’ho fatto e penso non sia da provare tanto l’ebbrezza del brivido quanto più la sua funzione di portare a conoscenza di molti (di quelli a cui non l’hanno insegnato i propri genitori soprattutto) il concetto di regole & disciplina, il tutto chiaramente al di fuori di prevaricazioni e atti di questo tipo.

  • La Gelmini sta alla scuola come Nerone a Roma… incredibile come riescano a inventare boiate simili…no, perchè se ci si pensa ci vuole proprio una mente degenere…particolarmente e creativamente degenere…

  • Da quello che mi hanno raccontato la naja non è mai stata molto educativa…

    Bacio e buona domenica!

    • Chit:

      Personalmente penso che non sia tutto negativo nel concetto di naja, nel senso che ritrovarsi qualcuno che, a torto o a ragione, in base ad un grado ti impartisca ordini sia un’ottima esperienza di vita soprattutto per quelli che ci arrivano con un’educazione (mancata a mio avviso) che li rende immuni da tutto ed onnipotenti. Spesso è così anche nella vita di tutti i giorni, basti pensare a quante volte ci dobbiamo mordere la lingua…
      Sono, questo si, da condannare a prescindere ogni eccesso o atto (spesso idiota) fine a se stesso come questi.

  • Baol:

    Ma come? Ignazio è così simpatico…

    (si capisce l’ironia?)

  • Considerando che l’atto del mordere è legato al mangiare, ci si potrebbe ispirare a quanto già affermato per analoghe situazioni e definirle senz’altro delle cene eleganti.
    Da una intercettazione: ce n’erano undici in camerata ne sono riuscito a mordere solo otto….

  • Brutti ricordi riguardo al nonnismo! E concordo con te sono solo delle teste di cazzo!

Lascia un Commento



Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…