Categorie
Archivi

Vittorio Veneto patria della ‘vergogna di Stato’

Evito l’introduzione perché l’articolo mi sembra sufficientemente esaudiente:

18/03/2010 – Sentenza (e appello) da record per aver detto «Vergognatevi!» a una giunta leghista.

Mi ritengo persona con una discreta memoria storica ed è per questo che passata la fase di incazzatura sono andato alla ricerca di qualche recente esternazione di qualche politico e, relativamente al Comune in oggetto ho trovato questa (per la serie ‘da che pulpito arriva la denuncia‘) , relativamente ad altri… ho trovato questa:

11/02/2010 – Berlusconi: «Bertolaso non si tocca, vergognatevi» (scelgo una notizia a caso, se ne volete una in versione audio-video vedere qui)

E’ vero che ormai all’ingiustizia e ad una legalità ‘ad personam‘ abbiamo fatto l’abitudine ma credo ogni tanto, anche per rivendicare la nostra presenza, sia bene alzare la testa e perché no, anche la voce?

La domanda è la seguente: esiste un manipolo di cittadini e blogger coraggiosi e volenterosi che abbia voglia di muoversi per venire in soccorso alla sig.ra Ada Stefan?

Perchè oggi è toccato a lei ma andando avanti di questo passo mi chiedo e vi chiedo: siete sicuri che un domani non tocchi a Voi finire in un tribunale e spendere i vostri risparmi per aver espresso un’opinione??

Prego ognuno come può di diffondere la notizia. Nel frattempo io resto aperto ad ogni proposta per far sentire nelle sedi opportune il mio (e spero anche quello di qualcuno di Voi) sdegno per una giustizia che sembra funzionare sempre solo ad un senso unico!



Post attualmente letto 5.507 volte

Post simili:

22 Commenti a “Vittorio Veneto patria della ‘vergogna di Stato’”

  • AAA Cercasi cittadini onesti: Vittorio Veneto patria della vergogna di Stato…

    Credo che l’accaduto si commenti da solo. Ad ognuno di voi, secondo coscienza, la decisione se agire o lasciare passare quest’ennesimo affronto alla libertà d’opinione e di pensiero….

  • AAA Cercasi cittadini onesti: Vittorio Veneto patria della vergogna di Stato…

    Evito l’introduzione perché l’articolo mi sembra sufficientemente esaudiente: 18/03/2010 – Sentenza (e appello) da record per aver detto «Vergognatevi!» a una giunta leghista. Mi ritengo persona con una discreta memoria storica ed è per questo che pass…

  • ciao chit non ci sono davvero parole, hai ragione bisogna cercare di diffondere il più possibile la questione…e se avessimo un presidente della repubblica come si deve direi che ci si dovrebbe appellare a lui per qualche iniziativa…ma sappiamo chi c’è al Quirinale.

  • camu:

    Beh, la prossima volta che mi chiedono perché me ne sono andato dall’Italia, risponderò con il link a questo tuo post 🙂

  • ho letto anche io e sono rimasta basita. Raccolgo il tuo invito!

  • Chit:

    @Ernest: ed invece io (magari non da solo per dare più valore alla richiesta) stavo pensando di informare pure lui, magariin Siria certe news non arrivano…
    @Lisa72: without words vero?!
    @camu: fai un po’ di posto che arrivo anch’io se va avanti così…
    @Trippi: reazione identica alla mia, grazie per aver ripreso la news, speriamo tra tutti serva a qualcosa 😉

  • ovviamente, spazio alla notizia su facebook e nel mio blog….
    Baci
    Laura

  • Ho letto pure io la notizia… Varie sono le cose assurde che ho notato: 1) che uno sporga querela per un “vergognatevi” 2) (ed è molto peggio) che un magistrato condanni la persona per tale esclamazione 3) che a seguito di una giusta assoluzione al processo, un Sostituto Procuratore presenti immediatamente appello…

    Cioè ma sono andati tutti fuori di testa?

  • Chit:

    @Lauradenu: grazie mille 😉
    @Giulio GMDB©: non so dove siano andati ma comincio ad immaginare dove ci vogliano portare… 🙄

  • ACh - the brother:

    Che dire?
    Di certo la signora non avrà a disposizione nessun decreto interpretativo a suo favore.
    Quanto a diffondere la notizia, contaci.

  • e perchè allora non quereliamo Silvio che ci ha dato dei coglioni??? MA CHE SCHIFO…. che rabbia… che… non ho parole.

  • L’avevo visto. E dire che la vergogna sembrava un sentimento scomparso.

  • ovvio che una notizia così deve girare!
    allo stesso tempo, beh, direi che siamo tutti noi a doverci vergognare per aver permesso che tali ‘esseri’ (xkè non trovo altro modo per definirli) siano arrivati dove sono.
    Qualcuno è fuori di testa, questo è fuor di dubbio, ma come diceva Burke
    “Tutto ciò che è necessario per il trionfo del male, è che gli uomini buoni non facciano niente”.

    Sono con te. Scriviamo, facciamo girare la notizia. Non possiamo restare soltanto basiti.

    😡

  • Maestro:

    Sappiate che da domani Vittorio Veneto (dove vivo) sarà messa a conoscenza di questa vergogna.
    Abbiamo una delle giunte comunali più idiote del Veneto. Stanno rovinando la nostra città con costruzioni e mazzette, figuratevi che hanno costruito un centro commerciale nel mezzo della città e tra non molto ci faranno passare una tangeziale, sempre nel mezzo della città. Tangenziale a due corsie!Che tangenziale è? Mah! Tutto per poter speculare sui terreni agricoli e convertirli a terreni edificabili.
    Non sapete che vergogna provo per la mia Vittorio V. E pensare a quanti hanno combattuto nella prima grande guerra per questi risultati. Che vergogna.

  • Secondo me queste sentenze hanno l’effetto di un boomerang che si ritorce contro persone come quelle di questa giunta ignorante e cielodurista!!!!

  • Scusa il ritardo ma la congiuntivite non mi ha dato tregua. Sono ancora viva dopo il tempaccio…ma quanti danni e quanti alberi sradicati..che tristezza. Speriamo in una primavera che sia tale non solo di nome…Bacioni a te ^_^

  • Sicuramente Alberto ha una bella fetta di ragione. Provare vergogna per certa gente oggi è davvero impossibile semplicemente perchè non esiste quasi più il rispetto altrui.
    Non sono momenti felici.

  • Chit:

    @ACh – the brother: anch’io la penso così ahinoi, zeru decreti…. 🙄
    @ daisy : stavo proprio pensando ad un’azione di questo tipo infatti.
    @alberto: anch’io l’avevo letto ma sinceramente NON pensavo andasse a finire così…
    @Signora dei Sogni: vediamo di fare un piccolo sondaggio su chi firmerebbe questa lettera dopodichè procediamo 😉
    @nadiaflavio: intanto però sentenze così le paga, e caro, la sig.ra Stefan 😳
    @Romano: questa mi sembra la dimostrazione che così non è, la vergogna non è scomparsa anzi..
    @Dolcelei: speriamo, saluti
    @enrico: a noi la scelta se accettarli passivamente o provare a fare qualcosa però 😉

  • Io ci sono! Dimmi solo devo firmare. E credo (spero) saremo in tanti.

  • Chit:

    @Signora dei Sogni: a breve ti aggiorno, mi hanno contattato altri blogger per un’azione comune. Ti terrò informata, per ora grazie dell’appoggio 😉

Lascia un Commento



Segui il blog via email:

Visita il sito ufficiale
Inserisci il tuo indirizzo email:


Questo blog è
Leggi il post
clicca sul logo
per saperne di più
Questo blog sostiene:
Mi trovi anche su:
Le mie foto su Flickr
Nuovi ospiti nelle acque della città... Billy versione 'spia' header Tramonto triestino     
Premi e Riconoscimenti

In classifica
Tra i primi 10
Uno dei più belli
sito internet

Secondo classificato come

nei prossimi anni non ho intenzione di partecipare al concorso quindi il secondo posto è libero


Premio D eci e Lode
da Giorgia, Sara, Simona, Kit Jr. e Chiara

Thinking Blogger Awards
da Pibua, Giuseppe T. e UMI

foca.jpg
da Sciura Pina e Paola

Premio Symbelmine
da Silvia

logo del premio
da Ed, Giangidoe, Pibua, IvanSantoro, Guccia, Weblogin e Anna

logo del premio
da La Tela di Aracne, Nido di Scricciolo, Synnovea e Serendipity

logo del premio
da Occhidigiada

logo del premio
da Elle, NadiaFlavio, SERENdipity, Dolcelei, Sciura Pina e Oscar

Con molto orgoglio…